JBM cade in casa e chiude la stagione

I rossoblù si arrendono contro Scafati che va meritatamente in semifinale

JBM cade in casa e chiude la stagione

Finisce la stagione della Novipiù JB Monferrato che non riesce ad allungare la serie che esce sconfitta dal PalaEnergica Paolo Ferraris con il punteggio di 88-64. Scafati chiude la serie 3-0 e va meritatamente in semifinale. Per i ragazzi di coach Valentini il miglior realizzatore è stato Fabio Valentini con 17 punti.

La partita si sblocca subito grazie alla tripla di Fabio Valentini (3-0). Sarto aumenta il gap sul 5-0 dopo 1’20” di gioco. Monaldi sblocca la Givova Scafati ed il tabellone recita 7-2 per la JBM. Cinque punti in fila di Cucci danno la parità a Scafati (7-7 a metà quarto). Il lay-up di Cournooh dà il +3 ai suoi, ma Sarto riavvicina subito la JBM (10-9). Il sesto ed il settimo punti di Cucci portano la Givova sul +5 (14-9 a 3’30” dalla fine del primo quarto) e coach Valentini ferma la partita con il time-out. Dopo il time-out Fabio Valentini mette cinque punti di fila e la Novipiù torna sul -1 (15-14). Il primo quarto va in archivio sul punteggio di 22-17 per Scafati.

Il secondo periodo si apre con un botta e risposta tra le due squadre con la Givova che resta sul +6 (26-20). La JBM mette insieme un parziale di 4-0 e ritorna sul -4, ma dall’altra parte Clarke mette la tripla che allontana di nuovo Scafati (31-24). Si iscrive alla partita anche Hill-Mais e la JBM è sul -4 (33-29 a 4’30” dall’intervallo). La Novipiù regge all’urto di Scafati e a 1’16” il tabellone recita 38-32. Formenti insacca la tripla del -5 per i rossoblu a 9” dall’intervallo lungo (43-38) che è anche il punteggio con cui si chiude il secondo quarto.

Il secondo tempo parte con un parziale di 5-0 in favore di Scafati, che tocca la doppia cifra di vantaggio (48-38), prima che Hill-Mais segni la tripla del -7 (48-41). Fabio Valentini trova il gioco da quattro punti e la Novipiù torna a -4 (52-48). La partita scorre sui binari dell’equilibrio e a metà quarto Scafati resta sul + 5 (54-49). Cucci mette a segno i due liberi del nuovo +10 per la Givova (59-49). Si iscrive a referto anche Ghirlanda con il tap-in a rimbalzo e la JBM torna a -7 (59-52 a 2’30” dall’ultima pausa). Si va all’ultima pausa sul 64-55 per la Givova Scafati.

L’ultimo periodo si apre con il canestro di De Laurentiis e la tripla di Parravicini che danno il +14 a Scafati (69-55) e coach Valentini ferma la partita con il time-out dopo appena 33”. Okeke sblocca la Novipiù, che ritorna a -12 (69-57). Cucci mette il canestro del +16 per Scafati (73-57 a 6’ dalla fine della partita). Daniel mette il canestro del +19 (76-57 a 4’ dalla fine della partita). Il gap si allarga grazie alla tripla di Monaldi che segna il +22 (79-57), prima che Hill-Mais segni il canestro del -20 JBM (79-59). Gli ultimi due minuti servono solo a stabilire il risultato finale: la partita finisce 88-64 e Scafati va in semifinale.

Il commento di coach Andrea Valentini: «Finisce qui la nostra stagione: Scafati passa meritatamente perché nei 120’ che abbiamo giocato noi ne abbiamo giocati 90 alla pari, poi per 10’ per partita loro hanno accelerato e ci hanno messo in difficoltà. Hanno vinto meritatamente: sono una squadra lunga, esperta e ben allenata. Per quanto riguarda la partita, questa sera abbiamo fatto molto bene a livello di energia, abbiamo cercato di mettere più pressione sui loro portatori di palla. Siamo stati bravi per trenta minuti, l’unico problema è che abbiamo tirato male i liberi che è una cosa inspiegabile, perché in stagione li abbiamo sempre tirati bene. È stata una stagione molto positiva da tutti i punti di vista. Ringrazio il pubblico che questa sera è tornato abbastanza numeroso al palazzetto: grazie, perché ci sono stati vicini per tutta la partita e spero che l’anno prossimo possa diventare il fortino che era prima del Covid. Bisogna ringraziare il Main Sponsor Novipiù, il Presidente Zerbinati e tutto il Consiglio di Amministrazione per il supporto che ci hanno dato in tutta la stagione. Questa stagione è stata positiva perché sia Giacomo Carrera, che Stefano Comazzi e Giovanni Piastra hanno dato un contributo a livello tecnico importantissimo e senza di loro questa stagione non sarebbe potuta essere questa. Ringrazio il Preparatore fisico e lo Staff Medico che quest’anno sono stati messi sotto pressione in vari momenti della stagione. A inizio anno avevo il sogno di arrivare a giocare il più avanti possibile, però per quello che ci è successo il sogno è stato fare la Supercoppa, fare la Coppa Italia e arrivare meritatamente ai playoff. Per questo faccio i complimenti a tutti i giocatori che sono stati qui perché hanno dato sempre il 100%».

Novipiù JB Monferrato – Givova Scafati 64-88
Parziali (17-22, 38-43, 55-64)

Novipiù JB Monferrato: Sarto 6, Valentini F. 17, Valentini L. NE, Formenti 8, Sirchia, Williams 10, Lomele 3, Okeke 6, Martinoni 1, Ghirlanda 2, Leggio 2, Hill-Mais 9. All.: Andrea Valentini.
Givova Scafati: Mobio 8, Daniel 7, Parravicini 3, De Laurentiis 3, Clarke 9, Rossato 13, Cournooh 15, Monaldi 11, Cucci 11, Ikangi 8. All.: Alessandro Rossi.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...