Tuttosport.com

La DHL Modena abbatte le ambizioni corsare di Perugia. 14 ace, 3-0
© Legavolley.it

La DHL Modena abbatte le ambizioni corsare di Perugia. 14 ace, 3-0

Finale Gara 1: la Sir Safety Conad piegata, i 5.050 del PalaPanini applaudono il 3-0 DHLtwitta

lunedì 2 maggio 2016

 Volleyball.it

MODENA, 1 maggio - Il PalaPanini sold out con 5054 spettatori accoglie lo spettacolo di Gara 1 di Finale Scudetto tra DHL Modena e Sir Safety Conad Perugia. Una partita in cui la Sir ha peccato soprattutto in ricezione, non trovando mai il Russell delle Semifinali. Dalla parte gialla del campo, la DHL è apparsa estremamente concreta, martellando senza pietà dalla zona di battuta (14 ace) e sapendo rimontare con freddezza anche quando si trovava sotto.


SESTETTI -
Modena in campo con Bruno-Vettori, Ngapeth-Petric, Bossi-Lucas con libero Rossini, Perugia risponde con De Cecco-Atanasijevic, Russell-Kaliberda, Birarelli-Buti, libero Giovi.

LA PARTITA - Parte forte Perugia che va sul 12-8 grazie ad un volley preciso ed un buonissimo cambio palla. Un triplo ace di Lucas e un attacco più incisivo di Modena danno il là alla rimonta ed al sorpasso DHL, 17-15 e grande pallavolo. Non si ferma la squadra di Lorenzetti che si porta sul 23-19. Modena chiude il primo set 25-19. Ottimo inizio di secondo set per Modena che si affida alle bande e va sul 7-4. Non si ferma, resta davanti, si va al time-out tecnico sul 12-7. Macina gioco la DHL, fatica Perugia, break DHL, 17-12. Continua a tenere ritmi alti e free ball ben giocate la DHL che va sul 23-16. Modena chiude il secondo set 25-17 ed è 2-0 nei parziali. Nel terzo parziale la Sir parte molto bene, ottimi la difesa e il contrattacco e si porta avanti 11-8. Si riporta sotto Modena, che arriva al 16-15, la sfida in regia tra Bruno e De Cecco è di altissimo livello. Non si ferma la DHL, si va sul 21-19. Modena chiude il match 27-25 e si porta 1-0 nella serie.

 

TABELLINO - DHL MODENA - SIR SAFETY CONAD PERUGIA 3-0 (25-19, 25-17, 27-25) - DHL MODENA: Mossa De Rezende 5, Petric 9, Rossini (L), Sartoretti 1, Ngapeth 14, Bossi 6, Sens, Saatkamp 11, Vettori 10. Non entrati Donadio, Soli, Casadei, Nikic, Sighinolfi. All. Lorenzetti. SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Buti 3, Fromm, De Cecco 4, Kaliberda 10, Giovi (L), Russell 7, Dimitrov, Tzioumakas, Elia, Atanasijevic 15, Birarelli 4. Non entrati Holt, Fanuli. All. Kovac. ARBITRI: La Micela, Satanassi. NOTE - durata set: 28', 29', 39'; tot: 96'. Spettatori: 5.054, incasso 68.688 euro. MVP: Bruno.


HANNO DETTO -
Angelo Lorenzetti (allenatore DHL Modena): «Per me questa serie non è ancora iniziata, abbiamo vinto, ma non abbiamo fatto ancora nulla. Giovedì andiamo a Perugia e giochiamo contro una squadra che anche contro la Lube ha dimostrato di essere micidiale». Slobodan Kovac (allenatore Sir Safety Conad Perugia): «Non abbiamo giocato una grande gara, siamo stati poco lucidi nei momenti cruciali, in ogni caso siamo all’inizio di una serie che giovedì ci dà già la possibilità di andare 1-1».

 

Tags: Superlega A1DHL Modena Volley

Tutte le notizie di SuperLega

Approfondimenti

Commenti