Coppa Davis, Fognini e Berrettini perdono il doppio: Italia ko, Canada in finale

Nonostante la vittoria di Sonego su Shapovalov, azzurri sconfitti: Musetti perde il secondo singolare contro Auger-Aliassime che poi, con Pospisil, conquista anche la sfida decisiva
Coppa Davis, Fognini e Berrettini perdono il doppio: Italia ko, Canada in finale© LAGENCIA

MALAGA (Spagna) - Grande delusione per l'Italia in Coppa Davis. Gli azzurri perdono 2-1 contro il Canada che conquista così la finale contro l'Australia. Prima Sonego supera Shapovalov nel primo incontro, poi Musetti si arrende ad Auger-Aliassime che, in coppia con Pospisil, conquista il doppio decisivo con il punteggio di 7-6 7-5 facendo piangere l'Italia. Gli azzurri falliscono così l'ingresso in finale che ora manca da 24 anni (1998 contro la Svezia), rimandando l'appuntamento con la vittoria dell'insalatiera, ottenuta in Cile nel 1976.

Coppa Davis, Italia ko nel doppio: in finale ci va il Canada

Il doppio si apre subito con due sorprese, una per parte: Berrettini, al ritorno in campo dopo due mesi ai box, prende il posto di Bolelli, out per problemi fisici, mentre dall'altra parte della rete in coppia con Pospisil non c'è Shapovalov, ko nel primo match contro Sonego, ma Auger-Aliassime, vittorioso contro Musetti. Partono subito forte gli azzurri che tolgono il servizio ai canadesi nel terzo game dopo tre palle break annullate. Gli avversari, però, non ci stanno e lo stesso identico copione si ripete al sesto con Berrettini alla battuta. L'equilibrio si protrae: si va al tiebreak. Pospisil e Auger-Aliassime sono praticamente perfetti, mentre i due italiani non riescono a reggere l'urto e perdono 7-2.  Il colpo subìto non abbatte gli azzurri che iniziano subito alla grande nel secondo set: Berrettini tiene il servizio, poi conquistano il break sulla battuta di Pospisil. Nemmeno il tempo di godersi il vantaggio che Fognini commette due doppi falli (per lui tre chiamate di foot fault) e gli avversari recuperano il game in risposta. Il tennista ligure soffre in battuta, così all’undicesimo gioco, in un momento chiave della sfida, concede un altro break agli avversari (nell’occasione, sul 30-40 Berrettini lascia passare una palla a rete beffando anche il compagno). Alla battuta ci va Auger-Aliassime che in questo fondamentale non sbaglia spesso. Non lo fa nemmeno in questa circostanza: la finale sarà Australia-Canada.  

Sonego super contro Shapovalov

Eppure era iniziata nel migliore dei modi la semifinale di Coppa Davis tra Italia e Canada: nel primo match di singolare, disputatosi sul veloce indoor del Palacio de Deportes Martin Catpena di Malaga, in Spagna, Lorenzo Sonego ha sconfitto in tre set Denis Shapovalov dopo una battaglia di oltre tre ore, portando in vantaggio la Nazionale azzurra. Il tennista torinese, tifosissimo granata, ha vinto il primo set con il punteggio di 7-6(4): dopo essersi visto strappare il servizio al primo game, pareggia i conti nel quarto (provvisorio 2-2), poi è letale al tie-break. Epilogo analogo nel secondo: entrambi impeccabili in battuta, il match si trascina rapidamente sul 6-6, con il 27enne piemontese che annulla cinque set point all'avversario nel corso del decimo gioco, prima di arrendersi agli spareggi risolutivi 7-5, dopo essere stato avanti 5-2. Si decide tutto al terzo, con Sonego che breakka l'avversario al decimo game e chiude l'incontro sul 6-4

Coppa Davis, Italia: corazon y cojones. Berrettini suggerisce e Sonego festeggia
Guarda la gallery
Coppa Davis, Italia: corazon y cojones. Berrettini suggerisce e Sonego festeggia

Auger-Aliassime batte Musetti: Italia-Canada 1-1

Nel secondo match di singolare tra Italia e Canada, Felix Auger-Aliassime batte Lorenzo Musetti con il punteggio di 6-3, 6-4 e fissa il punteggio sull'1-1. Nel primo set è decisivo il sesto game, quando il numero 6 del ranking mondiale, nato 22 anni fa a Montreal da mamma nordamericana francofona e papà togolese, strappa il servizio al coetaneo e si spiana la strada per il successo. Situazione simile nel secondo, con il toscano che si fa breakkare al nono gioco e cede 6-4. 

Evviva Sonego, il tennista della porta accanto
Guarda il video
Evviva Sonego, il tennista della porta accanto

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...