Milan-Juve, grande classico a San Siro: fari sul duello 'prolifico' Rebic vs Milik

L'appuntamento è per sabato 8 ottobre con fischio d'inizio alle 18: il croato e il polacco sono gli attaccanti con la migliore media minuti-gol del campionato
Milan-Juve, grande classico a San Siro: fari sul duello 'prolifico' Rebic vs Milik© Getty Images

Torna un grande classico del massimo campionato italiano. Sabato alle 18, a San Siro, è in programma Milan-Juventus, big-match della 9a giornata. Rossoneri (quarti con la Lazio a 17 punti) con tante assenze e proveniente dal successo 3-1 in extremis del "Carlo Castellani" contro l'Empoli e dal ko per 3-0 in Champions contro il Chelsea a Stamford Bridge. Bianconeri (settimi a quota 13), invece, forti delle vittorie ristoratrici (entrambe conquistate all'Allianz Stadium) contro Bologna in campionato (3-0) e Maccabi Haifa (3-1 in Champions).

Milan-Juve: 67 successi dei bianconeri in 174 precedenti in Serie A

Il Milan è la squadra contro cui la Juventus ha sia pareggiato (56) che perso (51) più partite in Serie A: in 174 sfide complessive di massimo campionato sono invece 67 i successi bianconeri. Milan e Juventus hanno pareggiato entrambe le sfide della scorsa stagione di Serie A, solo due volte nella storia del torneo le due formazioni hanno registrato almeno tre pareggi di fila: tra il 1972 e il 1973 (quattro) e tra il 1938 e il 1939 (quattro). Il Diavolo, poi, è rimasto imbattuto in quatto delle ultime cinque sfide contro la Juventus in campionato (2 vittorie e altrettanti pareggi) dopo che aveva perso 13 delle 14 precedenti. I bianconeri hanno invece vinto sei delle ultime nove gare contro il Milan al Meazza in Serie A, segnando il doppio dei gol dei rossoneri nel periodo (14 contro 7).

Milan e Juve tra le 3 squadre meno battute in A nel 2022

La curiosità dei tempi più recenti è che la compagine di Stefano Pioli (con due) e quella di (quattro) sono due delle tre squadre ad aver perso meno partite in Serie A nel 2022, tra loro troviamo il Napoli (tre). Restando sempre all'attualità, dopo una striscia di sei successi interni di fila in campionato, il Milan ha perso l’ultimo match al Meazza; con Stefano Pioli alla guida i rossoneri non hanno mai registrato due sconfitte casalinghe consecutive in Serie A (ultima volta nel settembre 2019 con Marco Giampaolo in panchina). La Juventus ha ottenuto due punti in tre trasferte di questo campionato (due pareggi e una sconfitta, contro il Monza): nelle precedenti 40 stagioni di Serie A. solo nel 1993-94 non ha vinto nessuna delle prime quattro gare fuori casa nel torneo.

Milan: dal 2019 l'incubo della Juve si chiama Ante Rebic

Uno sguardo ai singoli: dal suo arrivo al Milan (dal 2019-20) Ante Rebic ha segnato quattro reti contro la Juventus in tutte le competizioni: nessun altro giocatore ha realizzato più gol contro i bianconeri nel periodo (quattro anche Giovanni Simeone e Ruslan Malinovskyi). Rafael Leão è il giocatore che ha preso parte a più gol nel 2022 in Serie A (22: 11 reti più 11 assist), a partire da quando la Serie A è tornata a 20 squadre (dalla stagione 2004-05), solo due calciatori rossoneri sono stati coinvolti in più reti in un singolo anno solare in campionato: Kaká nel 2008 (27: 15+12) e Zlatan Ibrahimovic nel 2020 (26: 20+6).

Milan-Juve: che sfida tra Rebic e Milik, i due attaccanti dalla media minuti-gol più alta

Milan-Juventus sarà anche la sfida tra due dei tre giocatori con la miglior media minuti-gol in questa stagione di Serie A (almeno due reti segnate): Ante Rebic (una rete ogni 49 minuti di media) e Arkadiusz Milik (un gol ogni 78 minuti), tra loro troviamo Beto (una marcatura ogni 66 minuti).

Il Milan affonda a Stamford Bridge: tris del Chelsea
Guarda la gallery
Il Milan affonda a Stamford Bridge: tris del Chelsea

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...