Tuttosport.com

Trionfo Nadal agli Us Open, Medvedev ko in cinque set
© AFPS
0

Trionfo Nadal agli Us Open, Medvedev ko in cinque set

Lo spagnolo vince contro il russo in finale a New York e conquista la vittoria numero 19 nei tornei del Grande Slam

lunedì 9 settembre 2019

NEW YORK (STATI UNITI) - Rafa Nadal ha vinto gli US Open di tennis, quarta e ultima prova stagionale del Grande Slam. Lo spagnolo, numero 2 del mondo e del tabellone, ha battuto in finale il russo Daniil Medvedev, numero 5, in cinque set con il punteggio di 7-5, 6-3, 5-7, 4-6, 6-4, dopo una maratona di 4 ore e 51 minuti. Per Nadal è la vittoria numero 19 nei tornei del Grande Slam, una in meno del record assoluto di Roger Federer. Lo spagnolo ha vinto a Flushing Meadows per la quarta volta. Medvedev era alla prima finale nei tornei dello Slam.

Nadal: "Non penso a record negli Slam"

"Sono molto felice. Questo trofeo significa tutto per me oggi". Così Rafa Nadal commenta commosso la vittoria agli US Open nella finale contro Daniil Medvedev. "Le ultime tre ore della partita sono state molto intense, molto difficili anche mentalmente e fisicamente. Il pubblico è stato come sempre incredibile, tutti questi fatti rendono il momento super speciale. Un momento indimenticabile. Mi piacerebbe essere quello che ha vinto più Slam, ma non ci sto pensando e non ho intenzione di allenarmi ogni giorno o giocare a tennis per questo. Gioco a tennis perché amo giocare a tennis, non posso solo pensare a Grand Slam. Il tennis è più che i Grand Slam. Devo pensare al resto delle cose. Gioco per essere felice. Certo, la vittoria mi rende super felice".

Sulla possibilità di diventare numero uno: "Non competo per questo"

Sulla finale contro il russo Medvedev, Nadal commenta così: "Mi sento onorato di far parte di questa battaglia. Tutte le cose che ho realizzato nella mia carriera sono molto più di ciò che avrei mai pensato e sognato. Mi piacerebbe essere quello che ha vinto più Slam, sì. Ma credo davvero che non sarò più felice o meno felice se succede", ha ribadito lo spagnolo. "Ciò che ti dà la felicità è la soddisfazione di aver dato del tuo meglio. In questo modo sono molto, molto calmo, molto soddisfatto di me stesso". Sul sorpasso a Djokovic nella classifica mondiale di fine anno, Nadal ha concluso: "Non competo per questo. Faccio solo la mia strada. Se riuscirò ad essere il numero uno sarà fantastico. Ma dico sempre lo stesso: oggi non è il mio obiettivo principale".

Caricamento...

La Prima Pagina