Granda College Cuneo: il recap della settimana

Tutti i risultati, tabellini e commenti sulle gare disputate dalle squadre del settore giovanile cuneese. L'U15 Eccellenza del progetto GGS passa a Moncalieri e comanda in solitaria il girone
Granda College Cuneo: il recap della settimana

SERIE D
AGRIMONTANA GRANDA COLLEGE CUNEO - FRANZIN VAL NOCE 71-47
Parziali (18-11; 36-19, 49-38)

AGRIMONTANA GRANDA COLLEGE: Rosso, Bruschetta, Capelli, Isaia, Manfredi, Massa, Cani, Comotti, Saladini, Zuppanelli. Coach: Lelli e Maccario.

Buona prestazione casalinga per la Serie D maschile Granda College, che ha la meglio contro Franzin Val Noce. Fin dal primo periodo di gioco Cuneo parte forte a livello offensivo, ma alcune lacune difensive permettono alla squadra ospite di rimanere agganciata nel punteggio. Nel secondo periodo la concentrazione difensiva aumenta e l'attacco continua a produrre buone giocate; i ragazzi di coach Lelli vanno negli spogliatoi sul + 17 (36-19).
Alla ripresa delle ostilità la squadra locale si rilassa un po' troppo, permettendo così a Franzin di recuperare qualche punto lasciando così la gara ancora aperta. Nel quarto periodo Cuneo spinge sull'acceleratore in attacco (ad oggi la squadra di coach Lelli è la più prolifica del campionato), scappando via definitivamente dagli avversari e chiudendo il match; la partita termina con il punteggio di 71-47.

«Questi due punti sono molto importanti per la classifica, perché ci permettono di rimanere agganciati al gruppetto delle prime», queste le parole di Coach Lelli al termine della gara.

SERIE B FEMMINILE

BANCA ALPI MARITTIME GRANDA COLLEGE CUNEO – GULLIVER DERTHONA BASKET LAB 63-44
Parziali (12-9; 33-22; 45-31)

BAM GRANDA COLLEGE: Franceschini, Ngamene 16, Carbonatto 3, Donadio, Grosso 19, Pasero 10, Tunzi, Avagnina 2, Marfulli, Dalmasso, Bruschetta 8, Marchisio 5. All.: Grosso; Ass.: Persico.

Vittoria importante per la serie B femminile, contro Derthona Basketball Lab, squadra ancora imbattuta a punteggio pieno. Le cuneesi controllano la gara dall'inizio alla fine, nonostante i tentativi di rientro delle giocatrici di Castelnuovo. Entrambe le squadre sembrano studiarsi nei primi minuti di gara, e fanno fatica a trovare la via del canestro; il primo quarto finisce 12-9 grazie ad una tripla di Beatrice Grosso. Il secondo quarto inizia con le ospiti che provano a mettersi in ritmo trovando alcune soluzioni da fuori dall’arco dei tre punti, ma la formazione guidata da Grosso e Persico non si lascia intimorire e piazza un parziale di 13-0 che porta le giovani cuneesi al riposo avanti 33-22.

Al rientro degli spogliatoi le ospiti cercano di rientrare proponendo la difesa a zona, ma le locali rispondono con tranquillità non solo mantenendo, ma aumentando gradualmente il proprio vantaggio; il parziale termina con la squadra di casa in vantaggio per 45-31. Negli ultimi 10′ la storia non cambia, le locali non permettono mai alle ospiti di rendersi pericolose, lasciando la forte squadra castelnovese a soli 44 punti.

«Dopo i primi minuti dove sembravamo un po’ perse, abbiamo rispettato il piano gara e siamo riusciti a concedere a Derthona poche soluzioni facili; siamo state ordinate e pazienti anche con il passaggio alla zona da parte loro, ed abbiamo continuato a giocare. Ci voleva questa vittoria, per le ragazze che lavorano tutti i giorni fortissimo e per il pubblico che ci ha accompagnato. Il campionato non da respiro e giovedì ci attende un’altra importante sfida contro Basket Borsi Ceva», queste le parole di Coach Grosso al termine della gara.

UNDER 13 FEMMINILE

TWIN TOWERS LANGHE ROERO – GRANDA COLLEGE CUNEO 22-57
Parziali (4-21; 13-33; 15-39)

GRANDA COLLEGE: Combale, Derguti, Bedino, De Marchi, Nikaj, Marchisio, Chiaramello, Civera, Borsotto, Pellegrino, Damtey, Genocchio. Coach: Griffanti e Baldoni.

Vittoria al debutto per l'Under 13 Femminile, che ha la meglio sul campo di Langhe Roero. Partenza sprint delle piccole cuneesi che grazie ad una fortissima intensità difensiva ed a buone scelte offensive piazzano un parziale di 21-4 che indirizza la gara. Nelle frazioni centrali le locali giocano anche loro ad un ottimo livello e la gara si fa avvincente con le due squadre a mostrare ottime azioni individuali e di squadra. Nell'ultimo periodo Cuneo accelera nuovamente, chiudendo definitivamente l'incontro.

«Sono molto felice per il debutto delle nostre giovanissime; la strada è ancora davvero lunga, ma tutte si sono fatte trovare pronte per questa prima gara con entusiasmo e grande energia», queste le parole dei Coach Griffanti e Baldoni.

UNDER 15 FEMMINILE

BASKET CHIERI – GRANDA COLLEGE CUNEO 35-64
Parziali (8-22; 12-44; 25-53)

GRANDA COLLEGE: Lokoka, Castellino, Nikaj, Combale, Giordano, Fikaj, Foglia, Bramardi, Airaldi, Ravera, Scossa, Lanouar. Coach: Griffanti.

Sesta vittoria in altrettante gare per l'Under 15 Femminile, che si presenta sul campo di Chieri con molte defezioni. Seppur con 12 ragazze iscritte a referto Cuneo si trova a poter ruotare solo con sette elementi per i 40' di gara a causa di alcuni problemi fisici, ma il miglioramento dell'intero collettivo non fa pesare le assenze. Nei primi due quarti Cuneo ha un'intensità strabordante e con ottime difese e veloci ripartenze in contropiede indirizza nettamente la gara. Nei quarti successivi Chieri si dimostra squadra dotata di grande energia e volontà; complice anche la stanchezza delle ospiti la gara si fa avvincente e molto utile ad entrambe le compagini. Al termine della gara entrambe le squadre possono essere soddisfatte della loro prestazione.

«I problemi sono sempre occasioni: oggi mancavano alcune ragazze e quindi abbiamo provato a sperimentare nuove soluzioni che verranno utili per le gare successive; tutte le ragazze hanno provato ad adattarsi all'emergenza con grande impegno», queste le parole di Coach Griffanti al termine della gara.

UNDER 15 SILVER

GRANDA COLLEGE CUNEO – ABC CARMAGNOLA 47-58
Parziali (15-16; 28-26; 41-46)

GRANDA COLLEGE: Giordana 2, Galliano 11, Picollo 10, Ramonda 10, Fissolo 4, Borio, Kazani, Viale, Meynardi, Bedino 8, Tallone 1, Solare. Coach: Griffanti-Capelli.

Sconfitta per l'Under 15 Silver al debutto sul proprio campo di Sportarea. Nei primi due quarti le due squadre si equivalgono giocando un match sostanzialmente alla pari; la squadra locale approfitta di una maggiore fisicità vicino al canestro, mentre gli ospiti fanno della velocità e della reattività la loro forza. All'intervallo lungo il tabellone recita 28-26 a favore di Granda College. Nella terza frazione Cuneo inizia alla grande, giocando di squadra sia in attacco che in difesa; la squadra locale grazie ad una partenza sprint arriva fino al +10, ma improvvisamente la luce si spegne. Carmagnola non si fa intimorire e piazza un controparziale che la porta fina al + 5 a fine quarto. Nell'ultima frazione Cuneo non ha più le energie fisiche e mentali per riaprire la gara; vince così meritatamente la formazione ospite per 47-58.

«Sono dispiaciuto perchè questo gruppo è davvero fantastico, ma a volte si dimentica della parte agonistica del nostro sport; quando facciamo le cose allenate in settimana i risultati si vedono, ma purtroppo tendiamo a distrarci e a perderci; il basket non lo permette e ti presenta il conto», queste le parole di Coach Griffanti al termine della gara.

GRANDA COLLEGE CUNEO – PALL. NICHELINO 60-27
Parziali (13-2; 34-11; 52-18)

GRANDA COLLEGE: Giordana 6, Galliano 11, Picollo 10, Ramonda 4, Fissolo 4, Borio 2, Kazani, Viale 5, Meynardi 4, Bedino 10, Rusignuolo, Solare 4. Coach: Griffanti-Capelli.

Pronto riscatto per l'Under 15 Silver, che a 48 ore dalla precedente sconfitta, vince sul proprio parquet contro Nichelino. Partita più semplice per i porta colori Granda College, rispetto a quella giocata contro Carmagnola, ma che i cuneesi non sottovalutano partendo subito forte nei primi due quarti di gioco. Nella terza frazione la musica non cambia con i locali pronti a difendere forte e correre in contropiede. Nel quarto quarto qualche difficoltà in più per i ragazzi di Cuneo ai quali i Coach hanno chiesto di provare nuove soluzioni offensive per provare ad ampliare le loro conoscenze.

«Era importante farsi trovare pronti e riscattare la precedente sconfitta; bravi i ragazzi a partire concentrati e determinati fin da subito», queste le parole di Coach Griffanti al termine della gara.

UNDER 15 ECCELLENZA GGS

MONCALIERI BASKETBALL – GGS 54-72
Parziali (6-22; 32-37; 41-57)

GGS: Picollo 6, Ruffinatto 1, Inaudi 10, Di Meo 25, Ficetti 8, Massa, Bertaina, Vergnaghi 17, Mattio, Perlo, Barra 2, Bernardi 3.

Con una superlativa gara sul campo di Moncalieri, gli atleti del progetto GGS si aggiudicano il primo posto del girone in solitaria al termine dell’andata del Campionato Under 15 eccellenza.

I ragazzi di coach Di Meo e Nicola, ben consci dell’importanza del match, nonostante qualche problema di salute, che ha tenuto ai box per tutta la settimana Di Meo e Vergnaghi, parte subito molto forte su entrambi i lati del campo: Moncalieri patisce l’aggressività dei cuneesi e non riesce a trovare alternative. Alla fine del primo quarto il punteggio è eloquente: 6-22 con Vergnaghi, Di Meo e Ficetti e Inaudi un muro invalicabile in difesa.

Nel secondo quarto Moncalieri aumenta l’aggressività e, grazie anche ad una serata di grazia al tiro dalla lunga distanza, riesce a recuperare tutto lo svantaggio e ad andare avanti di 4 lunghezze. i ragazzi della GGS sono molto bravi a rimanere in controllo ed a reagire, andando all’intervallo lungo sul +5.

Nel terzo quarto Moncalieri stringe le maglie difensive e i ragazzi della GGS faticano a trovare soluzioni efficaci. Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare: Edoardo Di Meo capisce che è il momento di suonare la carica per la sua squadra, si mette in proprio e segna 14 punti di seguito; le facce dei cuneesi cambiano immediatamente e la gara prende finalmente l’inerzia desiderata: Moncalieri fatica in ogni possesso ed invece per GGS tutto diventa facile; il terzo quarto finisce sul +16 per GGS.

Il quarto periodo si gioca sulla falsariga del terzo, con GGS in pieno controllo della gara. Alla fine della gara per i ragazzi di coach Di Meo e Nicola la soddisfazione è tanta: tutti e 12 i ragazzi del roster hanno dimostrato di poter giocare con competenza a questi livelli. Da sottolineare la crescita esponenziale di Inaudi, già molto solido in fase difensiva, ma che sta acquisendo anche sicurezza in quella offensiva.

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...