Tuttosport.com

Atp di Shanghai: Medvedev stende Fognini, l'azzurro si ferma ai quarti
0

Atp di Shanghai: Medvedev stende Fognini, l'azzurro si ferma ai quarti

Il numero 12 al mondo, si è dovuto arrendere di fronte a un avversario in stato di grazia. Il russo ha servito in maniera quasi perfetta (12 ace), guadagnandosi con il punteggio di 6-3, 7-6 il primo posto in semifinale 

venerdì 11 ottobre 2019

SHANGHAI (CINA) - Fabio Fognini si arrende a uno strepitoso Daniil Medvedev ai quarti dello Shanghai Masters, penultimo Atp Masters 1000 della stagione dotato di un montepremi di 7 milioni e mezzo di dollari, che si disputa sui campi in cemento della metropoli cinese. Dopo aver battuto Querrey, Murray e Khachanov, il numero 12 al mondo non ha potuto nulla contro il russo, in uno stato di forma davvero eccezionale. Fognini ha subito il break nel sesto game del primo set, perdendo il turno di battuta a 0 e commettendo anche un doppio fallo. Il ligure ha servito male: alla fine del match sono ben cinque i doppi falli e appena il 60% di prime in campo. Dall'altra parte, invece, c'è un avversario che serve alla grande e alla fine mette a referto ben 12 ace e 77% di prime in campo. Fognini nel secondo set ha accusato un fastidio alla gamba sinistra, tanto da richiedere l'intervento del trainer al cambio campo (il problema sembra essere all'adduttore). Nonostante ciò ha lottato come un leone, portando la sfida al tiebreak e annullando due palle break all'avversario nel terzo e quinto game. Alla fine a spuntarla è stato Medvedev, in grado di rimontare il momentaneo vantaggio dell'azzurro (2-0). Il russo è il primo semifinalista del torneo. Ad attenderlo ci sarà uno tra Djokovic e Tsitsipas. 

fognini Medvedev Atp di Shanghai

Caricamento...

La Prima Pagina