Tuttosport.com

L'Imoco Conegliano apre le porte all'Europa

L'Imoco Conegliano apre le porte all'Europa

Sabato sera l'Imoco Volley Conegliano ospita il Linamar nel ritorno del 2° turno preliminare. Si riparte dal 3-0, diretta su Fox Sport Plustwitta

venerdì 20 ottobre 2017

CONEGLIANO - Pare poco più di una formalità il match europeo che attende l'Imoco Volley Conegliano sabato sera. Le pantere di Daniele Santarelli ospiteranno al PalaVerde il Linamar Bekescsabai nel ritorno del secondo turno preliminare di CEV Volleyball Champions League con la serenità di chi nel match di andata ha letteralmente dominato: il 3-0 conseguito in Ungheria - con parziali molto netti - ha evidenziato l'enormi distanza tra i due team in termini di qualità. In più Monica De Gennaro e compagne vorranno far bene alla prima stagionale di fronte al proprio pubblico.


PARLA WOLOSZ - Per la qualificazione, a termini di regolamento, servono due set. A un vero e proprio miracolo sportivo, dunque, è chiamata la formazione ungherese. «Siamo un po' stanche dopo una trasferta lunga quattro giorni  - racconta Joanna Wolosz, capitana dell'Imoco - ma fa parte del gioco e siamo preparate a questo, quindi non c'è problema. Martedì abbiamo fatto una buona partita, dopo aver vinto anche in Campionato con la Pomì possiamo dire di avere iniziato bene la stagione. Sabato saremo pronte per fare il bis, certamente la squadra ungherese preparerà un po' meglio la partita dopo averci affrontato, ma vogliamo un altro 3-0 e ottenere la qualificazione perché i nostri obiettivi vanno un po' più in là dei turni preliminari. La prima al PalaVerde? Non vedo l'ora personalmente, ma anche le mie compagne e specialmentee le nuove arrivate, di vivere l'atmosfera eccezionale del Palaverde e del pubblico gialloblù che già da avversaria mi affascinava. Siamo belle cariche per queste prime partite in casa, sabato e poi mercoledì in campionato, e cercheremo di dare le migliori soddisfazioni al nostro pubblico. Sarà un piacere giocare per loro».

PROGRAMMA - SECONDO TURNO PRELIMINARE - GARE DI RITORNO: Developres SkyRes Rzeszow (POL) - Hapoel Kfar Saba (ISR); Imoco Volley Conegliano - Linamar-Bekescsabai RS KFT (HUN)  sabato 21 ottobre, ore 20.30; Minchanka Minsk (BLR) - Rocheville Le Cannet (FRA); Asterix Avo Beveren (BEL) - Sliedrecht Sport (NED); LP Salo (FIN) - Maritza Plovdiv (BUL); Nova KBM Branik Maribor (SLO) - ZOK Bimal-Jedinstvo Brcko (BIH).

GARE DI ANDATA - Hapoel Kfar Saba (ISR) - Developres SkyRes Rzeszow (POL) 1-3; Linamar-Bekescsabai RS KFT (HUN) - Imoco Volley Conegliano 0-3 (4-25,10-25,17-25); Rocheville Le Cannet (FRA) - Minchanka Minsk (BLR) 2-3; Sliedrecht Sport (NED) - Asterix Avo Beveren (BEL) 3-2; Maritza Plovdiv (BUL) - LP Salo (FIN) 3-1; ZOK Bimal-Jedinstvo Brcko (BIH) - Nova KBM Branik Maribor (SLO) 0-3


LA FORMULA - Due turni preliminari a eliminazione diretta selezioneranno le quattro squadre che raggiungeranno le 12 già qualificate alla fase a gironi. Le 16 formazioni saranno quindi divise in 4 Pool, il cui sorteggio avverrà il 17 novembre a Mosca. I gironi all'italiana - 6 partite tra andata e ritorno - promuoveranno 6 squadre (le quattro prime classificate, più le due migliori seconde) ai Play Off 6. Contestualmente sarà eletto il Club organizzatore della Final Four (5-6 maggio 2018), il quale, se già qualificato ai Play Off 6, libererà un posto per l'ulteriore migliore seconda. 

Tags: Champions LeagueImoco Conegliano

Tutte le notizie di Coppe

Approfondimenti

Commenti