Tuttosport.com

Svelate le nuove maglie della Top Volley Cisterna

0

Blu e bianco i colori delle divise da gara mentre per quelle dei liberi, che, in occasione delle prime tre partite della Del Monte Coppa Italia verranno dedicata all’Avis, è stato scelto il rosso 

Svelate le nuove maglie della Top Volley Cisterna
© Top Volley
venerdì 11 settembre 2020

CISTERNA DI LATINA (LATINA) – « Le nostre maglie sono bellissime, come sempre, è un ottimo lavoro fatto dal nostro settore grafico guidato da Danilo Cirelli, credo per quanto riguarda questo fattore siamo sul podio della Superlega, tanto siamo noi a dircelo chi può contraddirci?».

Queste le parole del presidente Gianrio Falivene per presentare le maglie della Top Volley Cisterna per la prossima stagione: blu e bianca le maglie da gara della Superlega Credem Banca e della Del Monte Coppa Italia, con la trama Technoflage disegnata dalla Top Volley e realizzata da Joma, scelta del colore celeste per la maglia da riscaldamento e del rosso sangue per quella dei liberi che, in occasione delle prime tre partite della Del Monte Coppa Italia verrà dedicata all’Avis con il motto ‘Donare per Vincere’, un messaggio etico che il Club pontino ha voluto lanciare in collaborazione con l’Avis comunale di Cisterna di Latina.

«Con una metafora potrebbe voler dire anche si dovrà buttare il sangue sul campo, anche perché teniamo molto anche alla Coppa Italia che inizierà tra pochissimo – riprende il presidente – Il pubblico al palazzetto? Finora sono dieci su dodici le società che hanno avuto la possibilità di far accedere una percentuale di pubblico, noi siamo ancora in attesa di una risposta da parte della Regione Lazio che speriamo sia positiva: ci piacerebbe poter avere circa 700 persone, chiaramente con tutte le precauzioni del caso perché non siamo incoscienti».

LE MAGLIE

In uno spettacolare video di 100 secondi sono state presentate le quattro nuove divise della Top Volley Cisterna, modelli d’eccezione per un giorno sono stati: l’opposto Giulio Sabbi, lo schiacciatore francese Kevin Tillie, il centrale tedesco Tobias Krick e il libero Mimmo Cavaccini. Le riprese sono state realizzate nei luoghi chiave di Cisterna di Latina, dal prestigioso palazzo Caetani al suo chiostro, fino alla storica fontana fino a toccare la piazza Viola e il corso, in un ponte ideale tra il cuore della città vecchia e il modernissimo palazzetto dello sport di via delle Province.

«Un legame tra la gente e la squadra che continua a crescere mese dopo mese anche se adesso non si può ancora accedere al palazzetto per via delle restrizioni legate al Covid-19 ma sono convinto che operazioni come queste contribuiscono a cementare questo legame con Cisterna anche perché ogni impianto sportivo è un presidio sociale» ha aggiunto l’assessore alle associazioni Alberto Ceri, che ha portato i saluti del sindaco Mauro Carturan. Il video è stato realizzato da Ciriaci Fotografi di Cristian Ciriaci, con Stefano Ferrara e la collaborazione di Paola Libralato e Danilo Cirelli.

L’AVIS

« Grazie per aver pensato all’Avis, questo ci fa onore e siamo contentissimi di avere avuto questa possibilità nelle tre partite di Coppa Italia, il messaggio della donazione è importante perché oltre al Covid ci sono tante altre situazioni che vanno supportate ed esigenze che vanno assecondate»

ha chiarito Marcello Galloppa, segretario dell’Avis comunale di Cisterna. All’evento della presentazione delle maglie erano presenti anche Paolo Cruciani, del Gruppo Gesa, il nuovo sponsor che s’è aggiunto negli ultimi giorni alla grande famiglia della Top Volley e tra il pubblico presente (e distanziato) anche Luciano Cippitani, di Icom, storico partner del sodalizio laziale.

I GIOCATORI

Anche Mimmo Cavaccini e Andrea Rondoni hanno preso parte alla presentazione delle maglie del libero per la Del Monte Coppa Italia.

«Personalmente sono molto sensibile e vicino a questo tipo di messaggi, anzi ci tengo a sottolineare che sarebbe bene che non restasse un semplice disegno sulla maglia che si potesse realmente sensibilizzare i nostri appassionati a donare il sangue» ha spiegato Cavaccini.

«Sono contento e non vedo l’ora di iniziare, stare in un contesto di campioni internazionali è molto positivo per me, questa presenza a livello di esperienza si sente anche durante gli allenamenti e tutti vogliono dare qualcosa in più e alzare il livello» ha assicurato Andrea Rondoni.

Top Volley Falivene Cavaccini Rondoni

Caricamento...