Pool Promozione e Pool Salvezza da domani al via

Talmassons-Cremona, nel Girone che porterà in A1, l'anticipo del sabato. Brescia-Olbia l'antipasto del raggruppamento dove si lotterà per non scendere in B
Pool Promozione e Pool Salvezza da domani al via

ROMA- Dopo le 18 giornate della stagione regolare le protagoniste dell'A2 Femminile sono pronte a sfidarsi nei due raggruppamenti, Pool Promozione e Pool Salvezza, per cercare in salto in A1 e per evitare la retrocessione in B.

Da domani, sabato 27 gennaionon si potrà più sbagliare: promozione diretta, playoff e salvezza i tre obiettivi da conqustare. I punti conquistati nella stagione regolare.

Parte subito fortissimo la Pool Promozione, che manda in campo, l’una contro l’altra, le due capolista del Girone A e del Girone B: al PalaBarton, la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, prima, ospita la CBF Balducci Hr Macerata, terza e distante cinque punti. Dopo aver ottenuto l’accesso alla Finale di Coppa Italia, trasferta in casa della Omag-MT San Giovanni in M.no per la Futura Giovani Busto Arsizio, mentre la sconfitta della semifinale, la Città di Messina, accoglierà al PalaRescifina l’Ipag S.lle Ramonda Montecchio. Prima della trasferta a Perugia per la Coppa Italia, la Cda Volley Talmassons FVG affronterà la CremonaUfficio Esperia Cremona (anticipo sabato 27 alle 20), al momento a +9, mentre conclude la giornata lo scontro tra le ultime due LPM Bam Mondovì e Tecnoteam Albese Volley Como.

La Pool Salvezza della Valsabbina Millenium Brescia, prima nella nuova classifica, comincia davanti al pubblico del PalaGeorge contro la Volley Hermaea Olbia (sabato ore 18). Alle spalle delle leonesse, la Trasporti Bressan Offanengo, seconda, accoglie la VTB Fcredil Bologna quarta, mentre la Narconon Volley Melendugno, terza, farà visita alla vicina Volley Soverato. Chiudono il programma Orocash Picco Lecco contro Nuvolì Altafratte Padova e Pallavolo C.B.L. Costa Volpino contro Sirdeco Volley Pescara.

POOL PROMOZIONE-

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA - CBF BALDUCCI HR MACERATA-

Comincia la fase calda della stagione di Serie A2 Tigotà. La Bartoccini Fortinfissi Perugia è pronta a cominciare il suo cammino nella Pool promozione che decreterà la squadra che andrà direttamente in massima serie e le 4 partecipanti ai play-off. Si parte domenica 28 gennaio, dal Palabarton, come accaduto per la prima giornata della prima fase; l’avversario è la Cbf Balducci Hr Macerata. Dunque è subito big match: si affrontano infatti le squadre vincenti dei rispettivi gironi. Il tecnico Carancini dovrebbe inizialmente proporre il 6 +1 composto da Bonelli al palleggio, Stroppa opposto, Mazzon e Civitico al centro e Fiesoli e Vittorini in banda. Il libero è Bresciani. Come risponderà la Bartoccini Fortinfissi? Con lo starting six formato dalla diagonale Ricci - Montano, da Bartolini e Cogliandro sotto rete e da Kosareva e Traballi in posto 4. A guidare la seconda linea sarà il capitano Imma Sirressi.

PRECEDENTI: 2 (1 successo Bartoccini-Fortinfissi Perugia, 1 successo Cbf Balducci Hr Macerata)

EX: Dayana Kosareva a Helvia Recina Volley Macerata nel 2019/2020; Maria Irene Ricci a Helvia Recina Volley Macerata nel 2021/2022, 2022/2023; Alessia Masciullo a Bartoccini Perugia nel 2021/2022

Irene Maria Ricci (Bartoccini-Fortinfissi Perugia)- « Con Macerata ho vissuto un’esperienza importante e per questo ci vogliamo ancora bene. Con loro ho vinto un campionato di A2 e questo crea un legame profondo. Anche in quella successiva, nonostante tante sconfitte, ho imparato molto. Macerata è una grande società e lo sta dimostrando. Come arriviamo a questa sfida? Sicuramente bene. In palestra lavoriamo alla grande dando sempre qualcosa in più. C’è grande convinzione in ciò che facciamo quotidianamente tra pesi e palla. Macerata è dotata di grandi altezze e mi aspetto una squadra che farà valere il fondamentale del muro. Noi dobbiamo continuare a spingere come fatto fino ad ora. Se questa partita può essere già indicativa sull’andamento della Pool promozione? Non direi, siamo solo all’inizio di una fase che sarà lunga. Però, con un’ipotetica vittoria da 3 punti, potremmo distanziarle di 8 lunghezze e non sarebbe poco… ».

Arianna Vittorini (Cbf Balducci Hr Macerata)- « Sicuramente non è una delle trasferte più semplici della Pool Promozione, anzi scendiamo subito in campo proprio contro la formazione attualmente prima in classifica e che finora ha mostrato maggiore forza e continuità, Perugia. Noi ce la metteremo tutta per affrontare al meglio un match molto importante, con la giusta consapevolezza dei nostri mezzi. Da martedì scorso stiamo lavorando in palestra con tanta intensità per farci trovare pronte per l’appuntamento di domenica ».

OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO - FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO-

Un pass per i playoff Già pienamente soddisfatte dell’obiettivo pool promozione, la OMAG-MT è consapevole che d’ora in poi sarà impegnata in match molto difficili, contro squadre costruite per il salto in A1. Le marignanesi potranno però giocare sì concentrate, ma con la mente libera, cercando di ottenere più punti possibili nei prossimi due mesi. Poi fra qualche settimana si guarderanno alle spalle per vedere chi è rimasto più indietro in classifica. In questa fase cruciale, il focus si sposterà su dieci finali emozionanti per la Omag-MT, con la prima sfida contro Futura Giovani Busto Arsizio. Grandi protagoniste saranno le ex Zie Ilaria Bonvicini, Lana Conceicao ed Elisa Zanette. La OMAG-MT parte con uno svantaggio di 6 punti, ereditati dalla regular season, trovandosi attualmente all'ottavo posto del girone con 34 punti. Il quinto posto, occupato da Messina, rappresenterebbe il pass per i playoff. Ortolani e compagne hanno già ampiamente dimostrato di possedere tutte le carte in regola per esprimere un volley coinvolgente ed efficace, figlio di un servizio preciso ed una solida correlazione muro-difesa. Fischio d’inizio alle ore 17:00 di domenica 28 gennaio, arbitro Beatrice Cruccolini, coadiuvata da Antonio Licchelli. Abbiamo sentito Coach Matteo Bertini per la presentazione del match: “Ogni partita di questa seconda fase va affrontata come fosse una finale. Se vogliamo centrare i play off dobbiamo cercare di recuperare il gap accumulato nella prima fase. Sappiamo di incontrare subito una squadra molto forte che arriva da una grande partita giocata in coppa Italia e servirà una super prestazione per cercare di metterle in difficoltà. Giochiamo in casa e dobbiamo sfruttare questo vantaggio, abbiamo bisogno ancor di più del calore dei nostri tifosi che non è mai mancato durante l’arco di tutta la stagione.” Invitiamo tutti gli appassionati di volley ad unirsi a noi al Palamarignano, per vivere insieme l'inizio di questa emozionante avventura nella pool promozione.

PRECEDENTI: 6 (3 successi Futura Giovani Busto Arsizio, 3 successi Omag-Mt San Giovanni In M.No)

EX: Ilaria Bonvicini a San Giovanni In Marignano nel 2020/2021, 2021/2022; Lana Silva Conceicao a San Giovanni In Marignano nel 2020/2021; Elisa Zanette a San Giovanni In Marignano nel 2017/2018

Matteo Bertini (Allenatore Omag-Mt San Giovanni In M.No)- « Ogni partita di questa seconda fase va affrontata come fosse una finale. Se vogliamo centrare i play off dobbiamo cercare di recuperare il gap accumulato nella prima fase. Sappiamo di incontrare subito una squadra molto forte che arriva da una grande partita giocata in coppa Italia e servirà una super prestazione per cercare di metterle in difficoltà. Giochiamo in casa e dobbiamo sfruttare questo vantaggio, abbiamo bisogno ancor di più del calore dei nostri tifosi che non è mai mancato durante l’arco di tutta la stagione ».

Eleonora Furlan (Futura Giovani Busto Arsizio)- « Veniamo da una settimana molto impegnativa a livello di dispendio di energie sia fisiche che mentali. Sono state due partite veramente toste dalle quali però ne usciamo con la consapevolezza che stiamo imparando a lottare e rimanere sempre in partita in tutte le situazioni. Questo nel girone di andata, soprattutto in trasferta, ci è un po' mancato. Il morale è molto alto per cui siamo davvero desiderose di affrontare questa pool promozione. Tutte le partite che ci attendono saranno molto toste perché ci confronteremo con le squadre più forti del campionato. Dobbiamo andare in palestra consapevoli del fatto che sarà sempre una partita tosta in cui dovremo fare del nostro meglio per portare a casa più punti possibili da tutte le sfide ».

LPM BAM MONDOVÌ - TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO-

Per la Tecnoteam Albese Volley Como subito un avversario insidioso nella Poule Promozione. Si parte domenica con la trasferta di Mondovì contro una squadra insidiosa, in particolare davanti al suo pubblico. Preparazione completata oggi da coach Mauro e le sue ragazze, domani la rifinitura e poi la partenza per la trasferta. Tutte a disposizione del tecnico le giocatrici del rooster.

PRECEDENTI: 4 (4 successi Lpm Bam Mondovì)

EX: Marika Longobardi a Lpm Pallavolo Mondovì nel 2022/2023

Mauro Chiappafreddo (Allenatore Tecnoteam Albese Volley Como)- « Per noi inizia un nuovo campionato, fatto di sfide importanti contro avversarie di blasone. Cercheremo di prenderci soddisfazioni anche per gratificare gli sforzi della nostra società compiuti fino ad ora. Domenica giochiamo in un campo molto difficile come quello di Mondovì. Hanno un grande pubblico e giocatrici di altissimo livello, dovremo essere bravi nei fondamentali tra cui il servizio. Ora ci giochiamo queste partite della Poule Promozione con serenità - dopo aver già ottenuto la salvezza - ma non ci vogliamo considerare già arrivati: vogliamo prenderci soddisfazioni fuori casa e davanti ai nostri tifosi. Alzare un pò la nostra asticella.....».

CDA VOLLEY TALMASSONS FVG - CREMONAUFFICIO ESPERIA CREMONA-

Dopo una regular season terminata al secondo posto, la CremonaUfficio pone attenzione sulla post season. I 43 punti raccolti nella prima parte di stagione consentono a Cremona di iniziare la Pool Promozione al quarto posto della graduatoria composta dalle dieci migliori squadre della cadetteria. Un bottino importante per Rossini e compagne, che permette al gruppo di iniziare questa ultima fase di campionato con rinnovato entusiasmo. L’Esperia riprenderà la marcia lontano dal PalaRadi, più precisamente a Lignano Sabbiadoro, dove ad attenderla ci sarà la CDA Volley Talmassons FVG, formazione tanto giovane quanto affermata nel panorama della serie A femminile. Il gruppo friulano inizia la post season con 34 punti raccolti in 18 gare (frutto di dodici vittorie e sei sconfitte, ndr) e proviene dalla sconfitta in tre set rimediata a Montichiari contro la Valsabbina Millenium Brescia. Le friulane, nei confronti di Cremona, si distinguono per un minor numero di punti subiti (1427-1452) e per il miglior rendimento a muro (196-171 vincenti). La ex di turno è Veronica Taborelli, che ha vestito la maglia di Talmassons nella scorsa annata sportiva. Sabato 27 Gennaio entrerà nel vivo la stagione della CDA Talmassons FVG. Nel weekend in arrivo infatti, inizierà la Pool Promozione, fase che decreterà la classifica finale in vista dei playoff e della promozione alla Serie A1. Il primo avversario che incrocerà la strada delle Pink Panthers sarà Cremona, che ha chiuso la propria regular season al secondo posto con 43 punti. Sarà dunque subito un banco di prova importante quello che attende la squadra friulana, che arriverà al match agguerrita dopo la sconfitta subita a Brescia domenica scorsa.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Veronica Taborelli a Volley Talmassons nel 2022/2023

Nicole Piomboni (Cda Volley Talmassons Fvg)- « Quella di sabato sarà la prima di una serie di partite importanti che non ammettono scivoloni. L’ultimo match della regular season non è andato nel migliore dei modi ma da adesso ogni singolo punto é indispensabile e non é permesso abbassare la guardia contro nessuno. La squadra affronterà la pool promozione con la consapevolezza di avere le carte in regola per potersela giocare contro chiunque, come é già stato dimostrato in questa prima fase. D’ora in poi sarà necessario concentrarsi su una partita alla volta, partendo da quella di sabato contro Cremona che affronteremo con il coltello tra i denti ».

Sofia Felappi (Cremonaufficio Esperia Cremona)- « È terminata la prima parte di questo campionato, siamo molto contente di ciò che abbiamo fatto fino ad ora e siamo consapevoli che nella seconda fase ci scontreremo contro organici molto forti, primo dei quali sarà questo sabato contro Talmassons in casa loro, una squadra molto ostica con un’ottima rosa. Noi scenderemo in campo consapevoli del nostro potenziale e pronte a dare il massimo, come sempre dimostrato in questa regular season ».

CITTÀ DI MESSINA - IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO-

Avvio della seconda fase stagionale per Akademia Città Di Messina che, domenica 28 Gennaio con inizio alle ore 16, ospiterà al "PalaRescifina" l'Ipag Sorelle Ramonda Montecchio, gara valida per il 1° turno di andata della Pool Promozione. Le ragazze di coach Bonafede sono reduci dal doppio confronto, dagli esiti numerici opposti in Campionato e Coppa, con la Futura Giovani Busto Arsizio; pochi giorni di distanza tra i due eventi, in cui sono arrivate prestazioni di assoluto valore che conferiscono idea, identità e concretezza al lavoro di crescita esponenziale della squadra in questi mesi. Il successo interno con Busto dimostra nei fatti come Akademia, costruita in estate per disputare una stagione serena e che potesse regalare soddisfazioni ai tifosi, possa lottare sullo stesso piano con formazioni attrezzate per vincere a mani basse. Il match di semifinale nella giornata del mercoledì di Coppa, sempre con le cocche, ha confermato la bontà di un gruppo capace di arrivare ad un passo dalla vittoria, trascinando ai vantaggi la corazzata lombarda in due set su tre, cedendo infine solo per episodi che le circostanze hanno decretato essere favorevoli alle ragazze guidate da coach Amadio. Intanto, nel prossimo weekend sarà nuovamente Campionato; avvio della fase calda con il primo turno della Pool Promozione, quella in cui verrà fuori il primo nome per la A1 della prossima stagione. Nella terza ed ultima fase, invece, le formazioni che chiuderanno dal secondo al quinto posto in classifica, si andranno a giocare la possibilità di salire sull'ultimo treno disponibile per la massima serie, con semifinali e finali play-off. La prima a saggiare la condizione delle messinesi, l'Ipag Sorelle Ramonda Montecchio. La formazione vicentina ha concluso la stagione regolare sul terzo gradino della graduatoria del girone B con 35 punti, 14 vittorie, 4 sconfitte, 45 set vinti, 32 quelli persi. Nella classifica di partenza della Poole Promozione, invece, occupa la sesta posizione (i punti acquisiti nella prima fase vengono mantenuti), subito dietro ad Akademia Città Di Messina al quinto posto e con cinque punti in più. Nei quarti di Coppa Italia, cui si sono qualificate in virtù del secondo posto nel girone di pertinenza al termine delle gare di andata, venete eliminate da Talmassons. Migliore realizzatrice stagionale, la schiacciatrice Sara Bellia con 302 punti (247 in attacco, 20 muri e 35 ace), realizzati tra Campionato e Coppa Italia, e l'altra schiacciatrice, Alessia Arciprete, a quota 273 punti (224 in attacco, 20 muri, 29 ace), rispettivamente al 7° e 10° posto della classifica Top Spiker. Ma non basta; cifre importanti, per le due posto 4, anche nel servizio; ed infatti, in classifica Top Acers, si ritrovano in prima posizione, Bellia, ed in quarta Arciprete. Ma a dar l'idea di quanto Montecchio faccia male al servizio, anche la 16a posizione della schiacciatrice Linda Mangani e la 15a della centrale Alexandra Botezat; quest'ultima anche in 19a posizione Top Spiker con 239 punti (154 in attacco, 66 muri, 19 ace). Numeri di rilievo, la Botezat, li fa registrare anche muro, occupando la 2a posizione in classifica Top Blockers, dietro solo alla Eckl. In questo fondamentale bene anche un'altra centrale, Sara Caruso, in 11a posizione. Anche in classifica Top Receivers, Montecchio ritrova presenti delle proprie atlete; le già menzionate Bellia (20a con il 32,73 % di perfette) e Arciprete (8a con 42,06 %), ma soprattutto il libero Francesca Napodano, sul secondo gradino con il 46,2 %. Le cifre da brividi di Montecchio sono senz'altro quelle di squadra dove è presente con piazzamenti di vertice in tutte le graduatorie: 1a per punti realizzati (1314), 2a per muri (177), 1a per ace (121). Due le ex dell'incontro: Valeria Battista e Marianna Maggipinto. La prima a Montecchio nelle stagioni dal 2019 al 2021, la seconda la scorsa stagione rivestendo anche i gradi di capitano. Due anche i precedenti, entrambi in Regular Season nella passata stagione con i trionfi delle venete.

PRECEDENTI: 2 (2 successi Ipag S.Lle Ramonda Montecchio)

EX: Valeria Battista a Sorelle Ramonda Ipag Montecchio nel 2019/2020, 2020/2021; Marianna Maggipinto a Sorelle Ramonda Ipag Montecchio nel 2022/2023

Flavio Ferrara (Secondo Allenatore Città Di Messina)- « In pochi giorni abbiamo vissuto tante emozioni in gara e sentimenti di orgoglio per quanto messo in campo dalle nostre ragazze nella splendida vittoria in campionato con Busto di domenica scorsa, ma anche nelle semifinale di Coppa giocata lontano dal nostro pubblico e contro una squadra costruita per non conoscere sconfitte. Ed invece siamo riusciti a batterla con una prestazione incredibile pochi giorni fa e c'è mancato davvero poco perché potessimo ripeterci anche mercoledì. Due gare che ci consentono di verificare in positivo l'ampio percorso di crescita compiuto in pochi mesi e che ci ha portato a lottare sullo stesso piano con formazioni più attrezzate. Voglio ricordare che la Coppa Italia ci colloca tra le prime quattro squadre di A2; un fatto che non può passare inosservato". Inizia la Pool Promozione e domenica arriva Montecchio: "Pensiamo a lavorare come sempre in palestra dove stiamo mettendo le nostre capacità per portare la squadra ad esprimere tutto il suo potenziale. Siamo consapevoli di esprimere un bel gioco e per continuare dovremo fare sempre bene insieme. Speriamo domenica di vedere un palazzetto sempre più gremito di gente. L'intera famiglia Akademia merita di essere sostenuta in una fase importante della stagione. La Pool Promozione è un risultato incredibile che dobbiamo custodire e valorizzare tutti insieme  ».

Marco Chiodini (Assistente allenatore Ipag S.Lle Ramonda Montecchio)- « La pool di quest’anno è davvero tosta, andremo ad affrontare squadre molto forti. Serviranno spirito, entusiasmo e coraggio, perché, a questo punto, tutte giocano per accedere ai play-off. Credo che dovremo puntare su ciò che sin qui ha fatto le nostre fortune: il connubio tra tecnica e cuore. Vogliamo implementarlo ulteriormente per fronteggiare le prossime difficili avversarie. Il match contro Messina, considerando il loro valore e le imprevedibilità legate alla lunghezza della trasferta, si prospetta complicato. Ma possiamo dire la nostra. Sarà necessario instaurare un’ottima correlazione muro-difesa, perché loro tendono a colpire con attacchi ad alta quota, e sfruttare al massimo uno dei nostri punti di forza principali, il servizio. In questo modo possiamo certamente creare grandi difficoltà ».

POOL SALVEZZA-

VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA - VOLLEY HERMAEA OLBIA-

Con l'anticipo di sabato 27 gennaio, in programma al PalaGeorge di Montichiari alle ore 18, si apre la seconda fase del campionato di Serie A2, dopo che la Valsabbina ha terminato la regular season con 26 punti e il sesto posto nel Girone A. Le ragazze di coach Solforati, che nel weekend siederà per la prima volta sulla panchina della Valsabbina, attendono quindi il Volley Hermaea Olbia delle ex Blasi e Orlandi, reduce dalla sconfitta per 3-1 con Macerata (le sarde hanno chiuso la prima fase con 15 punti). Tutte le formazioni della Pool Salvezza sono chiamate a dare il tutto per tutto per assicurarsi i cinque pass disponibili per salvaguardare la propria presenza in A2 anche la prossima stagione.

PRECEDENTI: 8 (8 successi Valsabbina Millenium Brescia)

EX: Maria Adelaide Babatunde a Hermaea Olbia nel 2021/2022; Sophie Andrea Blasi a Millenium Brescia nel 2021/2022, 2022/2023; Bianca Orlandi a Millenium Brescia nel 2022/2023 - Allenatori: Antonio D'Ambrosio a Millenium Brescia nel 2022/2023

Maria Adelaide Babatunde (Valsabbina Millenium Brescia)- « Siamo molto cariche per affrontare questa seconda parte di campionato. Stiamo lavorando bene in palestra in vista delle prossime gare da affrontare, che non saranno semplici. Domenica scorsa abbiamo dato una grande dimostrazione di squadra e sono sicura che, se continuiamo con costanza, riusciremo a giocare al massimo delle nostre capacità e a esprimere quello che siamo in grado di fare ».

Melissa Marku (Volley Hermaea Olbia)-« Veniamo da due partite contro due avversari di alto livello: la vittoria su Montecchio ha fatto bene al morale generale della squadra, ci ha dato sicurezze e consapevolezze. Macerata è stata dura da affrontare, ma i primi due set abbiamo tenuto testa dimostrando le nostre capacità e dando comunque segnali positivi rispetto alla crescita che stiamo avendo. La lotta per la pool salvezza non sarà facile, dobbiamo essere costanti e riuscire a mantenere l’intensità dal primo all’ultimo punto della partita. Ci stiamo allenando bene, ma dobbiamo fare sempre meglio se vogliamo mantenere la categoria. Brescia è un’altra dura prova, ma mi aspetto che la nostra squadra lotti fino alla fine. È un avversario molto tecnico e ben strutturato ma sono convita che potremmo riuscire a metterle in difficoltà se manteniamo il nostro ritmo e la giusta determinazione ».

TRASPORTI BRESSAN OFFANENGO - VTB FCREDIL BOLOGNA-

Subito punti importanti in chiave-tranquillità in palio domenica alle 17 al PalaCoim di Offanengo tra la Trasporti Pietro Bressan e la Vtb Fcredil Bologna, rispettivamente seconda e terza (a braccetto con Melendugno) forza della pool salvezza che scatta in questo week end. Cremasche a quota 23, felsinee attardate di quattro lunghezze, anche se l'occhio sarà sempre rivolto al sesto posto (quota 15 punti attualmente) che segna lo spartiacque con la zona retrocessione. Primo confronto tra le due realtà, con la centrale della Vtb Fcredil Livia Tresoldi ex di turno.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Nessuno

Giorgio Bolzoni (Allenatore Trasporti Bressan Offanengo)- « Oltre a essere la seconda forza del girone A approdata alla pool salvezza, Bologna è una formazione con diverse giocatrici esperte che da anni frequentano questi campionati ed è una squadra più adatta a giocare queste partite da dentro o fuori, perché questa fase va interpretata così. Nel corso della stagione regolare, ha dato fastidio a tante formazioni anche con organici più forti, giocandosela sempre e portando a casa anche qualche punto in alcune circostanze. Come prima gara sicuramente è difficile e dovremo essere bravi: il nostro obiettivo è la salvezza, ma c'è la voglia di far bene tutta la fase, giocandola al 100%. Cosa ci portiamo dietro dalla regular season? Un bilancio di 7 punti all'andata e 16 al ritorno: la seconda metà di stagione regolare ci ha dato alcune certezze, la convinzione di poter giocare le partite in modo diverso rispetto alla fase iniziale della stagione. Abbiamo fatto un ottimo cammino e siamo stati bravi ad arrivare a questa posizione di classifica con 23 punti che ci può dare una mano, ma non dobbiamo ragionare sul margine ».

Andrea Zappaterra (Vtb Fcredil Bologna)- « Domenica ci aspetta una partita molto difficile contro una delle formazioni più competitive della Pool Salvezza. Stiamo studiando l’avversario, si tratta di una squadra quadrata ed equilibrata e non sarà sicuramente facile vincere sul loro campo. Noi arriviamo a questo match dopo una prestazione, quella contro il Volley Soverato, che non è stata di sicuro una delle migliori del nostro Campionato e adesso stiamo lavorando per recuperare energie e per limare alcuni aspetti che ci sono mancati. Questa Pool Salvezza sarà molto complessa, servirà essere costanti e avere voglia di vincere: gli aspetti intangibili del gioco saranno fondamentali per raggiungere l’obiettivo ».

PALLAVOLO C.B.L. COSTA VOLPINO - SIRDECO VOLLEY PESCARA-

Conclusa una prima parte di stagione molto negativa , la squadra di Cominetti in cerca il riscatto per il proseguo della stagione nella pool salvezza ,affrontando tra le mura amiche la Sirdeco Volleyball Pescara,squadra anch’esso ultima nel proprio girone. Mister Cominetti avrà l’intero organico a disposizione e non ci sono ex nel l’incontro .

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Nessuno

Luciano Cominetti (Allenatore Pallavolo C.B.L. Costa Volpino)- « Sarà importante affrontare la prossima gara come se fosse la prima del 2024, senza pensare alla classifica ma al singolo incontro. Pur non avendo vissuto un percorso facile, le ragazze stanno dimostrando, nelle sedute di allenamento, la voglia e la determinazione giusta per cambiare le sorti della nostra prima fase. Mi auguro di sentire il calore della nostra tifoseria che, pur in un'annata non facile, ci ha seguito e sostenuto sempre!! ».

OROCASH PICCO LECCO - NUVOLÌ ALTAFRATTE PADOVA-

Inizia ufficialmente la seconda fase del campionato A2 femminile. Orocash Picco lecco affronta domenica 28 alle 17 al Bione Nuvolì Altafratte Padova. L’esordio nella pool salvezza rappresenta una fase delicata per entrambe le formazioni desiderose di conquistare punti fondamentali in ottica salvezza. Picco si presenta a 16 punti conquistati nella regolar season, ma è reduce da tre sconfitte consecutive e un solo punto nelle ultime tre gare. Dall’altra parte, Padova è a quota 11 e ha chiuso la prima fase con due vittorie importanti negli ultimi 3 match. La Nuvolí AltaFratte Padova ripartirà da Lecco prima di affrontare due sfide casalinghe in rapida successione contro Offanengo e Melendugno, in totale saranno dieci match che segneranno il destino della formazione padovana. La Picco Lecco sarebbe ad oggi l'ultima delle squadre salve, questo rende bene l’idea della delicatezza dell’impegno che attenderà Masiero e compagne domenica prossima, un impegno che metterà poi la Nuvolí AltaFratte Padova di fronte a Rachele Nardelli, schiacciatrice trentina che, dopo aver iniziato la stagione agli ordini di coach Rondinelli, si è trasferita proprio tra le fila lecchesi e sarà quindi un problema in più per le rosso-giallo-blu.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: Rachele Nardelli a Alta Fratte Volley Padova nel 2023/2024

Rebecca Rimoldi (Orocash Picco Lecco)- « Domenica inizia la pool salvezza. Sarà una bella occasione per ripartire, con nuovi stimoli e nuove sfide. Tutte le squadre faranno di tutto per riconfermare la categoria anche la prossima stagione, noi comprese. Con Padova dovremo cercare quella concretezza che non sempre ha caratterizzato il nostro percorso fino a questo momento e sarà fondamentale scendere in campo con la consapevolezza della bella opportunità che questa seconda fase ci regala. Personalmente ho grande fiducia nel gruppo e sono certa che faremo di tutto per arrivare preparate per questo primo appuntamento, in casa, davanti al nostro pubblico ».

Alessia Pasa (Nuvolì Altafratte Padova)- « Dopo la partita contro la Sirdeco Pescara ci accingiamo ad un nuovo capitolo di questa stagione, quello più importante dato che si tratta della fase principale per l’obiettivo postoci ad inizio stagione, ovvero la salvezza. Quello contro la Picco Lecco sarà di certo un incontro significativo sia perché sarà già match rilevante per la classifica, sia perché rincontriamo Rachele, una nostra ex compagna di squadra nonchè, nel mio caso, coinquilina. Quindi, per tutto questo, dovremo mettere in campo tutta la nostra carica e cattiveria agonistica perché ormai è arrivato il momento clou della stagione ».

VOLLEY SOVERATO - NARCONON VOLLEY MELENDUGNO-

Al via la pool salvezza nel campionato di A2 femminile. Il Volley Soverato sfiderà al PalaScoppa la Narcorcon Melendugno dell'ex coach Bruno Napolitano. Le pugliesi arrivano a questa fase con diciannove punti mentre Soverato parte da quindici punti dopo la bella e meritata vittoria nell'ultima gara di regular season contro Bologna. Dunque, si parte in un nuovo mini campionato che vedrà disputare dieci partite prima di decretare le cinque retrocesse in serie B1. La squadra di coach Guidetti dopo il successo di domenica scorsa ha preparato bene questo incontro; dall'altra parte della rete ci sarà una squadra che dopo una partenza un pó a rilento nella prima parte di stagione, nell'ultimo periodo ha raccolto punti importanti. In casa calabrese, é giunta anche la nuova straniera che già si sta allenando con la squadra. Johanna Montero Alcantara, classe 2001, é qui di una nuova giocatrice del Soverato. Durante questi primi allenamenti al Pala Scoppa si é già potuta notare la sua forza e tecnica; sarà un rinforzo importante per la squadra di casa in questa fase di stagione. I tifosi accorreranno in massa al Pala Scoppa dove é prevista anche la presenza dei supporters pugliesi. Sarà certamente una bella giornata di sport con il popolo biancorosso pronto a spingere Buffo e compagne verso un risultato si spera positivo. Match al via alle ore 17.

PRECEDENTI: Nessuno

EX: - Allenatori: Roberto Colato a Soverato nel 2022/2023; Bruno Napolitano a Soverato nel 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022

Karin Barbazeni (Volley Soverato)- « Ci stiamo preparando bene. L'arrivo di Johanna ha portato ulteriore forza alla nostra squadra. Nelle ultime partite abbiamo attraversato momenti non semplici ma come fatto vedere contro Bologna, possiamo dire sempre la nostra i tifosi ci sono vicini e domenica vogliamo fare bene ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 1a GIORNATA DELLA POOL PROMOZIONE-

Sabato 27 gennaio 2024, ore 20.00

Cda Volley Talmassons Fvg - Cremonaufficio Esperia Cremona Arbitri: Sabia, Pernpruner

Domenica 28 gennaio 2024, ore 16.00

Città Di Messina - Ipag S.Lle Ramonda Montecchio Arbitri: Pasciari

Domenica 28 gennaio 2024, ore 17.00

Lpm Bam Mondovì - Tecnoteam Albese Volley Como Arbitri: Marigliano, Giuliett

Omag-Mt San Giovanni In M.No - Futura Giovani Busto Arsizio Arbitri: Cruccolini, Licchelli

Bartoccini-Fortinfissi Perugia - Cbf Balducci Hr Macerata Arbitri: Sessolo, Dell'Orso

LA CLASSIFICA-

Bartoccini-Fortinfissi Perugia 49, Futura Giovani Busto Arsizio 45, Cbf Balducci Hr Macerata 44, Cremonaufficio Esperia Cremona 43, Città Di Messina 40, Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 35, Cda Volley Talmassons Fvg 34, Omag-Mt San Giovanni In M.No 34, Lpm Bam Mondovì 31, Tecnoteam Albese Volley Como 30.

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 1a GIORNATA DELLA POOL SALVEZZA-

Sabato 27 gennaio 2024, ore 18.00

Valsabbina Millenium Brescia - Volley Hermaea Olbia Arbitri: Testa, Bonomo

Domenica 28 gennaio 2024, ore 17.00

Volley Soverato - Narconon Volley Melendugno Arbitri: D'Argenio, Lanza

Orocash Picco Lecco - Nuvolì Altafratte Padova Arbitri: Adamo, Mannarino

Pallavolo C.B.L. Costa Volpino - Sirdeco Volley Pescara Arbitri: Scarfò, Lentini

Trasporti Bressan Offanengo - Vtb Fcredil Bologna Arbitri: Pristerà, Viterbo

LA CLASSIFICA-
Valsabbina Millenium Brescia 26, Trasporti Bressan Offanengo 23, Vtb Fcredil Bologna 19, Narconon Volley Melendugno 19, Orocash Picco Lecco 16, Volley Soverato 15, Volley Hermaea Olbia 15, Nuvolì Altafratte Padova 11, Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 10, Sirdeco Volley Pescara 1.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...