Tuttosport.com

Monza punta sul giovane Federici
© Legavolley/Torcivia
0

Monza punta sul giovane Federici

Arriva in Superlega, direttamente dal Club Italia, il classe 2000, inserito nella rosa allargata di Blengini, che prende il posto di Marco Rizzo, per essere una valida alternativa Riccardo Goi nel ruolo di libero

mercoledì 29 maggio 2019

MONZA– Direttamente dall'A2, dove ha giocato nell'Aeronautica Militare Club Italia Crai Roma, alla convocazione nella nazionale di Blengini, ed ora in Superlega. Brucia le tappe il diciannovenne Filippo Federici che è stato chiamato in Brianza dal tecnico Fabio Soli per costituire una validissima alternativa a Riccardo Goi nel delicato ruolo di libero.

Nato ad Ancona, dopo due stagioni consecutive nella seconda categoria del volley nazionale, è pronto al salto in nel massimo campionato. Miglior libero del Campionato Europeo Under 19 nel 2016, competizione che ha regalato agli azzurri l’argento, e Campione d’Italia Junior League (Under 20) con Civitanova lo scorso weekend, Federici è ora pronto a vestire la casacca monzese nell’olimpo della pallavolo italiana.

LA CARRIERA-

Filippo Federici cresce nella Volley Game Falconara, società con cui gioca fino all’Under 14 (2014) approdando successivamente alla squadra federale dell’Aeronautica Militare Club Italia, disputando il campionato di B2 nel 2014-2015. Nel 2015-2016 con la formazione azzurra disputa la Serie B, arrivando in Serie A2 2017-2018 e fino all’ultima stagione (2018-2019). Federici ha chiuso la sua ultima esperienza nella seconda categoria del volley nazionale con 23 presenze e 95 set giocati. Con la casacca delle nazionali giovanili, il giocatore marchigiano ha disputato tutte quante le competizioni giovanili dall’Under 17 fino alle 19, vincendo l’oro nel 2017 alle Olimpiadi Europee Giovanili.

LE DICHIARAZIONI-

Filippo Federici- « Finalmente la Superlega. Il sogno di tutti i ragazzi che giocano a pallavolo. Sono felicissimo di arrivare al Vero Volley, club che ho reputato la scelta migliore per me. L’ambiente è ottimo, sia dal punto di vista dell’organizzazione che da quello tecnico. Soli mi ha fatto una gran bella impressione: un tecnico preparato che sono sicuro mi aiuterà a crescere. Anche su Goi, il primo libero, ho sentito ottime opinioni. Spero di apprendere tanto da lui. Tanti dei miei nuovi compagni li ho visti dalla tv. Ora giocherò con loro e questo mi riempie di orgoglio. La squadra che la società sta costruendo mi sembra davvero competitiva. Crescere e dare il mio contributo sono i miei obiettivi. Non vedo l’oro di iniziare ».

Claudio Bonati (Ds Vero Volley Monza)- « Filippo è un giovane di grande prospettiva, capace di raggiungere già importanti traguardi con le rappresentative giovanili della nazionale. Siamo certi che da noi potrà crescere, aumentare il suo bagaglio di esperienza e maturare con qualità sia come atleta che come ragazzo. Lo aspettiamo a braccia aperte ».

Federici Vero Volley Club Italia

Commenti