Berlusconi diventa vegetariano: «Non mangerò più carne»

Il patron del Milan dichiara al Corriere della Sera: «Lo faccio per tutte quelle creature meravigliose che viaggiano verso il macello e quindi verso la morte»twitta

martedì 23 febbraio 2016

ROMA - «Lo faccio per tutte quelle creature meravigliose che viaggiano verso il macello e quindi verso la morte». Silvio Berlusconi dice addio alla carne, e diventa vegetariano, come riportato dal Corriere della Sera. «Da quando ho letto delle sofferenze degli animali che viaggiano verso il macello, e quindi verso la morte, m'è passata la voglia di mangiare carne. Posso farne a meno, della carne. E lo farò». E ha continuato: «Stiamo parlando di creature meravigliose. Come si fa a ucciderle? Come si fa a mangiarle?».

FORZA ITALIA - Nulla che riguardi la politica, l'economia o strategie di marketing ma una scelta di vita, quella che l'ex presidente del consiglio, alla soglia degli ottanta anni, avrebbe preso. Il campanello d'allarme sarebbe scattato nella mente dell'ex premier durante la candidatura di Stefano Parisi a Palazzo Marino, quando si è soffermato sulla 'difesa degli animali e dell'ambiente', punto cardine del programma di Forza Italia. «Mi è passata la voglia di mangiare carne», avrebbe detto così il presidente del Milan durante una riunione con i coordinatori regionali del partito. Ma la conferma sarebbe arrivata da Arcore. Il patron rossonero, infatti, avrebbe dato disposizioni al cuoco di "evitare di fare il ragù con la carne".

BERLUSCONI E IL SUO MILAN

TUTTO SPORT TV

Tags: BerlusconiMilan

Tutte le notizie di Sport & Style

Approfondimenti

Commenti