Tuttosport.com

Cade il tecnico, l'annata resta sbagliata

0

In A1 femminile esonerato Caprara a Firenze, è il quarto allenatore sollevato dall'incarico dall'inizio della stagione. Ma serve davvero?

Cade il tecnico, l'annata resta sbagliata
 DIEGO DE PONTI lunedì 10 febbraio 2020

Cade il quarto allenatore nella massima serie femminile di volley. Il Bisonte Firenze, sconfitto ieri sul parquet di casa da Chieri, ha sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra Giovanni Caprara. Un tecnico con il palmares e con l'abitudine ad allenare nazionali estere: come l'Olanda al preolimpico di gennaio. Caprara è l'ultima vittima delle ambizioni sbagliate di annate sbagliate di queste società. Il primo a cadere fu Marcello Abbondanza a Bergamo. Ma la sua è la storia più comprensibile. Il richiamo della famiglia in Turchia può spiegare la scelta di Abbondanza. Sotto Natale sono arrivati due esoneri, quello di Marco Mencarelli che stava ingranando con Scandicci, e quello di Massimo Dagioni a Monza. In entrambi i casi la sostituzione non sembra aver prodotto risultati rimarchevoli. Scandicci è uscita sconfitta dal confronto di Champions con il VakifBank e ha perso in casa con Monza domenica. Le brianzole hanno avuto il loro giorno di gloria escludendo Novara dalla Final Four di Coppa Italia ma sono uscite malamente dalla Cev Cup. Le annate sbagliate restano, gli allenatori passano.

Caprara esonero Mencarelli Abbondanza Dagioni ambizioni Crisi Firenze

Caricamento...