Gators, il recap della settimana

Tutti i risultati, tabellini e commenti sulle gare disputate la settimana scorsa dalla promozione femminile e maschile alle giovanili

Gators, il recap della settimana

PROMOZIONE FEMMINILE

ABC SERVIZI LADY GATORS - FARIGLIANO 55-40
Parziali: 14-4, 17-15, 8-8, 16-13

ABC SERVIZI Lady Gators: Frattini 5, Mondino M. 6, Vergnano 6, Iannuzzi 5, Marchisio Gr. 6, Raso 11, Nicola 3, Rivoira, Mondino S., Marchisio G. 8, Gjondrekaj 2, De Donatis 3, All. Colonna -Nicola –Mascolo
Farigliano: Mascarello 12, Brondino 7, Tomatis, Chiapella 6, Massimino 2, Gervasio, Barbieris 5, Viara 8, All. Pecchenino – Sappa

Nella giornata dedicata a tutte le mamme, la squadra senior femminile dei Gators gioca tra le mura casalinghe della palestra di Cavallermaggiore contro le ragazze di Farigliano.
Un inizio prorompente da parte delle Alligatrici che partono con un buon ritmo e un’ottima intensità di gioco, affermando un immediato distacco dalle avversarie già dal primo quarto.
Le ospiti però si mettono subito in pari con Mascarello e Brondino che trascinano la squadra e la sollecitano a resistere e lottare fino alla fine dell’incontro.
Nei successivi periodi di gioco, la concretizzazione delle Lady Gators cala notevolmente e le ragazze compiono troppi errori su azioni estremamente semplici da portare a termine, ma siamo alla fine del campionato e le forze cominciano comprensibilmente ad affievolirsi.
Nonostante questo calo, le padrone di casa non mollano e decidono di mettere la firma all’esito del match grazie a Raso, che riesce sempre a dar sicurezza sfruttando la sua velocità; Mondino M. che continua ad essere molto presente a rimbalzo, e infine alle due giovani Marchisio Giulia e Marchisio Grazia, il cui cognome sta diventando una garanzia.
Si chiude il match con un discreto vantaggio per le ragazze Gators, che però non hanno molto tempo per riposarsi perché la prossima gara è imminente e sarà nuovamente una lunga trasferta: uno degli ultimi sforzi da fare per le ragazze.
Prossimo incontro: Mercoledì 11/05/2022 ore 19.00, Livorno Ferraris - ABC SERVIZI Lady Gators (Palestra P.zza Possis - LIVORNO FERRARIS (VC)).

AREA PRO 2020 - ZETAEMME CAYMANS 75-55
Parziali: 25-17, 25-10, 16-13, 9-15

ZETAEMME Caymans: Zorgniotti, Borsa 1, Donnarumma 2, Mondino, Roano 5, Nicola S. 24, Paschetta 3, Nicola A. 20. All. Biglia-Sabatino
Area Pro: Garino 5, Americo 2, Valentini 4, Consoli 3, Tarulli 7, Boccardo, Petroni, Varrone 12, Dabbene 15, Riello 12, Baccarin 9, Cuppone de Stefani 2. All. Chiotti

Si chiude la stagione regolare per i Caymans sul difficile campo di Rivalta. Seppur con soli 8 elementi al seguito, la squadra non si perde d’animo e gioca la partita con grinta e tenacia contro un avversario ben allenato che fa dell’intensità una delle sue armi migliori. Gli alligatori, guidati in attacco dai fratelli Nicola, provano a rimanere sempre a contatto senza arrendersi e costruiscono una partita tosta dove tutti gli effettivi fanno sentire il loro contributo.
Le rotazioni ridotte non consentono molti cambi e, alla lunga, la stanchezza la fa da padrone, ma la prestazione della squadra è assolutamente buona.
Ora, in attesa di un'eventuale seconda fase, si torna in palestra per continuare nel percorso di crescita.

U17 GOLD

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - LANGHEROERO 43-84
Parziali: 14-28, 6-27, 10-13, 13-16

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Bertaina 8, Ghigo 16, Anrico, Introini 11, Perrone 2, Ferrero, Scibetta, Pistone, Varallo 6, Brigna, Mazzone. All. Nicola - Ass. Botta - Tesio.
Langhe Roero: Uko 14, Toppino L. 22, Giordano 5, Cravero 2, Sylla P.M. 6, Ferracaku 6, Orrù 9, Ferrero 2, Roggia 4, De Carolis 4, Toppino P. 2, Abre 6. All. Gaudio - Ass. Canonico.

Non riesce più a vincere la formazione U17, scesa in campo sabato 7 maggio al palazzetto di Savigliano!
È vero che gli avversari sono squadra di tutto rispetto, già la gara di regular season (caso stranissimo terminata con lo stesso punteggio di quest’ultima partita!!!) aveva visto gli alligatori soccombere pesantemente; è vero anche che ci si presentava con almeno 3 infortuni importanti: tutti alibi che però non bastano a comprendere il “non provarci” dei primi 2 quarti.
Il match inizia tutto sommato con carattere, con buone penetrazioni di Bertaina e buoni appoggi interni ai lunghi Varallo e soprattutto Ghigo, che sfruttano il loro potenziale.
Dopo i primi minuti e sul parziale di 8-11, i langaroli piazzano però un micidiale break di 6-17 che taglia le gambe. Anche il secondo quarto sarà una “rullata” per i nostri in termini di punti subiti, attaccanti lasciati liberi, rimbalzi catturati in attacco: a metà gara il punteggio recita un -35 che fa già pensare alla pizza dopo la partita.
La seconda metà gara vede quantomeno un po’ più di gioco: i viaggianti sembrano accontentarsi di quanto fatto fin lì (anche se poi vincono tutti e 4 i quarti), mentre tra le fila Gators. tutti hanno la possibilità di giocare minuti importanti e misurarsi contro questa squadra, che sta diventando un po’ la bestia nera di questi Gators.
Prossimo incontro: Lunedì 16/05/2022 ore 19.30, CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators - Savigliano (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

U16 GOLD

ABC SERVIZI GATORS - AREA PRO 2020 73-56
Parziali: 19-19, 15-14, 18-16, 21-7

ABC SERVIZI Gators: Fiorito 2, Crosetto 5, Dutto, Varallo 13, Baretta 13, Bertaina 9, Avalle 4, Arneodo 8, Marcellino 14, Pepe 5, Bianco. All, Biglia
Area Pro 2020: Mavrov 3, Di Lella 4, Boaron 6, Geron 4, Turlan 14, Mancuso 8, Riccucci 5, Nardi 12. All, Chiotti
Si chiude con una bella vittoria la seconda fase Top che conferma il quarto posto e l’accesso ai Playoff tra le migliori 8 della regione.

A Savigliano arriva Area Pro. Le due formazioni si sono incontrate ben 4 volte in questa stagione.
Da entrambe le parti si annoverano alcune assenze ma questo non frena la competitività e tutti i giocatori scendono in campo ben intenzionati a portare a casa la vittoria.
Per più di metà di gara regna un sostanziale equilibrio dove i viaggianti sembrano avere più reattività soprattutto sulle palle sporche e questo permette loro di rimanere sempre a contatto degli alligatori.
La svolta arriva nell’ultima decina quando la difesa di casa inizia a fare la voce grossa e le azioni offensive vengono premiate. In pochi minuti si arriva a un parziale che risulterà determinante per il risultato finale. C’è spazio per tutti i giocatori che hanno a disposizione minuti importanti sul parquet.
Coach Biglia commenta con orgoglio il traguardo raggiunto: «ora, mentre aspettiamo di conoscere il nome dell’avversaria del prossimo turno, possiamo ricaricare un po’ le batterie e lavorare su aspetti del gioco in cui ci sono ancora sbavature per arrivare pronti alla fase calda della stagione».

ALLIEVI

GATORS – CAIRO 52-74
Parziali: 9-13, 9-12, 14-28, 20-21

Gators: Cangialosi 9, Dutto 6, Carta 2, Baravalle 9, Culasso 2, Meirano 15, Zecca, Pistone, Sogno, Scardina, Rollé 1, Mori 8. All. Botta
Cairo: Coratella 11, Giordano 4, Martino 14, Prando 16, Bazzano, Diana 23, Avolio 6, Cirivello. All. Pedrini

Domenica 08 maggio 2022 si è disputata gara 2 di ritorno della serie dei playoff del campionato Allievi. Gli alligatori incontrano nuovamente Basket Cairo che, nella gara di andata, aveva subito una sconfitta casalinga, ma che si è riscattata ed ha pareggiato le sfide espugnando il PalaMarenco di Savigliano.
La partita è stata difficile, gli Alligatori hanno sottovalutato gli ospiti, non giocando per tre quarti con il piglio giusto e permettendo a Cairo di prendere sempre più fiducia con il passare dei minuti.
Nei primi due tempi, la gara è in bilico, con i Gators che partono contratti e subiscono fin da subito l’iniziativa ospite, tra le cui fila i giocatori si dimostrano più aggressivi e determinati. Nonostante tutto, però, Cairo non scappa e la sfida rimane più che aperta, ci vorrebbe una scossa come all’andata per dare lo strappo necessario per provare ad allungare. Ma questo non accade, gli Alligatori ci provano ma non ci riescono ed a metà gara sono sotto 18-25.
Dopo l’intervallo lungo, in cui coach Botta cerca di spronare i suoi analizzando gli errori commessi e provando a dare le giuste indicazioni e motivazioni per fare meglio, i ragazzi scendono in campo con troppo timore, ne approfittano gli ospiti che con una difesa aggressiva recuperano diversi palloni e corrono in contropiede. I canestri che seguono sono tanti, il vantaggio aumenta minuto dopo minuto e sembra sempre più difficile pensare di recuperare, visto il punteggio di fine periodo con Cairo avanti 53-32.
Ma nell’ultimo quarto, i Gators hanno una reazione d’orgoglio, dimostrano di non aver alzato bandiera bianca e provano a recuperare: il tentativo sembra portare i suoi frutti, lo svantaggio diminuisce, ma gli ospiti non ci stanno ed a ogni incertezza dei padroni di casa colpiscono inesorabilmente e respingono il tentativo di rimonta.
Finisce così con una sconfitta per 74-52, che alla vigilia nessuno si aspettava, visti i tre precedenti. Ma il basket è anche questo, e bisogna accettarlo serenamente, rimboccandosi le maniche e preparandosi alla prossima sfida, che vedrà i Gators giocare ancora in casa a Cavallermaggiore, dove occorrerà ritrovare le giuste alchimie di squadra e la determinazione dimostrate in altre occasioni!!!
Prossimo incontro: Mercoledì 11/05/2022 ore 19.00 - Gators – Cairo (Palazzetto dello Sport – Regione S. Giorgio – CAVALLERMAGGIORE (CN)).

U14 ELITE

AREA PRO 2020 - GATORS 73-63
Parziali: 22-17, 36-30, 54-53

Gators: Inaudi, Graziano, Ambrogio 11, Barra 12, Bertaina 27, Bosio, Crosetto 5, Paonne, Botta 8. All. Toselli, Ass. Racca
Area Pro 2020: Cianci, Moriondo, Poretti, Battaglino 5, Citernesi 8, Jacomuzzi 2, Bertinetto R. 25, Wu 6, Bertinetto F. 11, Bin, Ferraris 16. All. Lenzi

«Sapevamo che sarebbe stato molto difficile venire ad espugnare questo campo, ed essere costretti a ‘regalare’ loro capitan Inaudi dopo solo 5 minuti di partita ha reso proibitiva l’impresa. È un periodo molto difficile per quello che riguarda gli infortuni (abbiamo l’infermeria piena) e questo ci ha sicuramente limitato di molto nelle rotazioni e nel gioco. I ragazzi hanno dato il massimo e non si può far loro alcun appunto: si sono comportati molto bene reagendo più volte ai tentativi di allungo della formazione torinese. Da questa partita abbiamo imparato molto e questo ci servirà per il prosieguo della stagione, anche perché pensiamo che non sarà l’ultima volta di questo campionato che affronteremo questa compagine». Questo il commento dei coach al termine della sconfitta contro la formazione piossaschese.
Il primo periodo inizia proprio come i Gators si aspettavano, con i locali che scendono in campo con il coltello tra i denti intenzionati a ribaltare il -22 subito a Savigliano. Colpiscono da ogni parte del campo con tiri dalla lunga distanza alternati a penetrazioni molto efficaci. Ma i padroni di casa non si fanno impressionare più di tanto e rispondono colpo su colpo.
La prima batosta arriva dopo 5 minuti di gioco con il punteggio in parità: si infortuna Inaudi che non riuscirà più a scendere sul terreno di gioco (gli auguriamo che non sia nulla di grave e che possa tornare al più presto ad allenarsi): i compagni accusano il colpo sbandando soprattutto in fase difensiva e di ripartenza. I locali approfittano del momentaneo appannamento saviglianese per allungare nel punteggio portandosi sul +14 a metà del secondo periodo. Visto che le sventure non vengono mai da sole arrivano anche i problemi di falli che limitano non poco il minutaggio e l’operato di Barra. Nonostante tutto però i Gators gettano il cuore oltre l’ostacolo e rientrano nel punteggio fino al -6 dell’intervallo lungo.
Il secondo tempo inizia sulla falsa riga della parte finale del precedente e i ragazzi bianco-verdi completano il riaggancio, riuscendo anche a mettere il naso avanti nel punteggio grazie alle giocate del giovane Botta, oggi in grande spolvero. Ma i torinesi, a suon di penetrazioni fulminanti, operano un nuovo break che li porta avanti nel punteggio di quasi dieci lunghezze. Con grande forza d’animo i nostri ricuciono ancora lo svantaggio fin quasi ad impattare ma ormai le risorse sono ridotte al lumicino e la formazione locale riesce ad allungare definitivamente fino a chiudere sul 73 a 63 finale.
Prossimo incontro: Domenica 15/05/2022 alle ore 11.30, Gators – Derthona Basket (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

U13 F

CIRIANNI DECORAZIONI GATORS - AREA PRO 74-28
Parziali: 21-6, 23-7, 15-4, 15-11

CIRIANNI DECORAZIONI Gators: Gitto, Marchisio 4, Tuninetti 7, Rolfo 2, Spertino 13, Chiapello, Torello 2, Gianoglio 2, Casasole 14, Conti 26, Dotta 3. All. Sabatino
Area pro: Andruetto, Petrachi 2, Schifano 5, Caudana G, Rizzo 1, D'Agostino, Di Luzio 2, Berta 5, Caudana A, Lanza, Palermo 9, Malacarne 2. All. Mazza

Seconda giornata del girone di ritorno per le under13 lady che ospitano le pari età di Area Pro 2020 già battute all'andata in trasferta.
Partenza a razzo per le alligatrici che lasciano le avversarie, per lunghi tratti del primo quarto, nella propria metà campo recuperando velocemente palla e realizzando canestri facili con Tuninetti (7) a dettare il ritmo e con Conti (26), Casasole (14) e Spertino (13) a concretizzare. Prima della pausa lunga il punteggio è di 44 a 13 per le bianco verdi.
Nei tempi successivi la capacità realizzativa delle alligatrici si abbassa complice la rinnovata intensità difensiva delle torinesi che rientrano in campo decise a vendere cara la pelle. Nonostante ciò il risultato è blindato e le nostre Lady possono festeggiare una vittoria che le piazza al terzo posto del proprio raggruppamento in attesa del recupero a Cuneo del prossimo martedì.

U13 SILVER

CIRIANNI DECORAZIONI GATORS - LANGHETING 79-32
Parziali: 19-6, 28-12, 14-7, 18-8

CIRIANNI DECORAZIONI Gators: Ciavarella 8, Mosso 10, Trentanelli, Botta C. 22, Botta A. 18, Testa 4, Il Grande, Bossati 9, Marchisio 3, Ruffino, Cirianni 5. All. Dalmasso-Toselli
Langheting: Castellengo L. 9, Castellengo D., Domingues L. 2, Jankulov 5, Antona, Rapalino 4, De Filippi, Placchi 8 Culasso, Borio. All. De Filippi

Sabato 7 maggio il team Cirianni Decorazioni ospita tra le mura amiche la formazione albese di Langheting. Gli Alligatori cominciano subito aggressivi in difesa, mantenendo alti ritmi in attacco. Apre le marcature Bossati, spesso imprendibile, coadiuvato da Botta C., autore di un’ottima prova sia in fase offensiva (sarà top scorer del match) sia nella costruzione del gioco. Marchisio certifica l’ottimo momento dei biancoverdi con una tripla dalla lunga distanza.
Langheting prova ad accorciare, ma la spinta dei Gators va avanti. In questa fase Botta A. si mette in proprio siglando 6 punti consecutivi, i primi di una prova monumentale. Mosso offre un contributo eccezionale in difesa e guida i contropiedi. Il primo quarto si chiude sul 19-6 per i padroni di casa.
Nella ripresa la musica non cambia: sono gli Alligatori a fare la partita. Da segnalare l’ottimo impatto sul parquet di Ciavarella, preciso in attacco, determinato in difesa. A lui si unisce Cirianni, caparbio nel trovare la via del canestro e, in generale, punto di riferimento importante. Il periodo scorre liscio e il divario aumenta. Positivo il contributo sia di Ruffino a rimbalzo, sia di Testa, concreto in attacco. Il Grande offre minuti di intensità, Trentanelli e caparbio in difesa, un po’ sfortunato in attacco. A metà gara il divario sfiora le 30 lunghezze.
Al cambio di campo gli Alligatori non mollano, giocando in maniera corale e mantenendo sempre alto il ritmo della sfida. Il già citato duo Botta A. e Botta C. segna a ripetizione e a turno ogni giocatore che entra in campo offre il proprio prezioso contributo. La partita scorre via veloce e sulle ali dell’entusiasmo il team Cirianni Decorazioni coglie un importante successo, per 79 a 32.
La determinazione difensiva vista in partita, unita ad un’ottima precisione in attacco e ad un ritmo sempre elevato sono stati gli ingredienti fondamentali per una delle vittorie più convincenti dell’anno,
Prossimo incontro: Sabato 14/05/2022 alle ore 15.30, O.A.S.I. Laura Vicuna-CIRIANNI DECORAZIONI Gators (Palestra– Via Laura Vicuna, 8 - RIVALTA (TO)).

U12

FARIGLIANO - ALPICAR GATORS 2010 23-60
Parziali: 2-17, 8-34, 18-50

ALPICAR Gators2010: Biga 2, Abbà 2, Birolo 6, Allemandi 4, Bergese 4, Givo, Amato 10, Fresia 8, Abello 12, Grezda 4, Magliano 8. All. Toselli, Ass. Racca
Farigliano: Cillario, Carotti, Romana 2, Livadaru, Bianciotto 5, Massano 5, Viara 4, Scarano 5, Manfredi, Tedesco, Gonella 2. All. Sappa

Prosegue il cammino vincente della formazione dei Gators 2010 nel campionato U12 che li vede leader indiscussi ed imbattuti fin da inizio stagione. Sul parquet langarolo i giovani alligatori si presentano in grande spolvero con giocate offensive di squadra con una buona circolazione di palla che ha coinvolto tutti i ragazzi in campo.
Una difesa attenta ha poi costretto i locali ad andare a referto esclusivamente su tiri liberi per i primi 16 minuti di partita. La differenza tecnica si è vista in tutti i settori del campo con i ragazzi di Toselli-Racca capaci di strappare applausi dagli spalti in diverse occasioni durante il match. Già nel primo periodo i conti sono chiusi con largo anticipo con un divario di 15 punti che andrà incrementandosi nei quarti a seguire.
Si arriva all’intervallo lungo con gli ospiti che spadroneggiano in ogni parte del campo grazie alle incursioni di Amato e ai canestri dalla media distanza si Allemandi. Oltre ad un Magliano in grande spolvero oggi si è visto un ottimo Bergese capace di recuperare molti palloni in difesa e di farsi trovare pronto per le conclusioni offensive sotto canestro.
Si arriva così all’ultimo periodo in cui i Gators tirano un attimo il fiato con il risultato ormai acquisito. «Abbiamo giocato un ottima pallacanestrospiegano i coach nel post partita – e questo ci fa molto piacere anche in vista della fase finale sia del campionato U12 che del campionato U13 che vedrà i nostri ragazzi protagonisti. Domenica mattina verrà a farci visita Fossano: una formazione tosta che fa della pressione a tutto campo la sua arma principale. Sarà un bel banco di prova che ci stimolerà ad allenarci al meglio in settimana per farci trovare pronti».
Prossimo incontro: Domenica 15/05/2022 alle ore 9:30, ALPICAR Gators 2010 – Fossano (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

U12 CSI

SALUZZO - GATORS WEST COAST 87-20
Parziali: 21-10, 16-2, 16-4; 34-4

Gators West Coast: Bossati L., Kolndrekaj, Bossati I. 9, Simon, Mellano 4, Mura, Airaudo 2, Robasto 2, Ruberti, Barbieri 2, Castagno, Sarcone. All. Nicola
Saluzzo: Calabrese, Battisti, Coalova, Giaccardi, Sorasio, Risso, Rossi, Salvagno, Taricco, Perlo, Ghigo, Tamagnone. All. Rabbia

A sole 48 ore dalla trasferta a Cairo, i piccoli Gators West Coast tornano in campo a Saluzzo per incontrare la formazione di casa per la quinta volta in questa stagione.
Purtroppo la partita risulta da subito difficile, con i padroni di casa a rubare spesso i palloni sui passaggi poco convinti dei Gators, a segnare quasi sempre in contropiede senza difensori e ad essere più pronti a prendere i rimbalzi per seconde opportunità di andare al tiro.
Nonostante tutto il primo quarto è quello giocato meglio dai piccoli di coach Nicola (21-10 interno e questo la dice tutta!); dal secondo quarto in poi si è trattato quasi di un monologo saluzzese a cui i nostri non sono riusciti ad opporre molta resistenza.
«Poco male, sapevamo fin dall’inizio che sarebbe stata una partita molto più difficile della precedente; certo è che non ci si aspettava uno scarto così pesante. Abbiamo capito quali sono stati i punti dolenti di questa sera in campo: cercheremo di lavorarci un po’ di più in settimana» è il commento finale del coach.
Prossimo incontro: Martedì 10/05/2022 ore 19.00, Montà - Gators West Coast (Palestra Scuole Medie - Via Palmero - MORETTA- (CN))

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...