Rugby, Sei Nazioni: avanti l'Irlanda, Italia in salita
© www.imagephotoagency.it
0

Rugby, Sei Nazioni: avanti l'Irlanda, Italia in salita

I bookmaker puntano su un altro successo dei campmioni in carica, favoriti a 1,85. Almeno una vittoria azzurra pagherebbe 4,25

giovedì 31 gennaio 2019

ROMA - L'Irlanda è la squadra da battere, l'obiettivo dell'Italia è tornare alla vittoria. Il Sei Nazioni 2019 si apre con i campioni in carica protagonisti nelle quote dei betting analyst: dopo il successo sulla Nuova Zelanda di due mesi fa, al termine di un 2018 praticamente perfetto, la squadra di Schmidt è favorita per il trionfo nella nuova edizione, a 1,85 sul tabellone Snai. Netto il vantaggio sull'Inghilterra, seconda in lista a 4,25: Eddie Jones non ha ancora la squadra imbattibile di due anni fa e gli infortuni nella rosa renderanno ancora più dure le trasferte contro Irlanda e Galles. 

AZZURRI, QUOTE DURE  È proprio la nazionale di Gatland a inseguire gli inglesi: le possibilità di strappare il titolo sono a 5,50, poi c'è un balzo fino a 15,00 per trovare la Scozia, in costante crescita nell'ultimo anno. Tra le outsider anche la Francia, ancora non convincente sotto la guida di Jacques Brunel e data a 18,00, offerta alta ma nulla in confronto a quella dell'Italia. In attesa del salto di qualità, gli azzurri sono lontanissimi a 500 e a guardare le quote sarà dura anche strappare un successo, che manca ormai dall'edizione 2015: rompere il digiuno pagherebbe 4,25, un altro torneo a secco pagherebbe 1,18.

SEI NAZIONI, PER L'ITALIA ESORDIO A EDIMBURGO

Rugby Sei Nazioni Italia

Commenti