Cuneo battaglia nel primo set, poi cede a Santa Croce

La BAM Acqua S.Bernardo Cuneo spende tutto nel primo set, poi i biancorossi salgono al servizio e chiudono 3-0
Cuneo battaglia nel primo set, poi cede a Santa Croce© Margherita Leone

Cuneo si presenta a Santa Croce senza Santangelo, a riposo per polmonite. Ottimo esordio per Cardona, top scorer del team biancoblù con 20 punti. Un primo set punto a punto, chiuso dai biancorossi solo al 32-30, poi lo switch; i padroni di casa salgono di livello nella prestazione dai nove metri e Cuneo non riesce a mantenere il ritmo di gioco espresso nel set precedente. Sembra quasi una maledizione la trasferta per i cuneesi, per fortuna ci aspettano due match consecutivi tra le mura di casa: Prata di Pordenone domenica 27 alle ore 18.00 e sabato 3 dicembre alle ore 20.00 Castellana. Un ringraziamento speciale ai Blu Brothers accorsi a sostegno della squadra anche a Santa Croce, dove ricordiamo le tifoserie sono gemellate.

Lo starting six di Cuneo: Pedron palleggio, Santangelo opposto, Sighinolfi e Codarin centro, Botto e Chiapello schiacciatori; Bisotto (L).
Coach Mastrangelo schiera: Acquarone palleggio, Motzo opposto, Truocchio e Gonzales al centro, Colli e Maiocchi schiacciatori; Morgese (L)

Esordio da titolare per Luca Cardona, chiamato a sostituire Andrea Santangelo, a riposo a causa Polmonite. Partenza equilibrata al Pala Parenti. Il primo time out lo chiama Santa Croce sul 15-18 dove coach Mastrangelo riesce a dare le dritte giuste ai suoi ragazzi, che recuperano un punto alla volta il gap. Sul 18-19 è coach Giaccardi a chiedere tempo. Si rientra in campo e il gioco procede punto a punto con i biancoblù avanti. Dopo l’ace di Cardona i toscani chiamano l’ultimo tempo tecnico a disposizione. Sul 23-24 entra Lanciani per Codarin. Il primo tempo di Sighinolfi vale il 24-25 per i cuneesi, dai nove metri Pedron. I padroni di casa non mollano, sul 27 pari rientra Codarin al centro. Doppio cambio per Cuneo sul 28 pari con dentro Esposito e Chiapello per Cardona e Pedron; il tempo di un’azione e rientrano i titolari. Il set si chiude 32-30 per i Lupi.

I biancorossi partono subito forti nel secondo set, creando un buon margine. Coach Giaccardi esaurisce i time out a disposizione sul 16-12. Entra Chiapello al servizio per Parodi sul 21-17, il tempo del cambio palla. Sul 22-19 il time out preventivo di coach Mastrangelo che ha il suo effetto; Santa Croce chiude 25-20.

Partenza sprint per i biancorossi che con Capitan Colli al servizio si portano avanti 7-1. Nel frattempo nel campo biancoblù, l’ingresso di Lanciani per Codarin e Chiapello per Parodi. Sul 14-7 coach Giaccardi esaurisce i time out discrezionali. I Lupi salgono nella prestazione al servizio, la ricezione cuneese fatica e di conseguenza si fatica a mettere giù palla. Difesa di Sighinolfi che si allunga nei tre metri, poi Cardona mette ko Acquarone con l’attacco in parallela (13-22). Match point nelle mani di Motzo dai nove metri per Santa Croce, ma il muro di Chiapello ferma lo stesso opposto biancorosso e manda Sighinolfi al servizio. Out la pipe di Maiocchi e poi la chiude capitan Colli 25-15.

Al termine della partita Coach Giaccardi: «Sono confuso, non capisco questi atteggiamenti. Se pensiamo di essere così forti, stiamo sbagliando tutto, se invece siamo così scarsi ci guarderemo in faccia e ce lo diremo. Mi dispiace molto per lo spettacolo di stasera, spero sia così anche per i ragazzi».

Prossimo appuntamento con la Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo domenica 27 novembre ore 18.00 in casa con Prata di Pordenone.

8^ Andata (20/11/2022) – Regular Season Serie A2 Credem Banca
Kemas Lamipel Santa Croce - Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo 3-0
Parziali (32-30/25-20/25-15)

Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Pedron 1, Cardona 20, Sighinolfi 5, Codarin 4, Botto (K) 8, Parodi 7; Bisotto (L1); Lanciani 1, Esposito, Chiapello 3. N.e. Köpfli, Lilli (L2).
All.: Massimiliano Giaccardi
II All.: Lorenzo Gallesio
Ricezione positiva: 60%; Attacco: 41%; Muri 7; Ace 4.
Kemas Lamipel Santa Croce: Acquarone 3, Motzo 22, Gonzales 5, Truocchio 6, Colli (K) 12, Maiocchi10; Morgese (L1); Arguelles Sanchez, Compagnoni, Giovannetti. N.e. Favaro, Caproni, Hanzic, Loreti (L2)
All.: Vincenzo Mastrangelo.
II All.: Michele Bulleri.
Ricezione positiva: 55%; Attacco: 56%; Muri 6; Ace 7.

Arbitri: Fabio Toni, Maurina Sessolo.

Durata set: 38’, 26’, 27’.
Durata totale: 91’.

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...