Tuttosport.com

Monza batte Novara in quattro set

0

La formazione brianzola comanda il gioco e vince per 3-1 (26-24 25-21 22-25 25-20) sulla squadra di Lavarini

Monza batte Novara in quattro set
© Saugella Monza
sabato 10 ottobre 2020

MONZA– La Saugella Monza si porta a casa i tre punti nella sfida interna che la opponeva, nell'anticipo della quarta giornata, all'Igor Gorgonzola Novara. Le brianzole si impongono per 3-1 contro la squadra di Lavarini, fermatasi ancora una volta all’Arena di Monza impianto nel quale non riesce a vincere dalla stagione '16/'17. Grande generosità in difesa, tempismo e precisione nella correlazione muro-difesa (9 muri di squadra, 3 di Orro) ed un’ottima ricezione sono le chiave con le quali Heyrman e compagne riescono a fermare la squadra piemontese, arrivata in Brianza da imbattuta e dovutasi arrendere di fronte alla giornata sì delle rosablù. Eppure Monza era stata dietro sia nel primo che nel secondo parziale, alla fine vinti grazie alle fiammate di Van Hecke e ai turni al servizio di Begic ed Orthmann. Seppur conquistato il terzo parziale, alle novaresi, senza Chirichella, non è riuscito il capovolgimento del match, guidato e ben tenuto sia mentalmente che fisicamente dalla formazione di casa anche nel quarto gioco (grandi difese per Parrocchiale e non solo). Sabato sera quindi più dolce che mai per Monza, brava ad archiviare lo stop subito a Cuneo due settimane fa e rimettersi sui giusti binari in vista del turno infrasettimanale di mercoledì contro Chieri.

LA CRONACA DEL MATCH-

Gaspari sceglie Orro in diagonale con Van Hecke, Heyrman e Danesi centrali, Begic e Meijners in banda, Parrocchiale libero. Novara risponde con Hancock-Smarzek, Bonifacio e Washington al centro, Herbots e Bosetti schiacciatrici e Sansonna libero. Break Saugella Monza con Danesi (3-1), ma Herbots e l’errore di Begic valgono la parità (3-3). Mani fuori di Meijners, muro di Van Hecke su Bosetti e le monzesi tornano avanti, 5-3. Meijners continua a martellare forte (9-6), ma Novara pareggia con Bosetti, Washington e Herbots (muro su Heyrman), 9-9. Punto a punto serrato fino al 18-18, con Washington e Bosetti a schiacciare per Monza, Begic, Orro e Van Hecke per la Saugella. Mani fuori di Smarzek, giocata di Bosetti: break di Novara e time-out di Gaspari, 21-19. Le parole del coach lombardo spingono le sue alla parità, 21-21, poi equilibrio fino 24-24, momento in cui la Saugella accelera con Begic e Van Hecke, chiudendo il gioco 26-24.
Stessi sestetti del primo gioco in campo alla ripresa delle ostilità, break Novara prima con Smarzek (4-2) e successivamente con Herbots, 6-3. Quando Washington mura Van Hecke, Gaspari chiama time-out sull’8-4 per le ospiti. Giocata vincente di Herbots, fallo di Danesi e la Igor Gorgonzola incrementa, 11-5. Van Hecke e Meijners tentano di dare una scossa alle monzesi (11-8) e Lavarini chiama la pausa. Danesi mura Smarzek (11-9), poi due errori monzesi ed il muro di Danesi a valere l’aggancio Saugella, 12-12. Dentro Zanette per Smarzek, molto incisiva in fase offensiva, ace di Bonifacio e più due Novara, 15-13. Dentro Orthmann per Meijners: le padrone di casa rimangono incollate (16-14), arrivando alla parità con l’errore di Zanette ed il muro di Orro su Bosetti, 16-16. Nuovo più due Novara con Bosetti (18-16) e Gaspari chiama time-out. Alla ripresa del gioco due fiammate di Orthmann (anche un ace) e l’invasione di Novara valgono il controsorpasso Monza, 19-18. Ancora ace di Orthmann (20-18) e time-out chiamato da Lavarini. Rientra Smarzek per Novara, entra anche Davyskiba al servizio (ottimo turno al servizio per la bielorussa) e la Saugella scappa 22-19. Ace di Orro, attacco vincente di Daalderop ma muro di Begic proprio su Daalderop a regalare il secondo gioco alle monzesi, 25-21.
Nel terzo set Novara schiera le sei del primo gioco, Monza risponde con una sola differenza: Orthmann per Meijners. I muri di Danesi e Orthmann spingono subito avanti le padrone di casa, 5-2 e Lavarini chiama la pausa. Novara reagisce con carattere trainata da Bosetti e Washington fino alla parità (5-5). Nuovo equilibrio fino all’8-8, con Bosetti ed Herbots a spingere per le ospiti ed Heyrman e Begic a schiacciare per Monza. Break Novara con due assoli di Smarzek e time-out Gaspari sul 12-9 per le piemontesi. Herbots allontana la Igor Gorgonzola (15-11), Monza commette qualche errore in attacco ma rimane comunque in corsa con Orthmann, 16-13. Rientra Meijners, questa volta per Begic, e va subito a segno con una giocata favolosa, 16-14. Van Hecke a bersaglio da posto due, Washington le risponde dal centro e Meijners ancora dal lato: sempre Igor Gorgonzola avanti, 19-17. Fast di Washington dopo il pallonetto vincente di Orthmann, pipe di Herbots e Novara allunga, 23-19, con Gaspari che chiama time-out. Errore di Bosetti, pipe di Orthmann e meno uno delle monzesi (23-21), con Lavarini che ferma il gioco. Muro di Bosetti su Begic e 25-22 Igor Gorgonzola Novara.
Nel quarto set primo tempo di Heyrman ed ace di Van Hecke a regalare il break alla Saugella, 5-3. Due giocate di Hancock, sull’ottimo turno al servizio di Washington, regalano il nuovo vantaggio alle piemontesi, 8-7. Dentro Squarcini per Danesi tra le fila di Monza, poi punto a punto di grande intensità fino al 12-12, poi lampo di Begic e primo tempo di Danesi a valere il break Monza, 15-13 e Lavarini chiama a raccolta le sue. Alla ripresa del gioco attacco out di Smarzek, muro di Danesi su Bosetti, Washington commette invasione e la Saugella vola sul 17-13, costringendo Lavarini al time-out. Van Hecke piazza il mani fuori, Zanette le risponde per Novara  (19-15 Saugella). Ace di Begic dopo il diagonale vincente di Van Hecke, ma le ospiti reagiscono con Bosetti, Herbots e Smarzek e Gaspari chiama la pausa sul 21-18 per le sue. Heyrman a bersaglio con la fast (23-19), poi solo Monza in campo, brava a chiudere set, 25-20 e gara 3-1.

A1 femminile Saugella Igor Gorgonzola Gaspari Van Henke Lavarini Herbots

Caricamento...