Tuttosport.com

A1 Femminile, Monza perfetta, Filottrano si arrende
© Saugella Monza
0

A1 Femminile, Monza perfetta, Filottrano si arrende

Al Palayamamay la squadra di Dagioni protagonista finalmente di una prova convincente. Nulla possono le ragazze di Schiavo che si arrendono 3-0 (25-21, 25-18, 25-23)

sabato 9 novembre 2019

BUSTO ARSIZIO (VARESE)– Una Saugella Monza finalmente convincente supera nettamente per 3-0 la Lardini Filottrano nell'anticipo della sesta giornata giocata al Palayamamay di Busto Arsizio.

.Ad una serata partita con tristezza complice la prematura scomparsa, nella giornata di ieri, del direttore generale della Pro Victoria Pallavolo Monza Alberto Nespoli, ricordato ad inizio gara con un minuto di silenzio, le monzesi rispondono con una prestazione di grande generosità e determinazione, guadagnandosi una importante dose di fiducia e morale dopo le tre sconfitte consecutive. Nel saturday night che ha visto l’anticipo della sesta giornata di andata della Serie A1 femminile, Monza ha indossato il suo vestito migliore, fatto di solidità in difesa (Parrocchiale MVP della gara, sempre presente su ogni palla), cinismo in attacco, con Ortolani e Meijners ad incidere con precisione, ed una più che buona continuità al servizio (4 ace di squadra, di cui due di Orthmann e uno a testa di Heyrman e Meijners). Ma è anche il muro ad aver funzionato con tempismo: Danesi e Ortolani brave a stoppare i tentativi di reazione di una Filottrano mai doma, guidata dagli assoli di Angelina, Bianchini e Partenio che, secondo set a parte, ha cercato di rientrare nel set scontrandosi però con una Monza davvero troppo motivata per farsi strappare set e punti dalle ospiti.

LA CRONACA DEL MATCH-

La Saugella Monza spinge forte dall’inizio con Orthmann e Meijners, 3-1. Un buon turno al servizio di Nicoletti agevola il rientro delle marchigiane, capaci di agganciare e sorpassare, 5-4. Ancora ospiti più brillanti sia in difesa che a muro (due di fila), scappando sul 9-5 con la giocata vincente di Angelina e Dagioni chiama time-out. Alla ripresa del gioco errore di Orthmann, poi giocata di Meijners, ma il mani fuori di Angelina a valere l’allungo della Lardini, 12-6. Con il muro di Ortolani su Angelina le padrone di casa prendono fiducia e risalgono con Orthmann, costringendo Schiavo al time-out. Con Danesi Monza accorcia a meno due (12-10), acciuffando la parità grazie all’attacco vincente di Ortolani e a qualche sbavatura delle ospiti 15-15. Punto a punto fino al 17-17, momento in cui Angelina spara out e Meijners piazza la pipe vincente: 19-17 Saugella e time-out Schiavo. Un errore al servizio per parte accompagna il gioco sul 20-18, poi Monza schiaccia sull’acceleratore con Ortolani (due attacchi vincenti per lei) e chiude il parziale 25-21 grazie ad un errore delle marchigiane.
Punto a punto iniziale nel secondo set (4-4), poi break Saugella Monza con Meijners e Orthmann, 6-4. Heyrman consolida il vantaggio delle padrone di casa con un ace (8-5), ma due assoli di Grant avvicinano Filottrano (8-7). Le ospiti molto generose in difesa e scaltre nelle rigiocate in contrattacco con Partenio (11-10). Monza però non si fa sorprendere, incidendo a muro, con Heyrman e Meijners a fare la voce grossa, e costruendo un nuovo vantaggio, 14-10. Dentro Bianchini per Nicoletti, ma Meijners è irresistibile in fase offensiva (15-10), con Orthmann che le fa compagnia (17-11), costringendo Schiavo a chiamare la pausa. Muro di Orthmann su Bianchini, ace di Meijners e Schiavo richiama a raccolta le sue sul 19-11 per la Saugella. Mani fuori di Heyrman, muro di Danesi su Angelina e Monza si avvicina alla conquista del set (21-13). Bianchini guida la reazione delle ospiti (24-17), ma la Saugella chiude il parziale con Meijners, 25-18.SET
Parte forte Filottrano alla ripresa del gioco con le giocate di Angelina, 3-0. Un mani e fuori a testa di Danesi e Orthmann e la pipe di Meijners consentono però alla Saugella di acciuffare la parità (3-3). Punto a punto fino al 4-4, poi ancora due punti consecutivi delle ospiti (6-4) ma pronta reazione delle monzesi con l’errore di Bianchini ed il muro di Heyrman su Partenio (6-6). L’equilibrio regna fino al 9-9, momento in cui la Lardini scappa di nuovo con Moretto, Bianchini e Papafotiou (ace), 12-9. Ace di Orthmann dopo l’errore in battuta di Angelina, attacco vincente di Meijners e Monza aggancia (13-13), scappando con il muro di Danesi su Moretto (15-13) e costringendo Schiavo al time-out. Angelina va a segno per due volte con la pipe (15-15), poi punto a punto fino al 18-18, errore di Nicoletti al servizio, attacco vincente di Orthmann (20-18) e time-out Schiavo. Filottrano acciuffa di nuovo la parità complice qualche sbavatura delle monzesi (20-20), ma la Saugella è cinica e chiude set, 25-23, e gara 3-0.

I PROTATONISTI-

Floortje Meijners (Saugella Monza)- « Per noi questa era una gara molto importante. L’abbiamo affrontata concentrate, motivate, dopo una settimana di grande intensità in palestra, e ci siamo portate a casa i tre punti. Finalmente siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco: questo ci dà fiducia per preparare con ancora più attenzione la prossima gara. Siamo riuscite a metterle in difficoltà soprattutto con l’attacco. Siamo cresciute tanto ma possiamo fare sempre meglio ».

IL TABELLINO-

SAUGELLA MONZA – LARDINI FILOTTRANO 3-0 (25-21, 25-18, 25-23)

SAUGELLA MONZA: Skorupa, Orthmann 11, Danesi 9, Ortolani 12, Meijners 12, Heyrman 8; Parrocchiale (L). Squarcini. N.e. Mariana, Di Iulio, Obossa, Bonvicini. All. Dagioni

LARDINI FILOTTRANO: Papafotiou 1, Angelina 14, Grant 7, Nicoletti 5, Partenio 8, Mancini 2; Bisconti (L). Pirro, Bianchini 6, Moretto 2. N.e. Pogacar, Sopranzetti. All. Schiavo

ARBITRI: Brancati, Goitre

NOTE- Durata set: 25′, 24′, 30′; Tot: 1h27′.

Saugella Monza: battute vincenti 4, battute sbagliate 10, muri 9, errori 17, attacco 40%

Lardini Filottrano: battute vincenti 2, battute sbagliate 9, muri 4, errori 23, attacco 36%

A1 femminile Saugella Lardini Dagioni Ortolani Schiavo Angelina

Caricamento...