Tuttosport.com

Djokovic: "Gioco fino a 50 anni. Coronavirus? Ho avuto tanta ansia"

0

In diretta su Instagram con Fognini il tennista serbo racconta la paura per il Covid-19 e spiega i suoi piani futuri

 

Djokovic:
© EPA
martedì 21 aprile 2020

"Nei primi sette giorni dell'emergenza ho provato tanta ansia, non riuscivo neppure a capire perche'". Cosi' il numero uno del tennis mondiale Novak Djokovic racconta la sua quarantena obbligata dalla pandemia in diretta su Instagram con Fognini. "Noi tennisti siamo abituati a viaggiare sempre e ho impiegato tanto tempo per accettare mentalmente e fisicamente questo momento. Adesso sono in Spagna e sono grato di poter stare con la mia famiglia". Djokovic si e' poi soffermato sulla sua proposta di istituire un fondo di solidarieta' per aiutare i giocatori di seconda fascia: "Io posso vivere senza giocare, per altri tennisti non e' possibile. Ho parlato con il management dell'Atp e loro hanno accettato l'idea di un fondo che raccolga donazioni - ha spiegato il serbo. Non c'e' nulla di ufficiale ma contribuiranno anche la stessa Atp, l'Itf e gli Slam, oltre a noi giocatori. Molti tennisti nei Challenger stanno prendendo in considerazione l'idea di smettere perche' non hanno soldi e sono senza sponsor o federazioni dietro: penso che dobbiamo essere solidali con i colleghi in questo momento".

Djokovic shock: "Coronavirus? Sono contrario al vaccino obbligatorio"

Djokovic: "Gioco fino a 50 anni"

Novak Djokovic, la cui contrariertà a un futuro vaccino anti-Covid 19 sta provocando polemiche, ha ribadito il proprio amore per Roma e il pubblico del Foro Italico: "Non lo dico, perché sto parlando con te, ma effettivamente Roma è il posto che mi piace di più", ha detto il campione serbo, come riferito dai media a Belgrado. "Lì i tifosi sono incredibili, e migliorano anno dopo anno. Lì ho un sostegno magnifico". Djokovic non ci pensa proprio a ritirarsi: "Gioco fino a 50 anni. 50 è un bel numero" risponde sorridendo . Una conversazione alla quale, nel finale si è aggiunto anche Fiorello, che ha invitato il serbo per il prossimo festival di Sanremo 2021."Mi manca giocare a tennis e competere, sento che questa non sia la mia vita ma sono grato di poter stare a casa, anche se questa situazione è pessima per tutto il mondo". Il serbo ha raccontato di fare yoga e esercizi di meditazione per combattere l'ansia ed anche esercizi di respirazione: "Pratico degli esercizi di yoga, che mi danno serenità e brillantezza, mi aiutano a produrre energia dinamica. Per me la meditazione è essenziale per vivere i vari momenti, è come fare una rigenerazione", le parole del serbo.

Caricamento...

La Prima Pagina