Travaglia, Bolelli e Caruso all'ultimo atto delle qualificazioni del Roland Garros
© Simone Arveda/Pegaso Newsport
0

Travaglia, Bolelli e Caruso all'ultimo atto delle qualificazioni del Roland Garros

I tre italiani, alla ricerca del pass per l'Open di Francia, domani giocheranno rispettivamente contro Darcis, Soeda e Dustin Brown

mercoledì 22 maggio 2019

PARIGI - Della truppa italiana arrivata a Parigi alla ricerca del pass per il tabellone principale del Roland Garros, sono rimasti in tre. Al secondo turno del Francia Open si fermano Gianluca Mager, Stefano Napolitano e Gianluigi Quinzi. Il ligure si è ritirato nel terzo set (4-6 7-6 3-0) contro Santiago Giraldo, Napolitano è stato sconfitto dal tedesco Oscar Otte, mentre Quinzi cede il passo in due set (6-3 7-6) al francese Guinard.

SPERANZE AZZURRE - Accedono invece all'ultimo atto prima del main draw Salvatore Caruso, Stefano Travaglia e Simone Bolelli. Il siciliano ha superato senza problemi il cinese Zhang con un netto doppio 6-2, più duro il match si Travaglia che contro il croato Serdarusic si è imposto in rimonta al terzo set (3-6 6-1 6-4). Uno stoico Simone Bolelli supera in un match di oltre due ore il tedesco Koepfer (6-1 3-6 6-3). Il bolognese affronterà domani il giapponese Soeda. Sorte meno favorevole per Caruso che si giocherà il pass per il tabellone principale con Dustin Brown, mentre Travaglia se la dovrà vedere con il belga Darcis.

Commenti

La Prima Pagina