Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Tennis, Australian Open: Giorgi esce con onore, agli ottavi la Pliskova
© Getty Images
0

Tennis, Australian Open: Giorgi esce con onore, agli ottavi la Pliskova

Esce anche l'ultima italiana in tabellone. La numero 1 d'Italia cede in tre set alla ceca che affronterà Garbine Muguruza

sabato 19 gennaio 2019

MELBOURNE - L'Italia saluta l'Australian Open, almeno per i main draw di singolare. Esce anche Camila Giorgi, che se la gioca alla pari con Karolina Pliskova. Ma la ceca serve con più continuità e gioca meglio i punti importanti e chiude 6-4 3-6 6-2. La ceca, alla settima partecipazione all'Australian Open, raggiunge così gli ottavi di finale per l'ottava volta in uno Slam. Affronterà Garbine Muguruza, che ha battuto sette volte in nove sfide, per confermarsi ai quarti di finale nel primo Slam dell'anno per il terzo anno di fila dopo le sconfitte contro Lucic-Baroni nel 2017 e Halep nel 2018. 

I NUMERI - La Giorgi ottiene 43 vincenti contro i 25 della ceca, ma paga i 54 gratuiti, l'ultimo sul match point, contro 25. I colpi di inizio gioco premiano la Pliskova. La Giorgi serve il 58% di prime e ricava il 54% di punti con la seconda. La Pliskova mette in campo 50 risposte su 64 punti, l'azzurra 34 su 55: la differenza è tutta qui.

UN BREAK DECIDE IL PRIMO SET - Giorgi tiene il servizio in avvio con due ottimi vincenti, la ceca risponde con due ace di fila per l'1-1. L'azzurra paga però l'unico passaggio a vuoto del primo set: due doppi falli con invasione di piede e due rovesci in rete le costano il break del 3-2. Pliskova viaggia verso il 6-4 in 38 minuti senza concedere palle break. L'azzurra, che insegue la decima vittoria contro una top 10, una volta entrata nello scambio tatticamente fa le scelte giuste spesso accompagnate da ottime accelerazioni di dritto. Le è mancata solo un po' di incisività in risposta contro la seconda.

LA GIORGI ALLUNGA AL TERZO - Il secondo set  inizia in maniera decisamente diversa. L'azzurra, subito aggressiva, converte la prima chance di break del match e sale 3-0. La ceca, che le concede poco in fase difensiva e si difende bene anche sui cambi di direzione fulminei della numero 1 d'Italia, accorcia sul 3-2. Nessuna tiene più il servizio fino al 5-3 Giorgi che con un gran punto riesce ad allungare il match al terzo.

LA TENUTA DI PLISKOVA - Il quarto gioco del set, il più lungo del match, decide la partita. La Giorgi continua ad aggredire da fondo, a giocare vicina alla riga, ma la Pliskova tiene sulla diagonale del dritto e firma il break del 3-1, preludio al suo successo numero 86 al terzo set nel circuito WTA. 

Australian Open 2019 Giorgi Pliskova Tennis

Commenti

La Prima Pagina