Champions League, Piacenza e Trento a rischio eliminazione?

Ritorno PlayOffs 6 Champions League: Copra Elior Piacenza e Trentino Diatec cercano il riscatto per un posto in Final Four. Ritorno Quarti Challenge Cup: Andreoli Latina alla conquista del pass per le Semifinalitwitta

martedì 11 febbraio 2014

TRENTO, 11 febbraio - Copra Elior Piacenza e Trentino Diatec sono chiamate questa settimana ad una prova eccellente dove dovranno tentare l’affondo nella gara di ritorno dei PlayOffs 6 e sperare così nella qualificazione alla Final Four di Champions League, in programma ad Ankara il 22 e 23 marzo.


MISSION IMPOSSIBLE?
- Impresa ardua ma non impossibile per le due formazioni italiane che dovranno invertire una rotta insidiosa ma ancora tutta da decidere. 3-0 è il risultato finale con cui le due compagini sono uscite sconfitte dal doppio confronto italo-russo del turno di andata: ora, Piacenza e Trento dovranno fare meglio delle proprie avversarie, in quanto non solo dovranno ambire al Golden Set, unica speranza per aggiudicarsi un posto nella fase finale della competizione, ma per raggiungerlo dovranno prima vincere con il minimo scarto possibile la gara di ritorno (massimo in 4 set). Vincere al tie break non sarà sufficiente.


APRE LA COPRA -
Prima a scendere in campo sarà la Copra Elior Piacenza (che è già riuscita in un impresa simile nel ritorno dei PlayOffs 12 contro Macerata), impegnata nella trasferta russa di mercoledì 12 febbraio alle ore 16.30 italiane (diretta Fox Sports 2): gli emiliani sperano per l’occasione di recuperare al meglio il capitano Hristo Zlatanov, assente la scorsa settimana in Europa ed in panchina nell’ultimo turno di Campionato, per tentare il tutto per tutto contro lo Zenit Kazan di Nikola Grbic, avvantaggiato non solo dal risultato netto del primo confronto, ma anche dal fattore casalingo che in Russia, in particolar modo, pesa moltissimo.


TRENTO IN CASA -
Giovedì 13 febbraio è la volta della Trentino Diatec, negli stessi panni degli emiliani, ma con l’opportunità di disputare il confronto decisivo contro la formazione russa del Belogorie Belgorod al PalaTrento, che aprirà i battenti davanti alle telecamere di Fox Sports 2 alle ore 20.30. Nuova tegola sui ragazzi di Serniotti che, già orfani del bomber Sokolov ai box per la distrazione al soleo del polpaccio sinistro, devono ora fare i conti con la rottura del tendine d’Achille della gamba sinistra di Dàvid Szabo, a causa della quale l’opposto gialloblù sarà costretto a chiudere la stagione anzitempo. I trentini dovranno giocare tutte le proprie carte per mettere in difficoltà Travica e compagni e ritrovare davanti al proprio pubblico la vittoria che li riporterebbe alla Final Four dopo due stagioni.

 

CALENDARIO - Ritorno PlayOffs 6. Mercoledì 12 febbraio 2014, ore 16.30 (italiane) Zenit Kazan (RUS) - Copra Elior Piacenza (ITA)  Diretta Fox Sports 2 HD (canale 213 del decoder Sky) - Commento di Stefano Locatelli e Fabio Vullo Arbitri: Adler-Partiainen; Giovedì 13 febbraio 2014, ore 20.30: Trentino Diatec (ITA) - Belogorie Belgorod (RUS)  Diretta Fox Sports 2 HD con pre partita dalle 20.15 (canale 213 del decoder Sky) - Commento di Lorenzo Dallari e Fabio Vullo; Arbitri: Nederhoed-Grieder

 

CHALLENGE CUP - Mercoledì 12 febbraio scende in campo l’Andreoli Latina (ore 20.30) per la gara di ritorno dei Quarti di Finale di Challenge Cup: gara che potrebbe catapultare i pontini direttamente alle Semifinali della competizione da giocarsi, eventualmente, contro la squadra vincente tra la belga Euphony Asse-Lennik e la turca Istanbul BBSK. Per i pontini, che con un super Starovic da 37 punti nell’ultimo turno hanno agguantato la seconda vittoria consecutiva in Campionato, scrollandosi di dosso l’ultima posizione, sarà sufficiente strappare due set all’avversaria slovena Calcit Kamnik (1-3 per Sottile e compagni all’andata) per scrivere il proprio nome per la prima volta alle Semifinali di questa manifestazione.


PROGRAMMA -
Ritorno 4i di Finale. Mercoledì 12 febbraio 2014, ore 20.30: Andreoli Latina (ITA) - Calcit Kamnik (SLO) Arbitri: Grabovsky-Andersen.

Tutte le notizie di Pallavolo

Approfondimenti

Commenti