Tuttosport.com

Coronavirus, Federer ammonisce: "Situazione seria, aiutiamoci a vicenda"

0

Re Roger, in vacanza sulle Alpi dopo l'operazione al ginocchio che lo ha costretto a saltare il torneo di Dubai, invita i suoi connazionali alla massima prudenza per evitari il diffondersi della pandemia da COVID-19

Coronavirus, Federer ammonisce:
sabato 21 marzo 2020

TORINO - "La gente resti a casa per combattere il Coronavirus. La situazione è molto seria, quindi è davvero importante aiutarsi a vicenda e in particolare proteggere gli anziani, che sono la categoria più a rischio". Questo l'appello ai propri connazionali di Roger Federer che, dalle Alpi, dove si trova dopo essersi sottoposto all'operazione al ginocchio, ammonisce i propri connazionali, invitandoli a un comportamento responsabile per evitare l'aumento dei contagi da COVID-19. Una pendemia che sta mettendo in ginocchio il mondo, mietendo vittime. Un appello accorato che fa seguito a quanto già avvenuto nei giorni scorsi e che ha visto coinvolti tanti personaggi del mondo dello sport e non solo. Un messaggio chiaro per superare insieme questo momento difficile. 

Coronavirus, l'appello della Schiavone: "Restiamo a casa e tutto andrà bene"

Federer Coronavirus

Caricamento...

La Prima Pagina