Tuttosport.com

Montreal, Kyrgios attacca l'arbitro:
© AFPS
0

Montreal, Kyrgios attacca l'arbitro: "Venti minuti per un asciugamano?"

Ennesima sfuriata del tennista australiano, stavolta al Master 1000 canadese, nel match perso contro Edmund: "Non potevi chiederlo via radio?"

venerdì 9 agosto 2019

MONTREAL (Canada) - La vittoria nel torneo di Washington e la risalita al 27° posto del ranking mondiale lasciava presagire una svolta nella carriera di Nick Kyrgios. Ma il tennista australiano, durante il match perso a Montreal col britannico Edmund, ha messo a curriculum l'ennesimo colpo di testa. Stavolta, la "vittima" è stata il giudice di sedia, reo di non aver consegnato rapidamente un asciugamano bianco al posto di quello dato in dotazione ai tennisti ("sporcato" dallo sponsor della Rogers Cup). Così, Kyrgios non ha perso tempo e ha apostrofato l'arbitro, costretto poi a sanzionarlo per oscenità: "Hai la radio, non puoi chiamare e chiedere un asciugamano bianco? Mi stai dicendo che non puoi chiamare?", e ancora "Venti minuti per un asciugamano?", con l'aggiunta di colorite imprecazioni.

Kyrgios Edmund Montreal Tennis

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina