Tuttosport.com

Sardegna Open, Musetti vince all'esordio. Sconfitto Cuevas

0

"Condizioni difficili: passavamo da venti gradi a dieci in un game. Poi vento, pioggia, palline pesanti"

Sardegna Open, Musetti vince all'esordio. Sconfitto Cuevas
© LAPRESSE
lunedì 12 ottobre 2020

CAGLIARI - Esordio da ricordare per Lorenzo Musetti al Forte Village Sardegna Open, nuovo Atp 250 dotato di un montepremi di 271.345 euro che si sta disputando sui campi in terra rossa del resort a Pula, vicino Cagliari. Il 18enne originario di Carrara, n. 143 del ranking, ha sconfitto in due ore e 11 minuti l'uruguaiano Pablo Cuevas, n° 63 dell'Atp e specialista della terra battuta. Primo set equilibratissimo deciso da un tie-break giocato in maniera splendida dal tennista toscano e chiuso con un gran passante di rovescio. Il 34enne di Cordoba accusa il colpo e cede la battuta nel secondo gioco della seconda frazione: in quello successivo Lorenzo fallisce la chance del 3-0 e concede il contro-break (2-1). Ci si mette la pioggia a complicare tutto: dopo la prima interruzione Musetti cede ancora la battuta nel quinto gioco mentre nel settimo si salva evitando il doppio break (4-3). Quindi nuova interruzione, stavolta più lunga. Alla ripresa Musetti stavolta è subito pronto: fallisce due chance per il contro-break nell'ottavo gioco ma nel decimo riagguanta il suo avversario (5-5). E due giochi più tardi completa l'opera con l'aiuto di Cuevas che sul secondo match-point commette doppio fallo. Al termine della gara Musetti ha commentato: "Condizioni difficili: passavamo da venti gradi a dieci in un game. Poi vento, pioggia, palline pesanti. Cedo di aver vinto un gran match contro un avversario molto difficile su questa superficie - ha spiegato - Come promesso mi sono tagliato i capelli dopo il primo titolo challenger a Forlì. A Parma ho perso di misura la rivincita con Tiafoe e qui il lavoro fatto nelle ultime settimane sta continuando a pagare. È un gran momento per il tennis maschile italiano: qui siamo davvero tanti, giovani e più esperti. E sono contento di giocare il doppio con Fognini".

Caricamento...

In edicola

La Prima Pagina