La Reale Mutua vince a Milano

Seconda vittoria in questa Supercoppa per la Reale Mutua Basket Torino che vince in trasferta contro l’Urania Milano
La Reale Mutua vince a Milano

Seconda vittoria in questa Supercoppa per la Reale Mutua Basket Torino, che vince in trasferta con il punteggio di 80-76 contro l’Urania Milano. Terzo e ultimo appuntamento del Girone Blu sabato alle 20.30 al Pala Gianni Asti contro Cantù.
Il primo canestro della partita è la tripla dall’angolo di Ron Jackson e con i liberi di Vencato la Reale Mutua va sul 5-0 dopo 2’ di partita. Si scuote però l’Urania che risponde con un parziale di 4-0 firmato da Hill e da Pullazi per il 5-4. Si sblocca anche Guariglia che con il canestro a rimbalzo d’attacco firma il 7-4 dopo 4’ di gioco. La Reale Mutua mette insieme, grazie a De Vico e a Vencato, un parziale di 5-0, andando sul 15-8 e costringendo la panchina milanese al time-out. Dopo il time-out Potts confeziona un gioco da tre punti e l’Urania torna ad un solo possesso di distanza (17-15). De Vico segna ancora da tre punti e i gialloblù scappano ancora (22-15 a 1’30” dalla fine del primo quarto). Il canestro di Poser dà il primo vantaggio in doppia cifra a Torino sul 26-16. Si va alla prima pausa sul 28-16.

Il secondo periodo si apre con il canestro di Hill, ma gli risponde Schina per il 30-18. Dopo un paio di minuti senza canestri il tabellone recita 32-25 per la Reale Mutua e coach Ciani decide di parlarci su chiamando time-out. In uscita dalla sospensione Potts da una parte e De Vico dall’altra vanno a segno per il 34-28. Sempre De Vico appoggia in contropiede il nuovo +6 torinese (36-30) e coach Davide Villa ferma la partita con il time-out. Mayfield con la tripla riporta Torino sul +8 (41-33 a 2’ dall’intervallo lungo). Si va all’intervallo lungo sul 45-40 per la Reale Mutua.

Al ritorno in campo dagli spogliatoi l’Urania pareggia subito la partita grazie a Hill e a Potts. Con Potts arriva anche il vantaggio per i milanesi (49-48), ma dall’altra parte Jackson con la tripla riporta in vantaggio la Reale Mutua (51-49). Sul 52-51 per l’Urania coach Ciani decide di fermare la partita con il time-out: al rientro in campo Mayfield trova il 2+1 del 54-52 a 3’ dall’ultima pausa. Schina e Jackson segnano due triple in fila e Torino torna sul +5 (60-55), che è anche il punteggio con cui si va all’ultimo mini-intervallo.

L’ultimo quarto inizia con il canestro di Hill e la tripla di Pepe per 63-57 in favore di Torino. Ancora De Vico trova il jumper e la Reale Mutua aumenta il gap sul 65-57 a 7’ dalla fine della partita. Ebeling però segna sei punti in fila e riporta Milano sul -2 (65-63). Dopo i liberi di Piunti che valgono il pareggio, ci pensa Jackson con una tripla a riportare avanti la squadra di coach Franco Ciani (68-65). Montano e Potts riportano avanti l’Urania (73-71), ma Vencato e De Vico firmano un parziale di 5-0 che dà un possesso pieno di vantaggio ai gialloblù (76-73). Potts riporta sul -2 i milanesi (78-76) con 1’30” da giocare. Potts sbaglia la tripla del sorpasso e dall’altra parte De Vico fa 2/2 dalla lunetta per il +4 Reale Mutua (80-76), che è il punteggio con cui si chiude la partita.

Urania Milano - Reale Mutua Basket Torino 76-80
Parziali (16-28, 40-45, 55-60)

Il commento di coach Franco Ciani: «È stata una partita che si è giocata secondo le nostre aspettative: tirata, vibrante, intensa, dura e anche sporca in termini sportivi. L’abbiamo condotta, a parte qualche breve sprazzo, sostanzialmente per tutta la durata. Ancora una volta nei momenti di difficoltà siamo stati bravi a fare qualche canestro e fare qualche buona difesa per tornare avanti, ma come già ci è successo non siamo stati bravi, nel momento in cui l’inerzia era a nostro favore, a chiudere la partita e questo è uno spunto su cui dovremo lavorare. Adesso la cosa importante sarà ricaricare le batterie e mettere un po’ d’ordine e ritrovare le energie per lo scontro di sabato contro Cantù».

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...