Tuttosport.com

Giro d'Italia, Roglic sfida Dumoulin
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

Giro d'Italia, Roglic sfida Dumoulin

Lo sloveno è la prima scelta dei quotisti, a 3,00, l'olandese insegue a 3,50

venerdì 10 maggio 2019

ROMA - Ha destato una grande impressione al Giro di Romandia, e prima aveva vinto già l'UAE Tour e la Tirreno-Adriatico: Primoz Roglic, sloveno ventinovenne della Jumbo Visma, è il favorito numero uno del Giro d'Italia che partirà domani da Bologna: per gli analisti Snai la sua vittoria finale vale 3 volte la scommessa. La sua unica esperienza al Giro si concluse nel 2016 al 58° posto, ma il riferimento più recente in una grande corsa a tappe è la 4ª piazza al Tour de France dello scorso anno. A ridosso di Roglic, a 3,50, c'è Tom Dumoulin, che il Giro l'ha già vinto nel 2017 e sfiorato l'anno scorso (2°). Segue a 4,00 Simon Yates, splendido nelle prime due settimane dell'edizione passata e crollato nell'ultima. Sul quarto gradino dei favoriti, a 5,50, siede Vincenzo Nibali: in bacheca ha già le maglie rosa del 2013 e 2016, ma in questa stagione è rimasto finora piuttosto defilato. Seguono Miguel Angel Lopez (3° nel 2018 sia nel Giro che nella Vuelta) a 10 e Landa a 20, lontanissimi gli altri.

LOPEZ RAGAZZO D'ORO Elia Viviani punta alle tappe riservate ai velocisti e alla maglia ciclamino della classifica a punti. Per questo secondo obiettivo è il favorito, a 4,00, davanti a Ackermann (5,50) e Demare (6,50). Occhio anche al colombiano Gaviria (7,50), uno degli sprinter più forti del mondo, vincitore della classifica a punti nel 2017. I candidati più autorevoli per la maglia azzurra degli scalatori sono Simon Yates e l'italiano Masnada, che quest'anno ha vinto la classifica scalatori del Giro di Sicilia. I due sono appaiati a 6,50 e precedono Ciccone, a 7,50. Quanto alla maglia bianca di miglior giovane, strafavorito il colombiano Miguel Angel Lopez, vincitore della stessa classifica anche l'anno scorso, in virtù del terzo posto assoluto.

Ciclismo Giro Italia Roglic Dumoulin

Commenti