MTS Ser, vittoria al fotofinish

Dopo più di due ore di gara le tigri santenesi espugnano il campo dell'Isil Almese al tie-break

MTS Ser, vittoria al fotofinish

Prima partita impegnativa per le tigri dell'Mts Ser, sul campo dell'Isil Almese, che Destefanis e compagne hanno affrontato al pieno delle loro forze con lucidità e determinazione. Dopo due ore e dieci minuti di partita faticosissima, le ragazze di coach Di Martino, vincono i primi due set con un parziale netto, subendo poi, la rimonta delle avversarie nel terzo perdendolo nelle fasi finali e perdendo anche il quarto, ma vincendo ai punti il quinto con un errore delle avversarie proprio nel finale.

Due punti importanti per iniziare bene queste 5 partite di playoff su un campo tutt'altro che semplice, con un tifo assordante che non ha mai smesso durante tutta la partita, tanto da non riuscire a comunicare a pochi centimetri di distanza!

Coach Di Martino nel primo set schiera, Baiotto in palleggio, Grassi opposto, Garrone e Busso Giulia in banda, Scapati e Destefanis in centro, Marini libero. Dopo un primo momento di equilibrio, è l'Mts Ser che inizia a prendere le distanze dalle avversarie: con il turno al servizio di capitan Destefanis, le santenesi iniziano a prendere il largo, andando a segno soprattutto con gli attacchi dal centro con Scapati e Destefanis. Marini e Ronchetti, entrata a sostituire Garrone, fanno buona guardia in seconda linea e anche Grassi da posto due e dalla seconda linea affonda bene i colpi. L' Almese sembra quasi attonita e subisce la pressione delle ospiti, che annullano ogni loro tentativo offensivo, accumulando anche qualche errore di troppo. Il parziale vede 7 punti di differenza e sul 21 a 14 le santenesi premono sull'acceleratore. Con il turno al servizio di Grassi che mette a segno anche un ace, sul 24 a 14 è Garrone ad andare a segno con un colpo sulle mani del muro avversario e vincere il primo set per 25 a 14.

Nel secondo parziale, coach Di Martino parte con la stessa formazione del primo e il risultato non cambia. Ancora una volta l'Mts Ser domina la frazione dai primi punti fino alla fine. Dall'8 pari con il turno al servizio di Grassi che mette a segno ancora una volta due aces, si arriva al 13 a 9. Il dominio delle santenesi sulle avversarie è netto. Sul 20 a 12 è Girardi ad entrare a sostituire Busso Giulia. Con il turno al servizio di Baiotto che va a segno con due aces, un attacco di Girardi sulle mani del muro e un fendente in diagonale di Grassi si arriva al set point sul 24 a 13. Sarà poi un primo tempo di capitan Destefanis a chiudere anche i secondo set per 25 a 15.

Nel terzo set le padrone di casa si tirano su le maniche e cercano di tenere testa alle avversarie, che iniziano a concedere qualcosa di più. Coach Giovale applica un paio di cambi che diventano fondamentali per il recupero. Nessuna delle due squadre però vuole cedere il passo all'altra e sul 18 a 16 a favore dell'Almese con un pallonetto di Garrone e un invasione a muro delle padrone di casa, si raggiunge ancora una volta la parità (18-18). Con un punto di Grassi e uno al servizio di capitan Destefanis è di nuovo l'Mts Ser a mettere la testa avanti per 20 a 18, costringendo la squadra di casa a chiamare il secondo time out . Si arriva poi sul 22 a 20 e sarebbe questo il momento per chiudere il set sfruttando il vantaggio, ma l'Almese non si fa trovare impreparata ed approfittando di un paio di imprecisioni delle santenesi, pareggiano i conti e si portano in vantaggio per 23 a 22, chiudendo poi il set con un attacco dal centro per 25 a 23.

Ancora frastornate per aver perso il set precedente, le tigri santenesi subiscono ancora il gioco delle padrone di casa con uno svantaggio di 5 punti prima e di 8 poi, costringono coach Di Martino a chiamare in anticipo, i time out discrezionali per cercare di sistemare le cose, e poi si affida alla sua panchina: entra prima Girardi al posto di Garrone, poi il doppio cambio, Busso Lucia e Marengo per Baiotto e Grassi, ed infine la super consolidata Ronchetti, in seconda linea al posto di Busso Giulia. Sul 18 a 12 è Busso Lucia ad andare a segno con una "sassata" al servizio, che la seconda linea dell'Almese fatica ad intercettare. Ma il set è destinato alle padrone di casa che se lo aggiudicano con due attacchi in primo tempo da posto tre, che il muro santenese non riesce ad intercettare chiudendo così 25 a 19.

Nel quinto set coach Di Martino schiera buona parte delle giocatrici che hanno terminato il set precedente. Si gioca in parità fino al 4-4, quando qualche imprecisione delle santenesi porta l'Almese sull'8 a 5 al cambio campo. Riconquistato il servizio con un pallonetto di Busso Giulia, è sua sorella Lucia ad andare al servizio e con il suo "salto spin", va a segno con un bellissimo ace, costringendo il coach avversario a chiamare il time out sul 6 a 8. Al rientro in campo, per nulla intimorita dalla breve pausa, Busso Lucia mette a segno ancora un ace e con un parziale di 4 punti, l'Mts si porta avanti per 10 a 8. L'Almese non molla nulla e pareggia nuovamente i conti sull'11-11, entra Baiotto al posto di Marengo per avere più consistenza a muro e con il servizio di Scapati, le ospiti si portano ancora in vantaggio per 13 a 11.

Grazie ad un errore in attacco delle padrone di casa, arriva il match point per le santenesi, ma con un errore in attacco e un'imprecisione in difesa, gara nuovamente in parità (14-14). Ora si gioca punto a punto, con il tifo locale sempre più caldo e rumoroso. Si arriva al 15-15 e poi ancora al 16-16, con un errore in attacco dalla seconda linea delle padrone di casa è ancora una volta l'Mts ad avere il match point della partita e la responsabilità viene data, ancora una volta al servizio di Busso Lucia, la quale batte forte e senza alcuna paura, ma l'Almese intercetta il servizio e con un tocco di seconda, il palleggiatore butta la palla direttamente nel campo santenese, ma inavvertitamente tocca la rete. Se ne avvede il primo arbitro che coraggiosamente fischia il fallo, decretando la vittoria della squadra ospite 18 a 16, con le conseguenti proteste della squadra e dello staff di casa.

Nella prossima partita l'Mts Ser dovrà affrontare la Finimpianti Rivarolo di coach Orlandi arrivata terza nel girone B.

CAMPIONATO SERIE C FEMMINILE - GIRONE D
PLAYOFF PROMOZIONE - Giornata 1

ISIL ALMESE - MTS SER 2-3
Parziali: (14/25, 15/25, 25/23, 25/19, 16/18)

MTS SER: Marengo, Fustini, Busso Lucia, Grassi, Pomero, Baiotto, Scapati, Garrone, Busso Giulia, Destefanis (K) Girardi, Ronchetti. Liberi: Marini, Cannizzaro. Allenatori: Di Martino, Cogliandro.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...