Juve, Giuntoli può piazzare lo sgarbo a Conte. E crolla la quota Koopmeiners

Bookmaker scatenati, ecco gli arrivi ritenuti più probabili e allo stesso tempo i giocatori destinati a fare le valigie

Gli Europei si avvicinano ma in Serie A si lavora per rinforzare le rose in vista della lunga stagione 2024/25. Cantiere aperto anche in casa Juventus, sempre vigile sul mercato in cerca dei colpi giusti. Lavorano anche i bookmaker, con previsioni aggiornate sulle operazioni inserite in lavagna e anche diversi nomi nuovi accostati alla Vecchia Signora. Vediamo i protagonisti in questione.

Koopmeiners-Juve, crolla la quota! Per Zirkzee è sfida al Milan

Il fatto che la quota prevista per il trasferimento di Koopmeiners alla Juventus sia crollata a 1.70 farà sorridere più di un tifoso bianconero. Il pezzo è pregiato, su questo non si discute. Quota un po' più alta per l'approdo alla Juve entro il 1° settembre di un vecchio pallino del club, il centrocampista serbo Sergej Milinkovic-Savic: vale 4.50 l'addio agli arabi e il matrimonio, già ipotizzato in passato, con la Signora.

Di Lorenzo potrebbe essere un prezioso rinforzo per la fascia destra, paga 2.75 l'ipotesi che la Juve riesca a soffiare a Conte il capitano del Napoli. Nella mediana Ederson e Ferguson sono altri due "nominati" dai bookie, da strappare alle botteghe di Atalanta e Bologna. Le quote? Rispettivamente 5 e 6 volte la posta.

Alla voce "occasioni" ad un prezzo ragionevole si iscrivono Berardi e Khephren Thuram, fratello dell'interista Marcus. L'arrivo di Domenico si gioca a 7.50 mentre scende a 6 l'offerta dei bookmaker per il centrocampista del Nizza (contratto in scadenza a giugno 2025). Difficile ma non impossibile che la Juve possa bruciare la concorrenza e aggiudicarsi Gudmundsson: quota 7.50 al pari dell'eventuale arrivo a Torino di Riccardo Orsolini. Restando in tema di "qualità" va monitorato anche Lazar Samardzic, bancato a 5 come uno dei prossimi acquisti juventini.

E l'attacco? I bookie considerano ancora fattibile l'operazione Zirkzee, oggetto dei desideri del Milan: l'olandese si gioca in bianconero a 4.50. Occhio però al cavallo di ritorno Morata che quadruplica la posta e alla new entry Laurientè, proposta a 6. Per quanto riguarda la porta sembra in dirittura d'arrivo Di Gregorio, i bookie tengono però aperto uno spiraglio per Gigi Donnarumma, che si gioca in bianconero a quota 12.

Chiesa e Szczesny ai saluti? Cosa dicono le quote

Tra le scommesse elaborate dai bookmaker trova spazio anche il mercato "Cambia squadra Sì/No". Tantissimi i calciatori "nominati" dai bookie, tra loro ci sono anche diversi juventini. In quota l'addio di Szczesny è cosa fatta: paga circa 1.30 contro il 3 per una permanenza (evidentemente ritenuta poco probabile) alla Juventus.

Il futuro di Chiesa rappresenta invece un bel rebus per gli allibratori: a 1.85 sia l'addio alla Juventus che almeno un altro anno in bianconero. Kostic ha più possibilità di restare (1.65) che partire (2.10) ma anche in questo caso la forbice è piuttosto ridotta.

Su Locatelli, invece, zero dubbi: resta alla Juve, con quota 1.05, più staccato l'addio a 7.50. Per l'eventuale "Cambio squadra" di Bremer invece c'è il "No" dei bookmaker: a 1.08 contro il 6.50 previsto per il "Sì" che fa rima con addio Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Buongiorno dal Toro alla Juve? Kvara e Osimhen...

Nel listone di giocatori oggetto di scommessa sul cambio squadra ci sono anche diversi calciatori del Torino. Il pezzo pregiato di Cairo è il difensore Buongiorno, che sarebbe finito nel mirino del Napoli. L'effetto Conte farà si che il centrale si lascerà intrigare dall'opzione partenopea? Intanto, c'è da dire che i bookie danno per certo l'addio di Buongiorno al Toro: quota 1.40. Lo "sgarbo" della Juve ai cugini piemontesi (e se vogliamo anche all'ex Conte) è bancato a 6!

Nella schiera dei papabili partenti i bookie inseriscono anche Samuele Ricci, chi crede che il centrocampista saluterà il Torino può triplicare un qualsiasi investimento.

Il talento di Andrea Colpani fa gola alle big, i bookie lo sanno e offrono a 1.45 l'esito "Cambia squadra Sì" del fantasista. Da seguire anche la situazione legata ai top player del Napoli, Kvara e Osimhen. Il nigeriano è in odore di cessione e su questo i bookmaker sono convinti: vale 1.08, mentre il georgiano che va via da Conte paga 3.50. Per la cronaca, in lavagna è disponibile anche il mercato Osimhen e Kvaratskhelia alla Juventus. Per ciascuno di loro la valutazione degli operatori è pari a 33.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli Europei si avvicinano ma in Serie A si lavora per rinforzare le rose in vista della lunga stagione 2024/25. Cantiere aperto anche in casa Juventus, sempre vigile sul mercato in cerca dei colpi giusti. Lavorano anche i bookmaker, con previsioni aggiornate sulle operazioni inserite in lavagna e anche diversi nomi nuovi accostati alla Vecchia Signora. Vediamo i protagonisti in questione.

Koopmeiners-Juve, crolla la quota! Per Zirkzee è sfida al Milan

Il fatto che la quota prevista per il trasferimento di Koopmeiners alla Juventus sia crollata a 1.70 farà sorridere più di un tifoso bianconero. Il pezzo è pregiato, su questo non si discute. Quota un po' più alta per l'approdo alla Juve entro il 1° settembre di un vecchio pallino del club, il centrocampista serbo Sergej Milinkovic-Savic: vale 4.50 l'addio agli arabi e il matrimonio, già ipotizzato in passato, con la Signora.

Di Lorenzo potrebbe essere un prezioso rinforzo per la fascia destra, paga 2.75 l'ipotesi che la Juve riesca a soffiare a Conte il capitano del Napoli. Nella mediana Ederson e Ferguson sono altri due "nominati" dai bookie, da strappare alle botteghe di Atalanta e Bologna. Le quote? Rispettivamente 5 e 6 volte la posta.

Alla voce "occasioni" ad un prezzo ragionevole si iscrivono Berardi e Khephren Thuram, fratello dell'interista Marcus. L'arrivo di Domenico si gioca a 7.50 mentre scende a 6 l'offerta dei bookmaker per il centrocampista del Nizza (contratto in scadenza a giugno 2025). Difficile ma non impossibile che la Juve possa bruciare la concorrenza e aggiudicarsi Gudmundsson: quota 7.50 al pari dell'eventuale arrivo a Torino di Riccardo Orsolini. Restando in tema di "qualità" va monitorato anche Lazar Samardzic, bancato a 5 come uno dei prossimi acquisti juventini.

E l'attacco? I bookie considerano ancora fattibile l'operazione Zirkzee, oggetto dei desideri del Milan: l'olandese si gioca in bianconero a 4.50. Occhio però al cavallo di ritorno Morata che quadruplica la posta e alla new entry Laurientè, proposta a 6. Per quanto riguarda la porta sembra in dirittura d'arrivo Di Gregorio, i bookie tengono però aperto uno spiraglio per Gigi Donnarumma, che si gioca in bianconero a quota 12.

Chiesa e Szczesny ai saluti? Cosa dicono le quote

Tra le scommesse elaborate dai bookmaker trova spazio anche il mercato "Cambia squadra Sì/No". Tantissimi i calciatori "nominati" dai bookie, tra loro ci sono anche diversi juventini. In quota l'addio di Szczesny è cosa fatta: paga circa 1.30 contro il 3 per una permanenza (evidentemente ritenuta poco probabile) alla Juventus.

Il futuro di Chiesa rappresenta invece un bel rebus per gli allibratori: a 1.85 sia l'addio alla Juventus che almeno un altro anno in bianconero. Kostic ha più possibilità di restare (1.65) che partire (2.10) ma anche in questo caso la forbice è piuttosto ridotta.

Su Locatelli, invece, zero dubbi: resta alla Juve, con quota 1.05, più staccato l'addio a 7.50. Per l'eventuale "Cambio squadra" di Bremer invece c'è il "No" dei bookmaker: a 1.08 contro il 6.50 previsto per il "Sì" che fa rima con addio Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...
1
Juve, Giuntoli può piazzare lo sgarbo a Conte. E crolla la quota Koopmeiners
2
Buongiorno dal Toro alla Juve? Kvara e Osimhen...