Champions League da domani a giovedì a Trento la Pool E

La squadra di Lorenzetti affronterà, nel primo concentramento, Lokomotiv Novosibirsk, CEZ Karlovarsko e VfB Friedrichshafen

Champions League da domani a giovedì a Trento la Pool E

TRENTO- La BLM Arena ospiterà da domani a giovedì il primo concentramento della Pool E di Champions League. Protagonista ovviamente la Trentino Itas che affronterà nell'ordine nei tre giorni Lokomotiv Novosibirsk (martedì 1 dicembre, ore 16) CEZ Karlovarsko (mercoledì 2 dicembre, ore 19.30) e VfB Friedrichshafen (giovedì 3 dicembre, ore 16). 

LA FORMULA-

La Pool E della Main Phase di 2021 CEV Champions League si articola su due concentramenti di tre giorni l’uno, che permetteranno di completare l’intero programma di dodici partite complessive. Dopo il concentramento di Trento, le quattro squadre si ritroveranno di fronte (con identica sequenza delle partite) anche a Friedrichshafen (Germania) fra il 9 ed 11 febbraio 2021. La classifica che emergerà tenendo conto di tutte le gare giocate determinerà la squadra che si qualificherà ai quarti di finale (la prima classificata), che potrebbe essere accompagnata nel tabellone finale eventualmente dalla seconda classificata, qualora risultasse fra le tre migliori secondi dei cinque gironi. Oltre alle tre partite che vedranno scendere in campo la Trentino Itas, alla BLM Group Arena si giocheranno anche Friedrichshafen-Karlovarsko (1 dicembre, ore 19.30), Novosibirsk-Friedrichshafen (2 dicembre, ore 16) e Karlovarsko-Novosibirsk (3 dicembre, ore 19.30).

QUI TRENTINO ITAS-

La formazione gialloblù arriva all’appuntamento con una sola partita ufficiale giocate nell’ultimo mese (quella di mercoledì scorso persa con Vibo) e con ancora qualche incertezza sugli effettivi di cui potrà disporre. Lo staff tecnico rimane infatti sempre in attesa di sapere se potrà effettivamente utilizzare Simone Giannelli e Lorenzo Sperotto; i due palleggiatori di ruolo della rosa eseguiranno nei prossimi giorni ulteriori tamponi molecolari. La loro eventuale negatività al Covid-19 consentirà di poterli avere a disposizione per i match.
Quella in corso è la decima partecipazione di sempre di Trentino Volley in CEV Champions League, la quindicesima assoluta in campo europeo. Tenendo conto di tutte le competizioni europee disputate, il Club gialloblù è sin qui scesa in campo per 134 gare continentali: il bilancio è di 108 vittorie (54 a Trento, 54 in trasferta) e 26 sconfitte (20 in Champions League, 5 in CEV e 1 in Top Teams Cup). Il risultato più frequentemente ottenuto è il 3-0, ricorso nel 50% dei casi (67 partite, 39 di queste casalinghe); quello che si è verificato il minor numero di volte è la sconfitta per 0-3 (cinque volte).

LE PAROLE DEL TECNICO ANGELO LORENZETTI-

« Vogliamo giocare questa tre giorni europea al massimo delle nostre possibilità, dando tutto quello che abbiamo al di là di chi effettivamente potrà scendere in campo. Arrivare a disputare questa Pool ci è costata parecchio sotto tutti i punti di vista ed ora, grazie allo sforzo organizzativo della Società, potremo sostenere il primo concentramento in casa. Proveremo a raccogliere il maggior numero di punti possibili, concentrandoci sulla pallavolo che vorremo fare ancora prima che su quella che troveremo dall’altra parte della rete ».

Commenti