Tuttosport.com

Volley: A2 Femminile, Mondovì-Perugia è il clou della 4a giornata
0

Volley: A2 Femminile, Mondovì-Perugia è il clou della 4a giornata

La sfida fra la prima e la seconda della Pool Promozione vale doppio. Altro match di cartello Soverato-S.G.Marignano. Nella Pool Salvezza scontro diretto fra Marsala e Olbia

venerdì 1 marzo 2019

ROMA- La quarta giornata dell'A2 Femminile propone nella Pool Promozione un match di cartello, quello che opporrà la LPM Bam Mondovì alla Bartoccini Perugia con le piemontesi che sperano di riavvicinarsi al vertice della classifica. Altra sfida di cartello quella che metterà di fronte in Calabria Soverato all’Omag San Giovanni in Marignano, altre due formazioni attestate sul secondo gradino della classifica. Nella Pool Salvezza sfida da dentro o fuori fra Sigel Marsala e Hermanea Olbia. L’Acqua&Sapone Roma ospita la Canovi Coperture Sassuolo.

POOL PROMOZIONE- 

Nel programma del 4^ turno spicca lo scontro tra le prime due della classifica: la LPM Bam Mondovì prova ad accorciare le distanze sulla Bartoccini Gioiellerie Perugia, che la precede con sei punti di vantaggio e che domenica farà visita proprio al PalaManera. Per colmare il gap, le piemontesi dovranno dimenticare subito la sconfitta nel derby con il Cus Torino, e dare il meglio di sé contro una formazione che fin qui ha sempre vinto nella Pool Promozione.

« Dopo la sconfitta di sabato, in cui siamo state poco lucide nei momenti decisivi, dobbiamo voltare pagina- spiega Alessia Midriano, centrale della LPM Bam- Domenica affronteremo la capolista e sarà una battaglia. Perugia è una squadra molto forte, con un opposto di livello, che è il loro punto di riferimento in attacco. Dovremo sfruttare il nostro fattore campo, giocando al PalaManera, circondate dal caloroso tifo monregalese ».

Ritorno al PalaScoppa per il Volley Soverato che, dopo due trasferte consecutive, contro Trento e Perugia, ritroverà domenica prossima il calore del proprio pubblico nel match casalingo contro l’Omag San Giovanni in Marignano. Le due compagini sono divise in classifica da un solo punto, 19 per le calabresi e 18 per le romagnole. In casa biancorossa, dopo due ko, c’è grande voglia di invertire la rotta e Hurley e compagne, come sempre, stanno preparando a dovere questa partita contro l’ex opposto biancorosso Manfredini. Saja per la Omag partirà con la formazione tipo: Battistoni in palleggio, Manfredini a chiudere la diagonale, Saguatti e Fairs in posto 4, Lualdi e Caneva al centro e Gibertini libero. I precedenti tra le due squadre sorridono all’Omag, che ha vinto cinque degli incontri disputati con Soverato, ma le “cavallucce marine” non vogliono lasciare nulla di intentato e sono determinate a muovere la classifica.

Faccia a faccia per il sesto posto tra Zambelli Orvieto e Barricalla Cus Torino, appaiate a quota 17 punti in classifica: le padrone di casa cercano il riscatto dopo la sconfitta di Trento, mentre le torinesi vengono da due entusiasmanti vittorie, l’ultima delle quali nel derby con Mondovì. La Zambelli può contare però sul fattore campo, che le ha sorriso per buona parte della stagione. Sara Angelini, centrale orvietana, presenta così il match:

« Ritroverò due mie care amiche ed ex compagne di squadra che sono Alessia Lanzini e Marta Agostinetto, due giocatrici di grande esperienza e per le quali nutro grandissima stima. Sicuramente il loro morale sarà più alto del nostro dopo la vittoria nel derby, mentre noi avremo uno smisurato desiderio di rivalsa. Partendo alla pari con le piemontesi ogni punto è oro per scalare la classifica che non ha ancora preso una piega decisa, capolista a parte. Detto ciò, sicura di una forte reazione della mia squadra, sportivamente mi sento solo di dire che vinca il migliore ».

Rispettivamente ottava e nona in graduatoria, Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta e Conad Olimpia Teodora Ravenna si giocano domenica una buona parte delle speranze di agganciare la zona playoff. Il fattore campo parla a favore della formazione di casa, che al PalaVignola non perde dal lontano novembre; le ravennati, dal canto loro, sono reduci dal rinfrancante successo al tie break su Martignacco. Lucia Bacchi, capitano della Conad Olimpia Teodora, sintetizza così il momento della sua squadra: “Era importante accedere alla Pool Promozione, ora cerchiamo di giocarcela al meglio. Abbiamo ancora molto da dare, ma dobbiamo farlo in fretta perché tra un mese e mezzo i giochi saranno fatti”.

POOL SALVEZZA-
Il programma della domenica si apre alle 16 con la sfida tra Sorelle Ramonda Ipag Montecchioe P2P Givova Baronissi: in palio il secondo posto in classifica, con la squadra campana in vantaggio di 3 punti sulle avversarie. Alessandro Beltrami, allenatore di Montecchio, mette in guardia le sue dai rischi della sfida:

« Contro Baronissi non basterà giocare come fatto nelle ultime partite, bisognerà fare di più. In generale sto vedendo poche partite in cui si esprime una bella pallavolo. Sembra di vedere tante piccole finali in cui si conosce bene il valore della posta in palio e si cerca di portare a casa il risultato essendo più efficaci, e devo dire che a noi nell’ultima gara contro Olbia è riuscito bene. Dovremo ad essere bravi a ripetere un po’ la gara che ha fatto Marsala proprio contro le campane, battendo veramente bene, oltre che tenere in difesa contrastando il loro gioco veloce, dovuto a un palleggiatore di grande esperienza come Dall’Igna ».

« La permanenza in categoria era e resta per me l’obiettivo minimo- dice il vice presidente della P2P Luca Castagna- A Montecchio non sarà facile ma mi aspetto di rivedere all’opera la squadra determinata ed efficace delle prime due giornate di pool, che ci avevano portato in dote altrettante vittorie. Fuori casa non è mai facile ma la P2P ha già dimostrato di poter compiere imprese se è sul pezzo, com’è accaduto nel catino di Cutrofiano. Se, però, sottovaluta, si adagia e diventa fallosa, può perdere contro chiunque. Onore a Marsala che nell’ultimo turno ha dimostrato di avere fame e motivazioni. Dall’altra parte della rete forse ce n’erano di meno, ma non dovrà capitare mai più ».

Match cruciale per evitare lo spettro della retrocessione quello tra Sigel Marsala e Volley Hermaea Olbia: le siciliane sono attualmente terzultime con 4 punti da recuperare sulla zona salvezza e 3 di vantaggio sulla squadra sarda. Novità d’eccezione nello staff tecnico di Olbia: ad assistere il coach Anile ci sarà la brasiliana Mirela Sesti, a lungo protagonista da giocatrice nel campionato italiano. « Contro Olbia sarà la madre di tutte le partite – dice Massimo Alloro, presidente della Sigel –  e cercheremo di proseguire la striscia positiva, incamerando un’altra vittoria. Siamo ad un terzo di cammino, il 50% è stato fatto fuori e abbiamo tanto, tanto da fare. Teniamo i piedi ben saldi per terra in vista del match interno previsto da calendario poiché diffido delle squadre apparentemente con l’acqua alla gola. Contro Olbia dipenderà da noi, motivo per cui invitiamo i tifosi e gli appassionati a raccolta al PalaBellina a sostenere Angeloni e compagne“. Il presidente dell’Hermaea, Gianni Sarti, presenta così la sfida: “Andiamo nella tana del lupo e il pronostico non è certamente a nostro vantaggio, ma nel volley non si sa mai. La palla è rotonda e può succedere di tutto. Il nostro obiettivo, allo stato attuale, è quello di lasciarci uno o due formazioni alle spalle ».

Sarà invece di scena in trasferta la capolista Canovi Coperture Sassuolo, sul campo dellaAcqua & Sapone Roma Volley Group. In caso di vittoria, le emiliane potrebbero centrare già domenica la salvezza matematica, mentre l’Acqua & Sapone punta sul fattore campo per conquistare punti preziosi: in casa, infatti, la squadra laziale ha conquistato quattro vittorie nelle ultime quattro gare. Le romane, reduci dalla battuta d’arresto a Cutrofiano, chiamano dunque a raccolta il loro pubblico per spingere la squadra a una prova di carattere e volontà.

La Eurospin Ford Sara Pinerolo chiude il girone d’andata ospitando la Cuore Di Mamma Cutrofiano. Pronostico apertissimo tra due squadre che occupano rispettivamente la quinta e la quarta posizione, separate da soli due punti. Le ragazze di coach Carratù arrivano da un momento decisamente positivo, due vittorie in tre gare e sei punti conquistati su 9; le piemontesi sono ancora a caccia della prima vittoria e domenica proveranno a sfruttare il fattore campo per ottenerla.

« Sarà una partita basata molto sull’agonismo – commenta il tecnico Massimo Moglio – perché Cutrofiano ha giocatrici che puntano molto su questo aspetto. I loro punti di forza sono Moneta, che è un ricettore attaccante con una grandissima manualità, e Lutz, opposta americana che ha le caratteristiche antropometriche pari a quelle di Kajalina. E’ una squadra dotata di un buon servizio ed una buona capacità offensiva appunto da zona 2 con l’americana. Un pochino meno forti nel reparto centrali, speriamo di riuscire a sfruttare al meglio questa caratteristica. I punti ormai sono fondamentali per poter raggiungere l’obiettivo salvezza e di questo dobbiamo esserne consapevoli tutti ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 4a GIORNATA-

 POOL PROMOZIONE-

Domenica 3 marzo, ore 17.00

LPM Bam Mondovì – Bartoccini Gioiellerie Perugia  Arbitri: Stancati-Gaetano

Volley Soverato – Omag S.G. Marignano  Arbitri: Colucci-Vecchione

Zambelli Orvieto – Barricalla Cus Torino  Arbitri: Di Blasi-Caretti

Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta – Conad Olimpia Teodora Ravenna  Arbitri:Salvati-Proietti

Itas Città Fiera Martignacco – Delta Informatica Trentino  Arbitri:Traversa-Sabia

POOL SALVEZZA-

Domenica 3 marzo, ore 16.00

Sorelle Ramonda Ipag Montecchio – P2P Givova Baronissi  Arbitri: Rossetti-Selmi
 

Domenica 3 marzo, ore 17.00  

Sigel Marsala – Volley Hermaea Olbia  Arbitri: Pristerà-Pecoraro

Eurospin Ford Sara Pinerolo – Cuore di Mamma Cutrofiano  Arbitri:Laghi-Mesiano 

Acqua&Sapone  Roma Volley Group – Canovi Coperture Sassuolo  Arbitri: Capolongo-Merli

LA CLASSIFICA DELLA POOL PROMOZIONE-

Bartoccini Gioiellerie Perugia 25; Lpm Bam Mondovì 19; Omag S.Giov. In Marignano 19; Delta Informatica Trentino 19; Volley Soverato 18; Barricalla Cus Torino 17; Zambelli Orvieto 17; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 13; Conad Olimpia Teodora Ravenna 10; Itas Città Fiera Martignacco 8.

LA CLASSIFICA DELLA POOL SALVEZZA-

Canovi Coperture Sassuolo 21; P2P Givova Baronissi 19; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 16; Cuore Di Mamma Cutrofiano 15; Eurospin Ford Sara Pinerolo 13; Sigel Marsala 9; Acqua & Sapone Roma Volley Group 9; Volley Hermaea Olbia 6.


A2 femminile Lpm Bam Bartoccini Soverato Omag Sigel Hermanea

Commenti