Tuttosport.com

La Pomì Casalmaggiore vuole la vetta. Sfida al Club Italia
© Rubin/LVF

La Pomì Casalmaggiore vuole la vetta. Sfida al Club Italia

Le campionesse d'Europa affronta il Club Italia nel posticipo della 12. giornata per riprendersi la vetta della classificatwitta

mercoledì 18 gennaio 2017

CREMONA, 18 gennaio - Terzo appuntamento in dieci giorni per la Pomì Casalmaggiore al PalaRadi di Cremona. Digerita la delusione per l'eliminazione dalla Coppa Italia per mano di Modena e reso agevole il passaggio del turno in CEV Cup grazie al successo per 3-0 sul Maccabi XT Haifa, le rosa di Gianni Caprara tornano sul campo amico per il posticipo della 12. giornata di Serie A1 femminile. Tra le casalasche e la riconquista del primato in classifica - l'Imoco Volley Conegliano ha operato il sorpasso con la vittoria di Scandicci - c'è il Club Italia Crai, squadra che nelle due stagioni di Serie A1 ha sempre dato del filo da torcere a Valentina Tirozzi e compagne. 

PRECEDENTI OSTICI - Nei tre precedenti disputati tra la scorsa stagione e quella attuale, infatti, le azzurrine di Cristiano Lucchi hanno sempre tolto alle avversarie almeno un set: 3-2 in favore della Pomì è terminata la gara di andata, disputata appena prima della partenza delle Campionesse d'Europa alla volta del Mondiale per Club, a Manila. Nonostante le due squadre siano divise da più di 20 punti in classifica - Casalmaggiore è attualmente seconda a -1 da Conegliano, mentre il Club Italia è ultimo a quota 6, un punto dietro Montichiari - la gara non sarà dunque affatto scontata.

FORMAZIONI - Al completo la formazione di casa, con l'ultima arrivata Lorena Zuleta a disposizione come cambio al centro di Stevanovic o Gibbemeyer. Al contrario le ospiti dovranno fare a meno di Elena Perinelli: il capitano azzurro ha iniziato un ciclo di terapie per risolvere un'infiammazione alla spalla e non sarà quindi disponibile per la gara di domani. «Non sarà una partita semplice per noi, sia perché dovremo giocare con un assetto diverso dal solito - commenta Paola Egonu - sia perché Casalmaggiore è una squadra forte e completa. Noi cercheremo però di metterle in difficoltà con la battuta, come abbiamo fatto l'andata, per poi tenerle il più possibile a muro e in difesa». 

CHE SFIDA - Proprio Paola Egonu, migliore realizzatrice del Campionato al termine del girone di andata, si troverà di fronte la sua più immediata inseguitrice, ovvero Samanta Fabris. Ex della partita è Anastasia Guerra, protagonista lo scorso anno con la maglia della rappresentativa federale e oggi già tra le principali interpreti in rosa. 

CLASSIFICA - Imoco Volley Conegliano 28, Pomì Casalmaggiore* 27, Igor Gorgonzola Novara 26, Foppapedretti Bergamo 24, Unet Yamamay Busto Arsizio 22, Savino Del Bene Scandicci 20, Sudtirol Bolzano 15, Liu Jo Nordmeccanica Modena 14, Il Bisonte Firenze 12, Saugella Team Monza 12, Metalleghe Montichiari 7, Club Italia Crai* 6.  * una partita in meno.

Tags: A1 femminile

Tutte le notizie di Femminile

Approfondimenti

Commenti