Tuttosport.com

Europei Maschili: Serbia sale sul gradino più alto
© Cev
0

Europei Maschili: Serbia sale sul gradino più alto

Atanasijevic e compagni vincono in rimonta per 3-1 (19-25 25-16 25-18 25-20) sulla sorprendente Slovenia che, dopo aver vinto il primo parziale, si è dovuta arrendere sotto le bordate dei fuoriclasse a disposizione di Kovac

domenica 29 settembre 2019

PARIGI (FRANCIA)- E’ la Serbia che sale sul gradino più alto del podio del Campionato Europeo che ha avuto il suo epilogo oggi pomeriggio nell’ AccorHotels Arena di Parigi. La formazione di Kovac su è imposta 3-1 (19-25 25-16 25-18 25-20) alla Slovenia in un match che ha visto nelle fasi iniziali il dominio della sorprendente formazione di Alberto Giuliani, che ha vinto il primo parziale, la quale ha però poi dovuto arrendersi dinanzi alle bordate di gente come Atanasijevic e Petric che hanno preso per mano la formazione balcanica guidandola al successo in scioltezza nei restanti tre set che la Serbia ha dominato dimostrando la propria inequivolcabile superiorità sugli avversari, conquistando un trionfo che mancava dal 2011, quando a Vienna si impose proprio sull’Italia.

Si chiude così una rassegna continentale con il successo della squadra che ha fatto vedere, nel corso della manifestazione le cose migliori. Per l’Italia l’esito finale accentua il rammarico per la prematura eliminazione visto che ad agosto contro gli stessi balcanici gli uomini di Blengini avevano dominato nelle Qualificazioni Olimpiche costringendo la formazione balcanica a passare per il torneo di gennaio se vorrà essere presente a Tokyo.

Europei Maschili Serbia Slovenia Kovac Atanasijevic Giuliani Urnaut

Caricamento...

La Prima Pagina