Tuttosport.com

Barty-Vondrousova è la finale femminile del Roland Garros
© Getty Images
0

Barty-Vondrousova è la finale femminile del Roland Garros

L'australiana supera la sorpresa Anisimova e approda all'ultimo atto dello Slam francese. Di fronte avrà la tennista ceca, che ha battuto la Konta

venerdì 7 giugno 2019

PARIGI - Si ferma in semifinale il cammino al Roland Garros della 17enne Amanda Anisimova, sconfitta 6-7, 6-3, 6-3 dall’australiana Ashleigh Barty in un’ora e 53 minuti di partita. La giovane statunitense di origine russa torna a casa comunque con la soddisfazione di essere la terza più giovane semifinalista dello Slam di Parigi dopo Martina Hingis (1997) e Nicole Vaidisova (2006). La Barty, numero 8 del tabellone, affronterà in finale la non ancora 20enne ceca Marketa Vondrousova, numero 26 del tabellone, che nell’altra semifinale ha superato 7-5, 7-6 la britannica Johanna Konta in un’ora e 45 minuti. 

Consulta il ranking Wta completo e aggiornato

Roland Garros, Polemiche per le semifinali spostate

Le due semifinali femminili nella giornata di ieri hanno innescato una polemica fra la WTA e gli organizzatori del Roland Garros, per la decisione di non farle giocare sul campo centrale Philippe Chatrier. A causa del programma ritardato dalla pioggia mercoledì scorso, infatti, le due semifinali donne si sono disputate nello stesso giorno delle due maschili. Così gli organizzatori hanno deciso di far giocare Barty e Anisimova sul campo Suzanne Lenglen, mentre la partita fra Konta e Vondrousova si è giocata sul Simonne-Mathieu che contiene appena 5.000 posti.

Tennis Roland Garros anisimova Barty Vondrousova

Commenti

La Prima Pagina