Tuttosport.com

Indian Wells, cancellato il torneo per Coronavirus. Nadal: "È molto triste"

0

Il dipartimento della sanità pubblica di Riverside ha dichiarato lo stato di emergenza a causa di un caso confermato in California. Il tennista spagnolo: "Siamo ancora qui, speriamo in una soluzione"

Indian Wells, cancellato il torneo per Coronavirus. Nadal:
© Getty Images
lunedì 9 marzo 2020

INDIAN WELLS (USA) - Il torneo di tennis Bnp Paripas Open di Indian Wells, che sarebbe dovuto iniziare questa settimana, slitterà dopo che un caso di Coronavirus è stato confermato nella Coachella Valley. Il dipartimento di sanità pubblica della contea di Riverside ha dichiarato un'emergenza di sanità pubblica per le città del deserto situate a 110 miglia a est di Los Angeles, incluso Indian Wells. È il più grande evento sportivo degli Stati Uniti ad essere richiamato per preoccupazioni sulla diffusione della malattia. Il South by Southwest Festival ad Austin, in Texas, è stato cancellato venerdì. L'annuncio è arrivato domenica sera dopo che molti giocatori si erano già allenati.

Il tweet di Nadal

Le partite di qualificazione dovevano iniziare lunedì, con le principali partite di pareggio femminile a partire da mercoledì e quella maschile a partire da giovedì. "Siamo qui e stiamo ancora decidendo che succederà", ha twittato Rafael Nadal, il secondo giocatore al mondo. "Così triste per tutto ciò che sta accadendo in tutto il mondo con questa situazione. Speriamo presto soluzioni da parte delle autorità. State tutti bene e al sicuro".  Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenzadopo la segnalazione di 114 casi di virus.

indian wells Nadal Tennis

Caricamento...

La Prima Pagina