Tuttosport.com

Coronavirus, gli Us Open diventano un ospedale

0

Il Billie Jean King National Tennis Center ospiterà 350 posti letto per liberare gli ospedali della città

Coronavirus, gli Us Open diventano un ospedale
© EPA
martedì 31 marzo 2020

NEW YORK (STATI UNITI) - Il quartier generale che ospita gli Us Open diventerà un ospedale temporaneo per combattere il Coronavirus. Negli Stati Uniti ci sono più di 160mila infetti e più della metà risultano proprio nella zona di New York. Dopo l'arrivo della nave ospedale, altra misura contro la diffusione del Coronavirus e per aiutare le strutture ospedaliere newyorkesi: il Billie Jean King National Tennis Center, quartier generale degli Us Open nel Queens, in periferia di New York, diventerà temporaneamente un ospedale per ospitare 350 posti letto, riservati non solo ai malati di Coronavirus ma anche ad affetti da altre malattie che hanno meno spazio negli altri ospedali cittadini a causa della diffusione del virus. Lo stadio Louis Armstrong sarà utilizzato per le esigenze del personale medico.

Caricamento...

La Prima Pagina