Tuttosport.com

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Tuscania c'è, Piacenza in fuga
© Legavolley
0

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Tuscania c'è, Piacenza in fuga

La squadra di Nacci infligge una dura sconfitta all' ex capolista Bergamo. La squadra di Botti passa a Taviano ed allunga. Successi anche per Ortona, Catellana Grotte e Pordenone in trasferta e per Gioia del Colle

lunedì 4 febbraio 2019

ROMA- La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, c'è. Il fanalino di coda del Girone Blu nella sesta di ritorno, facendo appello a tutto il proprio orgoglio, batte l'ex capolista Olimpia Bergamo infliggendo alla squadra di Spanakis, della quale ora si può parlare di crisi, la seconda sconfitta in quattro giorni. La squadra di Nacci ha dominato soprendentemente la partita imponendosi per 3-0 sfruttando al meglio le prove finalmente convincenti di Osmanovic che ha realizzato 22 punti in tre set, e di Formela (16). I laziali hanno inoltre disinnescato gli attaccanti bergamaschi che stasera non sono mai stati efficaci.

Non si ferma invece la marcia della Gas Sales Piacenza che vince sul campo della Pag Taviano. Gli uomini di Botti portano con il successo a quattro i punti di vantaggio sull'Olimpia. Tondo ha trascinato gli emiliani alla vittoria realizzando 26 punti.  Per i pugliesi il più positivo è stato Bencz che ha messo a segno 16 punti.

Vince in trasferta anche la Sieco Service Ortona sul campo dell'Elios Messaggerie Catania. Prestazione sopra le righe degli uomini di Lanci che impiegano solo tre set per chiudere la pratica contro la squadra di Puleo, stasera piuttosto fallosa e poco concreta in attacco. Marks con 17 punti è stato il migliore nelle file degli abruzzesi.

Continua il momento si per la Gioiella Gioia Del Colle al secondo successo in pochi giorni. Al Pala Capurso dopo Bergamo cade anche la Pool Libertas Cantù. Radziuk e Prolingheuer, rispettivamente 15 e 14 punti, sono stati determinanti per il successo della formazione di Passaro. Per i lombardi inutili i 14 punti di Santangelo.

La Materdomini.it Castellana Grotte corsara sul campo della Videx Grottazzolina. I pugliesi dominano la partita grazie ai suoi bomber. 16 punti per Cazzaniga e 13 per Patriarca che hanno spento le resistenze dei marchigiani.

Spettacolo puro nella sfida andata in scena fra la Tipiesse Cisano Bergamasco e la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone, una vera battaglia durata cinque intensissimi set. L'ha spuntata la squadra di Sturam al tie break dopo essere andata in vantaggio per 2-0, aver subito la rimonta dei bergamaschi, e ritrovato le energie fisiche e mentali per chiuderla a proprio vantaggio nel set decisivo. Ottima prestazione collettiva dei friulani mentre per i begamaschi ha brillato uno scatenato Baldazzi autore di 31 punti.

I TABELLINI-

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO – TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE 2-3 (23-25, 20-25, 25-18, 25-18, 13-15)

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO: Sbrolla 1, Djukic 16, Milesi 11, Baldazzi 31, Costa 5, Piccinini 14, Pozzi (L), Brunetti (L), Ruggeri 5, Gaggini 0. N.E. Genovese, Burbello, Lozzi. All. Zanchi.

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE: Calderan 1, Marinelli 16, Tassan 12, Radin 6, Deltchev 14, Bortolozzo 17, Lelli (L), Marini 1, Saraceni 5. N.E. Bonante, Corazza, Della Corte, Cecutti, Link. All. Sturam.

ARBITRI: Serafin, Bassan.

NOTE – durata set: 26′, 27′, 24′, 27′, 17′; tot: 121′.

PAG TAVIANO – GAS SALES PIACENZA 1-3 (25-27, 23-25, 25-22, 20-25)

PAG TAVIANO: Dimitrov 4, Cernic 11, Smiriglia 11, Bencz 16, Caci 15, Bonola 12, Scarpello (L), Martinelli 0, Bisci (L), Astarita 1, Lugli 0. N.E. Torsello, Baldari, Meleddu. All. Gulinelli.

Gas Sales Piacenza: Paris 6, Klobucar 10, Copelli 11, Tondo 26, Mercorio 11, De Biasi 4, Cereda (L), Canella 5, Fanuli (L), Beltrami 1, Ingrosso 0. N.E. Yudin, Ceccato. All. Botti.

ARBITRI: Gaetano, Stancati.

NOTE – durata set: 30′, 30′, 30′, 29′; tot: 119′.

VIDEX GROTTAZZOLINA – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 0-3 (22-25, 20-25, 23-25)

VIDEX GROTTAZZOLINA: Marchiani 1, Vecchi 8, Gaspari 6, Sequeira 8, Centelles Rosales 11, Cubito 5, Vallese (L), Romiti (L), Minnoni 0, Pulcini 0, Calarco 4. N.E. Poey, Romagnoli. All. Ortenzi.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Longo 0, Fiore 9, Patriarca 13, Cazzaniga 16, Bertoli 9, Gargiulo 7, Di Carlo (L), Battista (L), Mazzon 0, Campana 0, Primavera 0. N.E. Floris, Pilotto. All. Castellano.

ARBITRI: Guarneri, Carcione.

NOTE – durata set: 26′, 30′, 28′; tot: 84′.

ELIOS MESSAGGERIE CATANIA – SIECO SERVICE ORTONA 0-3 (17-25, 22-25, 20-25)

ELIOS MESSAGGERIE CATANIA: Finoli 3, Bonacic 9, Reina 3, Gradi 14, Corrado 3, Porcello 4, De Costa (L), Chillemi 0, Pricoco (L), Petrone 0, Toselli 0. N.E. Nicosia, Cuti, Mazza. All. Puleo.

SIECO SERVICE ORTONA: Lanci 0, Ogurcak 10, Berardi 3, Marks 17, Sorrenti 10, Menicali 11, Pesare (L), Toscani (L), Fiscon 0, De Waard 0, Sitti 0. N.E. Simoni, Dolfo. All. Lanci.

ARBITRI: Moratti, Jacobacci.

NOTE – durata set: 29′, 36′, 29′; tot: 94′.

GIOIELLA GIOIA DEL COLLE – POOL LIBERTAS CANTÙ 3-0 (25-20, 25-22, 25-17)

GIOIELLA GIOIA DEL COLLE: Kindgard 2, Radziuk 15, Usai 5, Prolingheuer 14, Sideri 9, Sighinolfi 4, Frigo (L), Marchetti (L), Margutti 0. N.E. Catena, Marcovecchio, Meringolo, Scrollavezza. All. Passaro.

POOL LIBERTAS CANTÙ: Baratti 0, Cominetti 9, Monguzzi 6, Santangelo 14, Preti 8, Robbiati 3, Rudi (L), Alberini 3, Butti (L), Gasparini 1. N.E. Suraci, Danielli, Frattini. All. Cominetti.

ARBITRI: Vecchione, Selmi.

NOTE – durata set: 23′, 29′, 25′; tot: 77′.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA – OLIMPIA BERGAMO 3-0 (25-18, 25-22, 25-18)

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Soli 1, Formela 16, Cappelletti 3, Osmanovic 22, Panciocco 7, Fall 5, Gentilini (L), Piedepalumbo 0, Sorgente (L), De Marchi 1, Buzzelli 4, Fabi 0. N.E. Pizzichini. All. Nacci.

OLIMPIA BERGAMO: Garnica 2, Tiozzo 11, Cargioli 8, Romanò 7, Sette 10, Erati 3, Innocenti (L), Franzoni (L), Cristofaletti 0. N.E. Gritti, Cioffi, Cogliati. All. Spanakis.

ARBITRI: Fontini, Di Blasi Giuseppe Maria.

NOTE – durata set: 23′, 28′, 22′; tot: 73′

I RISULTATI-

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania-Olimpia Bergamo 3-0 (25-18, 25-22, 25-18);

Elios Messaggerie Catania-Sieco Service Ortona 0-3 (17-25, 22-25, 20-25);

Gioiella Gioia del Colle-Pool Libertas Cantù 3-0 (25-20, 25-22, 25-17);

Videx Grottazzolina-Materdominivolley.it Castellana Grotte 0-3 (22-25, 20-25, 23-25);

Tipiesse Cisano Bergamasco-Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 2-3 (23-25, 20-25, 25-18, 25-18, 13-15);

Club Italia Crai Roma-BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 2-3 (25-21, 25-23, 20-25, 28-30, 10-15) Giocata ieri;

Pag Taviano-Gas Sales Piacenza 1-3 (25-27, 23-25, 25-22, 20-25) 

LA CLASSIFICA-

Gas Sales Piacenza 49, Olimpia Bergamo 45, Sieco Service Ortona 39, Materdominivolley.it Castellana Grotte 34, Videx Grottazzolina 33, Pool Libertas Cantù 32, Gioiella Gioia del Colle 32, Elios Messaggerie Catania 30, Club Italia Crai Roma 26, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 21, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 19, Pag Taviano 16, Tipiesse Cisano Bergamasco 13, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 10.

IL PROSSIMO TURNO-

Mercoledì 13 febbraio 2019, ore 20.30 

Olimpia Bergamo – Videx Grottazzolina 

Sabato 16 febbraio 2019, ore 17.00 

Club Italia Crai Roma – Tipiesse Cisano Bergamasco 

Sabato 16 febbraio 2019, ore 20.30

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Materdominivolley.it Castellena Grotte  

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Pag Taviano 

Domenica 17 febbraio 2019, ore 18.00

Gas Sales Piacenza – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 

Pool Libertas Cantù – Sieco Service Ortona 

Gioiella Gioia del Colle – Elios Messaggerie Catania 

 

Girone Blu Maury's Italiana olimpia Gioiella Pool Libertas Pag Gas Sales

Commenti