Tuttosport.com

Wimbledon, avanzano Konta e Serena Williams. Out Barty, Gauff e Pliskova
© AFPS
0

Wimbledon, avanzano Konta e Serena Williams. Out Barty, Gauff e Pliskova

La statunitense supera agevolmente la spagnola Navarro in due set. La britannica, invece, elimina la Kvitova. A sorpresa esce di scena la numero uno del mondo, sconfitta in rimonta da Alison Riske (3-6, 6-2, 6-3). Simona Halep interrompe il sogno della 15enne (6-3, 6-3)

lunedì 8 luglio 2019

LONDRA - Altri due nomi illustri hanno salutato oggi Londra, al termine degli ottavi di finale del singolare femminile di Wimbledon, terza prova stagionale dello Slam. Sono uscite di scena infatti le ceche Karolina Pliskova e Petra Kvitova. La prima, numero 3 del mondo e del tabellone, si è arresa al termine di una lunghissima battaglia di fronte alla connazionale Karolina Muchova, 68 del ranking Wta, col punteggio di 4-6 7-5 13-11, sfiorando il nuovissimo tie-break da disputare nel set decisivo in caso di punteggio fermo sul 12 pari. La seconda, numero 6 della classifica internazionale e del torneo, è "crollata" di fronte alla britannica Johanna Konta, 19 del seeding, col punteggio di 4-6 6-2 6-4.

Barty ko contro la Riske! Serena Williams passeggia sulla Navarro

Il tabellone degli ottavi femminili si è aperto con l'eliminazione clamorosa della numero 1 del Mondo Ashleigh Barty. L'australiana, campionessa del Roland Garros, si è arresa in tre set ad Alison Riske. L'americana, numero 55 del Mondo, si qualifica per i quarti con il punteggio di 3-6, 6-2, 6-3. Nel prossimo turno sfiderà Serena Williams: la campionessa americana, ex numero 1 del Mondo, ha battuto negli ottavi la spagnola Carla Suarez Navarro con il punteggio di 6-2, 6-2.

La Halep mette fine al sogno della Gauff

Oltre alla Williams, qualificate per i quarti di finale anche l'ucraina Elina Svitolina (6-4, 6-2 alla croata Petra Martic), la ceca Barbora Strycova (4-6, 7-5, 6-2 alla belga Elise Martens) e la cinese Shuai Zhang (6-4, 1-6, 6-2 alla ucraina Dayana Yastremska). Quest'ultima sfiderà Simona Halep: la ex numero uno del mondo e attuale numero 7 del ranking WTA, ha messo la parola fine alla favola della giovanissima statunitense Cori Gauff. La quindicenne prodigio di Atlanta, che ha incantato nella prima settimana del torneo, è stata battuta in due set dalla romena con il punteggio di 6-3, 6-3 in 1 ora e 17 minuti. 

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina