Tuttosport.com

Ciclismo, Freccia Vallone: Alaphilippe punta il riscatto a 1,75
© FOTO STEFANO SIROTTI-AG ALDO LIV
0

Ciclismo, Freccia Vallone: Alaphilippe punta il riscatto a 1,75

Il francese tenta il bis, dopo la beffa dell'Amstel Gold Race, dove è stato battuto in extremis da Van der Poel

martedì 23 aprile 2019

ROMA - Aveva già assaporato la vittoria all'Amstel Gold Race, prima che Van der Poel lo superasse come una locomotiva, infrangendone il sogno a un passo dal traguardo. Domani però Julian Alaphippe ha l’occasione di rifarsi: la Freccia Vallone lo vede strafavorito, gli analisti Snai hanno confezionato per il francese, vincitore nel 2018, una quota insolitamente bassa, 1,75. La prima insidia si chiama Valverde, il campione del mondo, l’uomo che nel suo straordinario palmares ha riservato a questa corsa un posto particolare, dominando a più riprese sull’erta conclusiva, il leggendario Muro di Huy: è l’unico nella storia ad averla vinta cinque volte, quattro delle quali consecutive, dal 2014 al 2017. Lo scorso anno il murciano ha provato fino all’ultimo a togliere la vittoria ad Alaphilippe, accontentandosi alla fine del secondo posto.

LONTANI GLI ALTRI Gli altri sono piuttosto lontani: a 12 c’è un terzetto composto da Schachmann (ottima la sua Amstel), Adam Yates e Daniel Martin; a 20, Fuglsang e Kwiatkowski. Sagan, che digerisce a fatica il Muro finale, è a 25. Il primo italiano è Alessandro De Marchi, a 50.

Scommesse Ciclismo freccia

Commenti