Tuttosport.com

Danesi, Bosetti e Pietrini presentano la Qualificazione Olimpica
0

Danesi, Bosetti e Pietrini presentano la Qualificazione Olimpica

Prima conferenza stampa delle azzurre prima dell'esordio con il Kenya che aprirà venerdì a Catania il trittico di partite che vale il pass per Tokyo

martedì 30 luglio 2019

CATANIA- Cresce la febbre per l'attesa dell'inizio del torneo di Qualificazione Olimpica di Catania, che dal 2 al 4 agosto metterà in palio, a Catania, un posto per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.          
La nazionale azzurra in mattinata ha sostenuto un allenamento al PalaCatania e questa sera torneranno al lavoro nell’impianto di gioco che ospiterà la tre giorni di gare.        
Le ragazze di Davide Mazzanti esordiranno venerdì 2 agosto contro il Kenya (ore 21.15), sabato sarà la volta del Belgio (ore 21.15), mentre domenica è in programma l’ultima sfida contro l’Olanda (ore 21.15). Tutti i match delle azzurre saranno trasmessi in diretta alle 21.15 su Rai 2.        
Nel primo pomeriggio si è tenuto il primo incontro stampa delle azzurre a Catania, queste le dichiarazioni di Anna Danesi, Lucia Bosetti ed Elena Pietrini.       

LE PAROLE DELLE AZZURRE-

Anna Danesi- « Ormai siamo pronte, stiamo mettendo a punto alcune cose Ci aspettano tre grandi partite, il Kenya potrebbe essere la più facile sulla carta, ma non va sottovalutata. il Belgio l’abbiamo visto nella VNL, ed è un’ottima squadra. In teoria quella più importante è con l’Olanda, ma dobbiamo concentrarci un match alla volta. Si sente un po’ di pressione, tutti puntano su di noi. Vogliamo portare a casa la qualificazione. Andare a gennaio sarebbe più complicato, meglio centrare subito questo obiettivo.
Ho partecipato alle Olimpiadi di Rio ed è stato un sogno. Andare ai prossimi Giochi Olimpici sarebbe un grandissimo sogno. Ho avuto la fortuna di disputare le Olimpiadi 2016, si tratta di un’esperienza che pochi atleti possono provare. Tokyo sarebbe un altro straordinario capitolo. Il pubblico inciderà tantissimo, servirà tutto il loro supporto per raggiungere questo prestigioso traguardo ».

Lucia Bosetti- « Queste partite sono tutte fondamentali, sappiamo che dobbiamo affrontarle al massimo delle nostre possibilità. La nostra fortuna è affrontare all’esordio il Kenya, che sulla carta è più abbordabile, ma che non conosciamo bene e potrebbe nascondere qualche insidia. Belgio e Olanda, come noi, si giocheranno tutte le loro carte per metterci in difficoltà.
Ci aspetta una tre giorni davvero importante, voglio giocare senza pressioni e dare il massimo. Non sarà facile, questo un torneo difficile e le possibilità sono poche, conta solo chi ottiene il primo posto.
Abbiamo raggiunto la Final Six, dopo aver espresso una buona pallavolo nella fase di qualificazione della VNL. Ci siamo poi rese conto di avere delle lacune e durante le gare non era certamente facile sopperirle, perché giochi un giorno sì e l’altro pure. Nell ultime settimane abbiamo avuto la possibilità di allenarci tutte insieme, per noi questi momenti rappresentano un’occasione importante per migliorarci. A Catania abbiamo giocato altre volte: il pubblico siciliano è speciale, contiamo sul loro caloroso apporto
».

Elena Pietrini- « Saranno partite toste, soprattutto se non terremo alta l’attenzione. Non dobbiamo abbassare il livello di concentrazione, come c’è già successo, per venire fuori al meglio dalle situazioni complicate. Tutto il gruppo ha tanta voglia di riscattarsi dopo la Final Six della VNL. Confesso di vivere con ansia queste partite della qualificazione, in palio c’è davvero un traguardo importante.
Il pubblico di Catania deve starci vicino, perché non sarà facile. Abbiamo bisogno del loro costante supporto. Qualificarsi alle Olimpiadi e magari poterci partecipare è il mio sogno più grande
».

LE 14 AZZURRE-

(Alzatrici) Alessia Orro, Ofelia Malinov; (Centrali) Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr e Raphaela Folie; (Libero) Monica De Gennaro e Beatrice Parrocchiale; (Schiacciatrici) Lucia Bosetti, Elena Pietrini, Indre Sorokaite, Miriam Sylla e Sylvia Nwakalor; (Opposto) Paola Egonu. 

IL CALENDARIO DELLA QUALIFICAZIONE OLIMPICA DI CATANIA (2-4 AGOSTO)-     

2 agosto: Belgio-Olanda ore 18, Italia-Kenya ore 21.15     

3 agosto: Olanda-Kenya ore 18, Italia-Belgio ore 21.15     

4 agosto: Kenya-Belgio ore 18, Italia-Olanda ore 21.15                     

Qualificazione Olimpica catania Italia Kenya Belgio Olanda

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina