Tuttosport.com

Dopodomani inizia il girone di ritorno

0

Domenica 5 scatta il girone di ritorno della Serie A2 con Lagonegro – Bergamo, Reggio Emilia – Cantù, Materdomini – S. Croce e Mondovì – Ortona. Posticipano alle 19.00 Calci – Siena e Brescia – New Mater.

Dopodomani inizia il girone di ritorno
© Legavolley
venerdì 3 gennaio 2020

ROMA- E' tutto pronto sui campi di Serie A2 per tornare in campo. Tra due giorni, domenica 5 gennaio, si apre infatti la fase di ritorno in Serie A2 Credem Banca. Quattro i match alle 18.00, due i posticipi alle 19.00 tra cui il derby toscano.

La Geosat Geovertical Lagonegro ha consolidato l’ottava piazza superando la Materdomini nel recupero della 9a di andata, mentre nel primo turno di ritorno ospita l’Olimpia Bergamo al PalaBrillia di Corigliano-Rossano. Gli orobici, che si imposero all’andata, hanno vinto i 3 precendenti e sono freschi di pass per la Coppa Italia A2/A3 grazie al successo in volata nel derby con Brescia. Robbiati è a 11 punti dai 1600 in carriera, tra gli ospiti Della Lunga è a 10 attacchi vincenti dai 1000 in Regular Season.

Caduta a Siena nell’ultimo turno, la Conad Reggio Emilia ha sconfitto 7 volte su 11 la Pool Libertas Cantù. Nella 1a di andata gli emiliani espugnarono il PalaParini. La Pool Libertas viene dalla sconfitta interna per 3-1 contro Mondovì. Una doccia fredda arrivata pochi giorni dopo il successo nel derby a Brescia. Nel team di casa milita Ippolito (a 3 punti dai 2600), beniamino dei lombardi nel biennio 2013-2014. Zingel è a 10 attacchi vincenti dai 1000, nel team ospite Cominetti è a 6 sigilli dai 1000 punti.

Battuta a Corigliano da Lagonegro nel recupero del 9° turno, la Materdominivolley.it Castellana Grotte è ferma al nono posto e cerca il colpaccio d’inizio 2020 contro la Kemas Lamipel Santa Croce, settima e fuori dalla Coppa Italia A2/A3, avanti 7 a 4 nei precedenti e vittoriosa all’andata. Il nuovo anno dei Lupi si è aperto con l’addio di Krauchek, migrato in un Club sudcoreano. Nei roster figurano tre ex: Patriarca nel 2007 ha murato in Toscana, Catania e Mazzon vantano trascorsi in Puglia. Due record nel mirino per i pugliesi: Fiore a 16 attacchi punto dai 2500 in carriera, Rosso a 14 attacchi punto dai 3000 in Regular Season.

La Synergy Mondovì ha abbandonato il fondo della classifica grazie al 3-1 nel confronto esterno con Cantù, ma domenica si deve misurare con la Sieco Service Ortona, vittoriosa all’andata e 4 volte su 5 nei precedenti scontri diretti. I piemontesi hanno dato segnali di risveglio dopo un periodo tormentato, gli abruzzesi hanno dominato a lungo la classifica per poi slittare al terzo posto. Due ex incrociati in campo: nel 2015 Borgogno schiacciava per la Sieco, Bertoli per i piemontesi. Record vicini per gli ospiti: Pedron è a una gara dalle 200, Ottaviani a 14 punti dai 1400, Simoni a 3 punti dai 1500 e a 4 attacchi vincenti dai 1000.

Il primo turno del 2020 propone in posticipo un derby toscano di vertice, il secondo di fila per la Peimar Calci, beffata al fotofinish nell’unico precedente con i senesi, ma corsara nel giorno di S. Stefano contro S. Croce. La matricola ospita la regina d’inverno Emma Villas Aubay Siena al PalaParenti e sferra così l’assalto alla vetta, distante appena una lunghezza. Fedrizzi ha giocato nelle ultime due stagioni a Siena. Diversi record personali in vista: nel team di casa Barone è a 8 punti dai 1800, tra gli ospiti Mariano è a 7 punti dai 1500, Romanò a 13 punti dai 900.

Caduta in casa nel derby con Cantù e al tie break nell’altro derby a Bergamo, la Sarca Italia Chef Centrale Brescia è nella griglia dei Quarti di Coppa Italia A2/A3 da sesta in classifica. Purtroppo per il bresciano Nicola Candeli si conferma una lesione al crociato anteriore sinistro, rimediata nel riscaldamento con Bergamo: la stagione del centrale si ferma qui. Cisolla e compagni ospitano la BCC Castellana Grotte, che ha chiuso la fase di andata con una rimonta da sogno nella stracittadina contro la Materdomini vincendo al tie break. Anche nel primo turno di andata, unico precedente con Brescia, la BCC centrò un 3-2 esterno. L’ex tucano Quartarone torna a Brescia da rivale. Sul fronte pugliese gara n. 200 di Presta e n. 300 di Vedovotto, che è a 19 punti dai 3300. Cubito può realizzare il punto n. 500 in Regular Season.

PROSSIMO TURNO-
1a giornata di Ritorno Serie A2 Credem Banca
Domenica 5 gennaio 2020, ore 18.00
Geovertical Geosat Lagonegro – Olimpia Bergamo Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Talento-Noce)
Addetto al Video Check: Di Scipio Segnapunti: Petrozza
Conad Reggio Emilia – Pool Libertas Cantù Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Grassia-Bassan)
Addetto al Video Check: Palmieri Segnapunti: Maiellano
Materdominivolley.it Castellana Grotte – Kemas Lamipel Santa Croce Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Di Bari-Scarfò)
Addetto al Video Check: Tavano Segnapunti: Cinquepalmi
Synergy Mondovì – Sieco Service Ortona Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Pecoraro-Ciaccio)
Addetto al Video Check: Martinelli Segnapunti: Benedetto
Domenica 5 gennaio 2020, ore 19.00
Peimar Calci – Emma Villas Aubay Siena Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Venturi-Armandola)
Addetto al Video Check: Fiori Segnapunti: Chiocca
Sarca Italia Chef Centrale Brescia – BCC Castellana Grotte Diretta streaming YouTube https://bit.ly/2BWihI3
(Pristerà-Prati)
Addetto al Video Check: Finati Segnapunti: Monti

LA CLASSIFICA- 
Emma Villas Aubay Siena 26, Peimar Calci 25, Sieco Service Ortona 24, BCC Castellana Grotte 21, Olimpia Bergamo 20, Sarca Italia Chef Centrale Brescia 20, Kemas Lamipel Santa Croce 16, Geovertical Geosat Lagonegro 13, Materdominivolley.it Castellana Grotte 10, Conad Reggio Emilia 9, Synergy Mondovì 8, Pool Libertas Cantù 6

Serie A2 campionato

Caricamento...