Murray: "Nei tornei del Grande Slam sarebbero meglio i match da tre set"

Il tennista scozzese spinge per partite meno lunghe nell'intero circuito Atp: "Invoglierebbe i top players a giocare anche in doppio"

Murray: "Nei tornei del Grande Slam sarebbero meglio i match da tre set"© EPA

TORINO - Andy Murray spinge per match più corti, anche nei tornei più importanti del circuito Atp: "Oggi non guarderei una partita intera al meglio dei cinque set - le parole del tennista scozzese in un'intervista su Twitch condotta dal suo collega francese Gaël Monfils - leggo molti definire incontri epici delle partite che sono semplicemente molto lunghe".

Rilanciare i tornei di doppio

Murray però ammette che alcuni 'match maratona' sono stati veri spettacoli: "Se la partita è come la finale di Wimbledon 2019 tra Federer e Djokovic è un altro discorso, ma queste rappresentano felici eccezioni. Spesso, però, il livello non è affatto così alto anche per interi set. Se gli Slam si dovessero giocare al meglio dei tre set, magari i top players sarebbero invogliati di più a giocare anche il doppio o il doppio misto. Tra le donne, in tante giocano singolare e doppio ad alto livello".

Us Open, Thiem trionfa in finale. Battuto Zverev
Guarda la gallery
Us Open, Thiem trionfa in finale. Battuto Zverev

Commenti