Tuttosport.com

Superlega, Piacenza-Modena apre la 2a giornata
© Legavolley
0

Superlega, Piacenza-Modena apre la 2a giornata

In campo in Emilia alle 20.30. Il resto del programma, nel quale spiccano i match Perugia-Verona e Milano-Civitanova, domenica pomeriggio

venerdì 25 ottobre 2019

ROMA- Dopo gli anticipi giocati in settimana la SuperLega Credem Banca va subito in campo per la 2a. Domenica spicca la sfida tra Allianz Milano e Cucine Lube Civitanova, a caccia del primato solitario. Il 2° turno in ogni caso presenta sfide interessanti a iniziare dalle dirette RAI: il derby Gas Sales Piacenza – Leo Shoes Modena, domani alle 18.00, e Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona, il giorno dopo alla stessa ora.

Gas Sales Piacenza - Leo Shoes Modena. A fare da apripista nel week end è il derby emiliano tra la matricola piacentina e i Campioni uscenti di Supercoppa. I padroni di casa, che schierano Kooy, per un triennio in casacca modenese tra il 2009 e il 2012, vogliono aumentare il tasso di concretezza facendo tesoro dei primi due set sfuggiti all’ultimo nella sconfitta per 3-0 a Civitanova, mentre gli ospiti, che l’1 e il 2 novembre difenderanno la Del Monte® Supercoppa nelle Marche, hanno centrato una vittoria lampo in casa contro Padova. Nella Gas Sales Fei è a 10 attacchi vincenti dai 6000.
Sir Safety Conad Perugia - Calzedonia Verona. I Block Devils devono ancora trovare la giusta alchimia, con il nuovo allenatore, e recuperare le propria forza mentale. Impressione suggerita dalla maratona esterna vinta al tie break con Latina e dallo stop casalingo in 3 set con Milano. Il calendario mette sul piatto altra sfida ostica contro il sestetto scaligero, sconfitto però 20 volte su 26 sfide. Gli ospiti hanno preso di petto la Regular Season impiegando 80 minuti per agguantare i primi 3 punti stagionali. Due ex incrociati in campo, Colaci e Birarelli.
Itas Trentino - Vero Volley Monza. Confronto diretto n. 15 e debutto tra le mura amiche per i gialloblù, che finora si sono imposti 13 volte sul sestetto brianzolo senza mai cedere in casa. Nella prima giornata gli uomini di Lorezetti hanno sbancato Ravenna faticando solamente nel primo set, mentre lo stop interno nel derby d’anticipo con Milano ha guastato la prima al PalaYamamay per Monza. Sfida nella sfida tra due ex: Daldello vanta trascorsi in brianza, Galassi viene dalle giovanili di Trento. Tra gli ospiti Buchegger continua a lavorare per recuperare la forma.
Allianz Milano - Cucine Lube Civitanova. Sfida tra le prime della classe per la vetta solitaria, complice la classifica scaturita dagli anticipi. Ecco l’esordio al PalaLido per i meneghini, usciti indenni solo 1 volta su 10 gare con i cucinieri e ora rivali accreditati con un Abdel-Aziz in gran forma. La Lube, che in Lombardia porterà il giovane Gonzi al posto dell’assente D’Hulst, mercoledì ha archiviato senza problemi la pratica Sora, mentre giovedì l’Allianz ha dato il primo scossone al torneo violando Perugia col massimo scarto. Milano e Civitanova non hanno ancora ceduto set.
Kioene Padova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Dopo il flop a Modena, il sestetto patavino cerca il riscatto tra le mura amiche. Tra i veneti è pronto anche Randazzo, unico ex del match, che scalda il motore dopo l’infortunio a caccia del ritmo partita. Discorso che interessa sul fronte avverso l’intera Tonno Callipo. Il collettivo calabrese, avanti per 13 a 4 nei precedenti e reduce dall’allenamento con Lagonegro, ha riposato alla 1a giornata e deve calarsi nel vivo del torneo con la prima di tante trasferte impegnative. Hirsch è a 15 attacchi punto dai 1000 in Regular Season.
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora - Consar Ravenna. Inizio di torneo in salita per il sestetto volsco, complice un calendario duro. Rientrata a mani vuote dalle trasferte a Verona e a Civitanova, ma con segnali di crescita graduale nella prova generosa contro i Campioni d’Italia, la squadra laziale cerca una prima svolta. Sul fronte opposto, però, c’è la combattiva formazione romagnola che ha già vinto 10 scontri diretti su 11 con Sora e vuole dimenticare in fretta il netto stop casalingo patito in casa contro i Campioni del Mondo di Trento.
Turno di riposo per la Top Volley Latina, che al debutto in Regular Season si è guadagnata gli applausi dei tifosi al termine della battaglia sportiva persa in volata al tie break contro la Sir Safety Conad Perugia, valsa 1 punto prezioso in classifica.

                                                                                    TUTTE LE SFIDE-

GAS SALES PIACENZA - LEO SHOES MODENA-

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Dick Kooy a Modena dal 2009 al 2012 (fino al 21/11/12).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alessandro Fei – 10 attacchi vincenti ai 6000 (Gas Sales Piacenza); Micah Christenson – 3 battute vincenti alle 100 e – 2 muri vincenti ai 100 (Leo Shoes Modena).
In Carriera: Iacopo Botto – 13 punti ai 2900, Gabriele Nelli – 3 battute vincenti alle 100 (Gas Sales Piacenza); Denys Kaliberda – 2 muri vincenti ai 100 (Leo Shoes Modena).

Alessandro Fei (Gas Sales Piacenza): « Arriviamo alla sfida contro Modena in una buona condizione: il lavoro durante la settimana procede bene e sicuramente questa sfida sarà un test molto importante per noi per vedere anche a che livello di gioco siamo. La partita di domenica scorsa è stata, secondo me, buona anche se siamo mancati nei finali di set. Modena è una delle squadre meglio attrezzate di questo Campionato, con un roster di assoluta qualità e sono tra i favoriti alla vittoria finale. Sicuramente verranno a Piacenza con la voglia di vincere anche sul nostro campo; noi potremo contare anche sul supporto dei nostri tifosi che si faranno sentire e che ci sosterranno fino all'ultimo pallone ».

Ivan Zaytsev (Azimut Leo Shoes Modena)- « Quella con Piacenza è una sfida ostica, contro una squadra forte che può mettere in difficoltà chiunque. Sono un team molto fisico, muscolare, con giocatori importanti. Noi dovremo fare la nostra partita, con la giusta concentrazione e determinazione, abbiamo iniziato bene il Campionato, ma la strada è lunghissima, vogliamo andare a Piacenza a vincere e ci prepareremo al meglio per farlo ».

SIR SAFETY CONAD PERUGIA - CALZEDONIA VERONA-

PRECEDENTI: 26 (20 successi Perugia, 6 successi Verona)
EX: Massimo Colaci a Verona dal 16/10/2008 al 2010, Emanuele Birarelli a Perugia dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Sjoerd Hoogendoorn - 4 punti ai 1500, Filippo Lanza - 22 punti ai 2000, Wilfredo Leon - 2 battute vincenti ai 100, Marko Podrascanin - 3 battute vincenti alle 200 (Sir Safety Conad Perugia); Sebastian Solé – 2 muri vincenti ai 300 (Calzedonia Verona).
In Carriera: Aleksandar Atanasijevic - 23 punti ai 4100, Filippo Lanza - 23 punti ai 2700 (Sir Safety Conad Perugia); Stephen Boyer – 25 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).

Massimo Colaci (Sir Safety Conad Perugia)- « Domenica con Verona è necessaria una reazione da parte nostra sotto tutti i punti di vista. Per la classifica, per il morale, per noi stessi, per il pubblico. Il PalaBarton è sempre stato il nostro fortino e deve esserlo anche quest’anno. Vogliamo riscattarci per dare un segnale un po’ a tutti, ma in primis a noi stessi, e regalare la vittoria ai nostri tifosi perché se la meritano ».

Radostin Stoytchev (Allenatore Calzedonia Verona)- « L'esordio con Sora è stato buono, ma non dobbiamo montarci la testa. È fondamentale mantenere alta la concentrazione in palestra perché siamo ancora distanti dal livello delle teste di serie. Perugia? Per avere qualche possibilità dovremo essere bravi a sfruttare ogni singola opportunità che offriranno. Hanno delle bocche da fuoco di grande livello, come Atanasijevic, Leon, Podrascanin, e così via. Dovremo esser bravi a non sprecare nulla, solo così avremo qualche possibilità ».

ITAS TRENTINO - VERO VOLLEY MONZA-

PRECEDENTI: 14 (13 successi Trento, 1 successo Monza)
EX: Nicola Daldello a Monza dal 2015 al 2017, Gianluca Galassi a Trento dal 2012 al 2015 (Giovanili).
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Lorenzo Codarin – 3 muri vincenti ai 200 (Itas Trentino); Thomas Beretta – 4 battute vincenti alle 100 (Vero Volley Monza).
In Carriera: Uros Kovacevic – 3 muri vincenti ai 200, Aaron Russell – 3 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Paul Buchegger – 17 attacchi vincenti ai 1000 (Vero Volley Monza).

Jenia Grebennikov (Itas Trentino)- « Finalmente torniamo a giocare, dopo tanti mesi di assenza, di fronte al nostro pubblico e per riabbracciarlo vogliamo assolutamente conquistare il successo con Monza. Non sarà però semplice; il Vero Volley è una bella squadra anche senza Orduna e vorrà assolutamente riscattare la sconfitta subita nel primo turno ».

Tomasz Calligaro (Vero Volley Monza)- « Abbiamo visto che nella gara contro Milano per pochi palloni non siamo riusciti a spuntarla nei finali di parziali, motivo per cui questa settimana abbiamo lavorato tanto migliorando quelle situazioni che ci permetteranno di dimostrare il nostro vero valore. Del derby da salvare non c’è poco: abbiamo lavorato bene nel muro-difesa, sprecando qualcosa nel contrattacco, ma giocando un buon cambio palla. Dovremo limare i dettagli che fanno la differenza tra vittoria e sconfitta e farli pendere a nostro favore. Nella partita contro Trento chi dovremo limitare? Direi Kovacevic, che ha grande varietà di colpi, e Lisinac, tra i migliori interpreti al mondo del suo ruolo. Dovremo stare attenti un po' tutti, visto che sono degli ottimi giocatori ».

ALLIANZ MILANO - CUCINE LUBE CIVITANOVA-

PRECEDENTI: 10 (1 successo Milano, 9 successi Civitanova)
EX: Nicola Pesaresi a Civitanova dal 2004 al 2009 (Giovanili), e nel 2016-2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Aimone Alletti - 11 attacchi vincenti ai 1000 e - 4 muri vincenti ai 400, Nemanja Petric - 19 attacchi vincenti ai 1500 (Allianz Milano); Bruno Mossa De Rezende - 2 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).
In Carriera: Trevor Clevenot - 19 punti ai 1300 e - 2 muri vincenti ai 100 (Allianz Milano); Osmany Juantorena - 14 punti ai 4000 (Cucine Lube Civitanova).

Jan Kozamernik (Allianz Milano)- « Affrontiamo Civitanova e sappiamo che è una squadra molto forte con individualità importanti. Si presentano da Campioni d'Italia e d'Europa in carica ed è evidente che siano favoriti per essere i vincitori finali. Sappiamo che sarà una partita tosta, ma in queste due partite abbiamo dimostrato che Milano ha un livello molto alto di gioco e dobbiamo continuare su questa strada. Se sapremo aggiungere qualcosa in più ad ogni match, possiamo migliorare ancora ».

Kamil Rychlicki (Cucine Lube Civitanova)- « Ci attende una sfida importante contro una formazione che ha dimostrato di essere in ottima forma dopo le due vittorie conquistate nelle prime due gare. Il nostro obiettivo è continuare a crescere nel gioco e migliorare sempre, vogliamo scendere in campo pensando ad esprimere la nostra miglior pallavolo in questo momento, nonostante i pochissimi allenamenti disputati con la squadra al completo. E naturalmente proveremo a conquistare altri punti pesanti per la classifica nel terzo impegno in Campionato e nella prima trasferta della stagione ».

KIOENE PADOVA - TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA-

PRECEDENTI: 17 (4 successi Padova, 13 successi Vibo Valentia)
EX: Luigi Randazzo a Vibo Valentia nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Alberto Polo – 2 battute vincenti alle 100 (Kioene Padova); Simon Hirsch – 15 attacchi vincenti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In Carriera: Marco Vitelli – 5 muri vincenti ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).

Valerio Baldovin (Allenatore Kioene Padova)- « Per noi sarà una gara molto delicata, perché affronteremo una squadra che ancora non ha disputato il suo primo match in SuperLega, motivo per cui conosciamo ben poco del loro stile di gioco. A parte ciò, Vibo Valentia può contare su un roster competitivo per cui sarà sicuramente una gara da affrontare al massimo delle proprie capacità. Purtroppo in questo periodo abbiamo avuto diverse defezioni e il gruppo si sta allenando al completo solo da una settimana. Dovremo concentrarci anzitutto sul nostro gioco e aumentare la nostra efficienza in attacco cercando di limitare il più possibile i nostri errori ».

Ninni De Nicolo (Direttore Sportivo Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)- « Nella prima giornata di Campionato affronteremo un avversario difficile che viene da una sconfitta, per cui sarà ancora più agguerrito e animato dal desiderio di rivalersi. Noi arriviamo all’atteso esordio pronti e carichi. La squadra ha intenzione di dimostrare il proprio carattere. In palio ci sono punti importanti e dovremo cercare di accaparrarceli ».

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA - CONSAR RAVENNA-

PRECEDENTI: 11 (1 successo Sora, 10 successi Ravenna)
EX: Branimir Grozdanov a Ravenna nel 2016-2017.
A CACCIA DI RECORD:
In Carriera: Matteo Bortolozzo – 5 muri vincenti ai 500 (Consar Ravenna).

Alessandro Sorgente (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)- « Ravenna è una squadra simile alla nostra, giovane, con qualche elemento di esperienza, e altri atleti alla loro prima stagione da protagonisti in SuperLega. La strategia per affrontarla dovrebbe essere innanzitutto quella di cercare di arginare le loro due bocche da fuoco principali, il giovane opposto canadese Vernon-Evans e l'esperto schiacciatore Ter Horst. Noi siamo in crescita, alla ricerca di un gioco sempre più fluido che pian piano sta venendo fuori come si è visto nel secondo e terzo set della gara contro la Lube. Sarà una partita equilibrata e alla nostra portata con l'imperativo di fare punti ».

Thijs ter Horst (Consar Ravenna)-« La partita contro Trento ci ha permesso di capire cosa dobbiamo fare per crescere e migliorare; ci aspetta adesso una gara molto importante, contro una squadra, Sora, che è al nostro livello. Dobbiamo ripetere la bella prestazione fornita nel primo e per buona parte del terzo set contro Trento ma alzare ovviamente l’asticella e avere più continuità in tutti i set se vogliamo portare a casa la vittoria. Sarà comunque un match difficile. In questi anni in Corea ho seguito il Campionato italiano e ho visto che ogni anno è diventato più forte e più competitivo. Nessuna squadra può permettersi di sbagliare qualcosa perché se sbagli perdi, quindi domenica dovremo esprimerci al massimo se vogliamo evitare sgradite sorprese ».

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 2a GIORNATA-

Sabato 26 ottobre 2019, ore 18.00

Gas Sales Piacenza - Leo Shoes Modena Arbitri: Santi-Simbari

Domenica 27 ottobre 2019, ore 18.00

Sir Safety Conad Perugia - Calzedonia Verona Arbitri:Cesare-Piana

Itas Trentino - Vero Volley Monza Arbitri: Rapisarda-Giardini

Allianz Milano - Cucine Lube Civitanova Arbitri:Tanasi-Venturi

Kioene Padova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Arbitri: Boris-Gnani

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora - Consar Ravenna Arbitri: Pozzato-Canessa

Riposa: Top Volley Latina

LA CLASSIFICA-
Allianz Milano 6, Cucine Lube Civitanova 6, Leo Shoes Modena 3, Calzedonia Verona 3, Itas Trentino 3, Sir Safety Conad Perugia 2, Top Volley Latina 1, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0, Vero Volley Monza 0, Gas Sales Piacenza 0, Consar Ravenna 0, Kioene Padova 0, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0.

1 incontro in più: Allianz Milano, Cucine Lube Civitanova, Sir Safety Conad Perugia, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

SuperLega Gas Sales Leo Shoes Sir Safety Calzedonia Allianz Cucine Lube

Caricamento...