Tuttosport.com

Italia eliminata dalla Coppa Davis: sconfitta anche contro gli USA
© AFPS
0

Italia eliminata dalla Coppa Davis: sconfitta anche contro gli USA

Fognini e Bolelli si sono dovuti arrendere di fronte a Sock e Querrey per 2-1 (7-6, 6-7, 6-4), restando in campo fino alle 4.03. Uscita di scena amara per gli azzurri, che non potranno rientrare tra le migliori seconde per il ritiro dell'Australia contro il Belgio

giovedì 21 novembre 2019

TORINO - Finisce l'avventura dell'Italia del tennis al torneo di Coppa Davis in corso a Madrid. Gli azzurri si sono dovuti arrendere agli USA nel doppio, dove Fabio Fognini e Simone Bolelli sono stati sconfitti dalla coppia Sock-Querrey per 2-1 (7-6, 6-7, 6-4). Il match, a causa del prolungamento del doppio tra Argentina e Germania, è iniziato con ben due ore di ritardo, con le coppie che hanno calcato il terreno di gioco solo all'1.30. Inevitabile dunque che la sfida si protraesse fino a orari folli: 4.03. Si tratta del secondo match della storia terminato più tardi, dopo lo storico Baghdatis-Hewitt in Australia nel 2008 terminato alle 4.34. L'Italia, dunque, dopo il pari nei singolari con la vittoria di Fognini su Opelka e il ko di Berrettini contro Fritz, perde nel doppio ed è costretta ad abbandonare il torneo già nella fase a gironi. Gli azzurri, infatti, non potranno nemmeno essere ripescati come migliore seconda a causa del ritiro dell'Australia (già qualificata) contro il Belgio che ha regalato un doppio 6-0 a Goffin e compagni, determinante in ottica di punteggi e che permette al Belgio di continuare a sperare nella qualificazione al turno successivo. Grandi polemiche sulla nuova formula del torneo, con Djokovic che si è anche esposto in merito. Amara eliminazione dunque per l'Italia, anche se è stato un anno positivo, con l'ascesa di Sinner fino al titolo Next Gen, l'affermazione di Berrettini e gli otto italiani nella top 100 mondiale. 

Coppa Davis Italia Usa fognini Bolelli Berrettini

Caricamento...

La Prima Pagina