Tuttosport.com

Italia che soffre i faraoni, ma Zaytsev è incontenibile

Italia che soffre i faraoni, ma Zaytsev è incontenibile

Azzurri in difficoltà per due set, poi l'opposto azzurro e gli ingressi di Sottile e Anzani cambiano una squadra poco concentrata in avvio: 3-1 all'Egittotwitta

giovedì 10 settembre 2015

 Volleyball.it

HIROSHIMA, 10 settembre - Gli azzurri portano a 3 il numero di vittorie nella World Cup superando 3-1 l'Egitto, ma che fatica.  Senza un iniziale turnover, Blengini manda in campo tutti i titolari, l'Italia meno concentrata rispetto alle prime due sfide con Canada e Australia, subisce la buona prova dell'Egitto. Gli africani forzano e bene al servizio, la ricostruzione azzurra fatica in avvio, tanti i chilometri di Giannelli. 


IN CAMPO
 - Italia che riparte con il sestetto titolare: Giannelli in regia, Zaytsev opposto, Juantorena e Lanza schiacciatori, Piano e Buti centrali, Colaci libero. Egitto con Abdalsalam Abdallah in regia, Abdelhay opposto, Moneim Badawy e Thakil schiacciatori, Abou Abd e Ahmed centrali, Hassan libero.


IN SALITA -
Manca in avvio difesa e copertura ma anche il muro. La situazione perdura per i primi due set, ma dopo aver ceduto il primo 20-25 è sul finale del secondo parziale, dopo che gli azzurri hanno vanificato un cospicuo vantaggio a metà set (da 10-7 a 11-13) con gli ingressi di Sottile e Anzani, gettati nella contesa, che l'Italia si ritrova e vince ai vantaggi il parziale 26-24 dopo un nuovo passaggio a vuoto da 20-18 a 20-21) e il possibile 24-25 sprecato dal secondo opposto egiziano (attacco out, è 25-24). E' Ivan Zaytsev (6 punti nel secondo set, decisivo) il mattatore dell’incontro. Lo "Zar" trascina man mano l'Italia alla vittoria finale con 24 punti. Positiva comunque, nelle difficoltà iniziali, la reazione azzurra che proprio dal secondo set ha saputo risolvere le difficoltà messe in campo dagli schiacciatori Abdelhay (Salah) e Badawy.

VERSO GLI USA - Domani la squadra riposa, si torna in campo sabato con gli Stati Uniti. Servirà però essere da subito in campo al 100%.

 

TABELLINO - ITALIA-EGITTO 3-1 (20-25 26-24 25-22 25-13). ITALIA:  Juantorena 16, Buti 1, Zaytsev 24, Lanza 12, Piano 8, Giannelli, Colaci (L), Sottile 3, Anzani 4, Massari, Antonov. Non entrati: Rossini (L),Sabbi, Vettori. All. Blengini. EGITTO:  Abdallah 1, Elhosseiny 8, Abd Elhalim 9, Salah 15, Moneim 15, Abdel Latif 6, Moawad (L), Hossam, Kotb 4, Nagib 6, Reda  (L) , Ahmed, Non entrati: Mamdouh. All. Shehata.  ARBITRI:  Liu (Chn) e Macias (Mex).  Durata set:  32 37 31 27. Italia: bs 9, a 7, m 9, e 9. Egitto: bs 16, a 6, m 5, e 12.

Tutte le notizie di Nazionali

Approfondimenti

Commenti