Tuttosport.com

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Piacenza rullo compressore sul campo del Club Italia
0

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, Piacenza rullo compressore sul campo del Club Italia

Ancora una scintillante prestazione della capolista che si impone 0-3 (19-25, 22-25, 24-26) contro la giovane formazione di Monica Cresta

sabato 2 marzo 2019

VIGNA DI VALLE (ROMA)- Ancora una prestazione di grandissimo livello della capolista Gas Sales Piacenza che ribadisce la sua leaderschip nel Girone Blu andando a vincere con autorevolezza sul campo del Club Italia Crai. Dodicesimo successo consecutivo per la squadra di Botti che nella sua cavalcata vincente ha lasciato per strada solo tre set. I giovani di Monica Cresta dopo un primo set complicato provano a rallentare la corsa dei biancorossi e nella terza frazione ci vanno anche vicino, ma devono soccombere di fronte alla superiorità e alla maggiore esperienza della formazione di Massimo Botti, festeggiata da un numeroso gruppo di Lupi Biancorossi che si sono sobbarcati la lunga trasferta per seguire l’ennesimo successo emiliano.

LA CRONACA DEL MATCH-

Per quanto riguarda le scelte iniziali, il coach Monica Cresta ha proposto il sestetto composto da Capitan Salsi in palleggio, Stefani opposto, Mosca e Maletto centrali, Recine e Motzo schiacciatori e Federici come libero. Piacenza parte con il sestetto annunciato, giocano Paris in regia, Tondo opposto, Canella e Copelli centrali, Yudin e Klobucar schiacciatori con Fanuli libero.

La partenza è scioccante per i padroni di casa, con Tondo assoluto protagonista del 7-3 che stordisce il Club Italia. Gli emiliani viaggiano a velocità doppia, Klobucar trova il 16-11, subito dopo Copelli diventa decisivo a muro e ancora lo sloveno regala il 20-14 a una Gas Sales che può già pensare alla frazione successiva. Nel finale la prima sorpresa: Botti utilizza il doppio cambio e si rivede sul terreno di gioco Alessandro Fei, che da inizio terzo parziale riprenderà regolarmente il posto in squadra dopo qualche settimana di assenza.

La seconda frazione è più equilibrata, il Club Italia alza il livello del proprio gioco mentre Piacenza continua a non avere grandi risposte dal servizio. Almeno fino al 12 pari, quando si presenta dietro la linea dei nove metri Andrea Canella. La sua serie scava un gap importante, che Tondo e un muro di Copelli portano fino al 19-15. A questo punto Piacenza apre il gas e tocca proprio a Fei firmare il 2-0 con il punto del 25-22. Nel terzo set Botti lascia in campo il capitano fin dal fischio d’inizio spostando Tondo al centro e concedendo un po’ di riposo a Copelli. Adesso c’è partita vera, perché il Club Italia si gioca il tutto per tutto ed è bravo a restare in partita fino alla fine. I padroni di casa guadagnano anche un doppio vantaggio sul 15-13, poi rimangono a lungo avanti di una lunghezza fino al 22-21. A questo punto qualche errore di troppo dei giovanissimi targati Crai e il solito Fei condannano i padroni di casa al definitivo 26-24.

I PROTAGONISTI-

Francesco Recine (Club Italia Crai)- « Oggi abbiamo provato a tenere testa ad una squadra molto attrezzata, che nel primo set è partita forte e noi non siamo stati altrettanto reattivi. Poi credo che nei due parziali successivi la squadra abbia mostrato anche qualcosa di buono. Magari avremmo potuto spingere di più nel finale del terzo set per provare a portarla al quarto, ma comunque sapevamo che di fronte avevamo probabilmente la squadra migliore del campionato. Ora dovremo provare a dare il massimo nelle restanti quattro gare a cominciare dalla prossima contro Catania, che sarà una trasferta molto complicata ».

IL TABELLINO-

CLUB ITALIA CRAI ROMA-GAS SALES PIACENZA 0-3 (19-25, 22-25, 24-26)

CLUB ITALIA CRAI ROMA: Salsi 1, Recine 11, Maletto 2, Stefani 12, Motzo 9, Mosca 8, Benedicenti (L), Di Marco (L), Federici (L), Gamba 0, Zonta 0, Cianciotta 2. N.E. Magalini, Biasotto. All. Cresta

GAS SALES PIACENZA: Paris 1, Klobucar 10, Copelli 3, Tondo 10, Yudin 6, Canella 4, Cereda (L), Beltrami 0, Fanuli (L), Fei 8, Ceccato 0, Mercorio 0. N.E. Ingrosso, De Biasi. All. Botti

ARBITRI: Fontini, Ciaccio

NOTE – durata set: 21′, 25′, 29′; tot: 75′.


Girone Blu Club Italia Gas Sales Recine cresta Yudin Botti

Commenti