"Coronavirus, l'Australian Open comincerà in ritardo"

Il primo Slam della stagione tennistica 2021 non inizierà nelle solite date, il ministro dello sport di Victoria: "Tarderemo di poco ma le trattative sono lunghe"

"Coronavirus, l'Australian Open comincerà in ritardo"© AFPS

MELBOURNE (Australia) - Col successo di Daniil Medvedev alle ATP Finals si è conclusa la stagione del tennis 2020, quella 2021 comincerà da Melbourne con l’Australiana Open ma in ritardo. Lo Slam australiano è solito dare il via alla stagione a gennaio ma la storia potrebbe cambiare causa Coronavirus. Il ministro dello sport dello stato di Victoria, Martin Pakula, ha chiarito la situazione al Daily Mail: “Il torneo potrebbe tardare di una massimo due settimane, penso che siano le tempistiche più probabili oggi, ma non sono le uniche opzioni - ha spiegato - L’anno scorso l’open di Francia è stato posticipato di molti mesi e Wimbledon non si è giocato. Rimango dell’idea che l’Australian Open avrà un ritardo minore, non voglio ripetermi ma si tratta di trattative molto complesse”.

Hamilton passa al tennis, ecco i risultati
Guarda il video
Hamilton passa al tennis, ecco i risultati

Commenti