Tuttosport.com

Saturnino raggiunge Spanakis a Bergamo
© Legavolley
0

Saturnino raggiunge Spanakis a Bergamo

Il ventitreenne romano sarà l'alternativa a Fusco nell'Olimpia dove ritrova il tecnico con il quale ha già lavorato a Civita Castellana. Nell'ultima stagione ha giocato in B a Palmi

mercoledì 3 luglio 2019

BERGAMO- L'Olimpia Bergamo completa il reparto degli schiacciatori con Alessandro Saturnino, di Roma classe 1996, che sarà l'alternativa di Pasquale Fusco nel reparto liberi alla corte di coach Spanakis. Cresciuto nelle fila della Roma Volley in B2 ha potuto fare un salto di qualità entrando nel team di Civita Castellana nel 2016 e vincendo la Coppa Italia strappata nella finale a Bari con l’Olimpia nella stagione 2017-2018. Saturnino ha dato prova di doti difensive eccellenti, e si è distinto anche in fase di ricezione. Il giovane libero si dichiara subito entusiasta di entrare nel team bergamasco, e non manca di mostrare buona volontà e desiderio di mettersi al lavoro, nonchè la lungimiranza e consapevolezza di avere a che fare con un gruppo di persone di alto livello tecnico e caratteriale.

LE PAROLE DI ALESSANDRO SATURNINO-

« Per me sarà un vero onore entrare a far parte di questa squadra, farò di tutto per non deludere le aspettative della società e dei nostri tifosi lottando su ogni pallone. Sicuramente questo campionato sarà pieno di sfide molto toste per noi, ma sono convinto che con il sudore e il lavoro avremo tutte le possibilità per superarle.
Basta dare una sguardo alla rosa per capire che mi trovo fra giocatori di altissimo livello, pronti ad affrontare ogni partita con grinta e aggressività e con Alessandro alla guida di questo gruppo saremo in grado di raggiungere subito la coesione necessaria e la competitività giusta per centrare in nostri obiettivi ».

 LE PAROLE DEL TECNICO ALESSANDRO SPANAKIS-

« Sono felicissimo di poter tornare a lavorare con Saturnino. L’ho avuto in squadra per due anni e posso dire che è un ragazzo che stimo molto. Abbina alle grandi qualità che ha sia in difesa che in ricezione alle qualità morali indiscutibili; ragazzo serio, con una notevole attitudine al lavoro e grande voglia di arrivare. Quest’anno ha potuto giocare con più continuità ed ha ottenuto la promozione dalla serie B con Palmi. Sicuramente per lui è stato un passo in avanti importante e mi aspetto un giocatore ancora più pronto rispetto a 12 mesi fa. Dunque avremo a disposizione due liberi giovani ma con delle esperienze importanti alle spalle che potranno dare tanto all’Olimpia ».

Coach Spanakis non manca di ricordare un grande atleta bergamasco che per quattro stagioni ha difeso i colori dell’Olimpia, ma che non sarà a disposizione per il prossimo anno.

« Ringrazio con tutto il cuore Cino (Luca Innocenti) per la serietà dimostrata in questa stagione appena chiusa. Ragazzo irreprensibile che non si è mai tirato indietro quando c’era da rimboccarsi le maniche. Dopo le tante stagioni di Cino all’Olimpia, io e la società abbiamo pensato che per lui fosse venuto il momento di fare un’esperienza fuori da Bergamo. Esperienza che potrà riconsegnarci un giocatore ancora più forte. E a lui non posso che fare un grande in bocca al lupo, per lui con l’Olimpia è senz’altro solo un arrivederci ».

 

 

Saturnino olimpia Spanakis

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...