Castellana Grotte regola Lagonegro in tre set

Nel recupero della quinta giornata i pugliesi vincono il derby appulo-lucano per 3-0 (25-23, 25-17, 25-21) continuando la corsa verso la qualificazione in Coppa Italia

Castellana Grotte regola Lagonegro in tre set

CASTELLANA GROTTE (BARI)- La Bcc Castellana Grotte vince il recupero della quinta giornata  contro la Cave del Sole Geomedical Lagonegro centrando il terzo successo nelle ultime quattro partite che rilancia i pugliesi verso l'obiettivo di qualificarsi per la Coppa Italia. Netto e meritato il successo per  3-0 (25-23, 25-17, 25-21) dei ragazzi di Gulinelli apparsi superiori in tutto rispetto all'incerta formazione lucana.

Un’ottima Bcc quella vista con Lagonegro: Cazzaniga (13), Rosso (12) e Patriarca (10) sono i giocatori in doppia cifra in un attacco che ha funzionato (55% di squadra, 82% per Patriarca) anche grazie ad un attento lavoro di ricezione e difesa. Bene anche in battuta la formazione allenata da Flavio Gulinelli (6 ace) e attenta a sbagliare poco soprattutto nei momenti cruciali.

LA CRONACA DEL MATCH-

Una sola novità nel Castelllana di Gulinelli rispetto alla gara di Bergamo: Gitto al posto di Erati. Garnica in regia, Cazzaniga sulla sua diagonale, Rosso e Ottaviani da martelli, Patriarca al centro, De Santis libero completano la formazione iniziale.

Lagonegro deve rinunciare a Salsi e all’ex New Mater Filippo Vedovotto (tesserati dopo la data inizialmente prevista in calendario): Tubertini presenta Bellucci palleggiatore, Tiurin opposto, Mazzone e Marretta schiacciatori, Spadavecchia e Maccarone centrali, Russo libero.

Inizio in equilibrio: ace di Garnica e Tiurin per il 3-3. Patriarca e Gitto dal centro e l’attacco di Garnica sul secondo tocco per il primo allungo Bcc: 10-6. Due di Cazzaniga e De Santis per il secondo strappo Castellana: 13-7. Tiurin a muro per il 13-10, Lagonegro trova ritmo: Mazzone per il 13-12. Ottaviani dalla battuta e Rosso spezzano il break (16-13). La Bcc spinge ancora, sempre con Rosso e Ottaviani: 19-16. Finale da testa a testa: primo tempo di Patriarca e Maccarone (20-18), poi Cazzaniga e Tiurin da 2 (23-21). Rosso firma il 24-22, Gitto chiude il 25-23.

L’ace di Garnica, due di Rosso e l’ace di Ottaviani nell’avvio tutto gialloblù: 5-2. Insiste subito la Bcc: qualche errore di Lagonegro e Cazzaniga per il 13-7. Sembra tutto facile nel secondo parziale per Castellana, Tubertini prova a cambiare con Battaglia per Mazzone. Tiurin scuote i lucani, Gitto attacca il primo tempo del 17-10. De Santis difende, Cazzaniga in parallela per il 19-11. Patriarca stoppa il tentativo di rientro dei lucani: due di fila per il 22-14. Le pipe di Dall’Agnol e Ottaviani per il 24-15, poi Spadavecchia mette in rete la battuta del 25-17.

Tiurin e Cazzaniga in avvio (1-1). Lagonegro prova ad allungare, ma ancora due di Patriarca a stoppare tutto: 7-5. La Bcc prova ad allungare, meravigliose le due parallele di Rosso: 11-7. Nel migliore momento dei pugliesi, riemergono i lucani: Mazzone e Tiurin per il 14-14. Tocca ancora a Patriarca e Rosso far cambiare ritmo al set: 16-15. La Bcc accelera. Dentro Dall’Agnol in battuta: ace e tap in di Ottaviani per il 19-16. Cazzaniga in diagonale (21-17) e Tiurin (21-19) aprono il finale di gara. Che resta tutto gialloblù: due volte Patriarca e Cazzaniga confezionano cinque palle match (24-19). Chiude Dall’Agnol in pipe il 25-21.

IL TABELLINO-

BCC CASTELLANA GROTTE – CAVE DEL SOLE GEOMEDICAL LAGONEGRO 3-0 (25-23, 25-17, 25-21)

BCC CASTELLANA GROTTE: Garnica 3, Ottaviani 8, Patriarca 10, Cazzaniga 13, Rosso 12, Gitto 7, De Santis (L), Zonta, Dall’Agnol 3. ne Indellicati, Palmisano, Erati. All. Gulinelli

CAVE DEL SOLE GEOMEDICAL LAGONEGRO: Bellucci 2, Marretta 5, Maccarone 4, Tiurin 14, Mazzone 9, Spadavecchia 8, Russo (L), Battaglia. ne Santucci, Molinari, Scuffia. All. Tubertini,

ARBITRI: Colucci,De Simeis.

NOTE: DURATA: 24’ 26’ 28’ TOT: 78’

 

 

 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti