Tennis, Internazionali d'Italia: le vittorie di Svitolina e Nadal nel 2018
0

Tennis, Internazionali d'Italia: le vittorie di Svitolina e Nadal nel 2018

Internazionli d'Italia, Nadal e Svitolina trionfano nell'edizione 2018 al Foro Italico. Il racconto delle fasi salienti del torneo 

venerdì 3 maggio 2019

"La mia prima vittoria qui nel 2005 è fra i ricordi più belli della mia carriera e avere il trofeo nuovamente nelle mani a così tanti anni di distanza è speciale". E' un Rafa Nadal entusiasta quello che commenta la nona vittoria in carriera agli Internazionali BNL d'Italia, nell'edizione 2018, al termine della finale con il detentore del titolo Zverev, sconfitto in tre set.  

La scorsa edizione del Masters del Foro Italico si infiamma dai quarti di finale.  Novak Djokovic affronta Kei Nishikori e lo supera in tre set, raggiungendo in semifinale Rafa Nadal, vincitore in rimonta su un Fabio Fognini che esalta il pubblico del Centrale, strappando un set al campionissimo iberico. Nella parte bassa del tabellone, prima semifinale in un Masters su terra per Marin Cilic. Il croato liquida con un doppio 6-3 Carreno Busta e approda al confronto con il detentore del titolo, Alexander Zverev, vincitore al terzo su Goffin

In semifinale, Zverev batte Cilic per la quinta volta in sei precedenti ma l'attesa è tutta per la sfida tra Djokovic e Nadal. In meno di due ore, Rafa supera il serbo 7-6; 6-3 aggiudicandosi il 51° confronto diretto tra i due. In finale, Nadal interrompe la serie di dieci vittorie consecutive di Zverev a Roma, centra la 32esima vittoria in un Masters Mille e torna in vetta al ranking Atp.  "Sei uno straordinario campione sulla terra sei il più grande di tutti tempi.", così il talento tedesco si complimento con Nadal durante la cerimonia di premiazione. 

IL TORNEO FEMMINILE -  L'edizione 2018 degli Internazionali di tennis femminili si apre con le eliminazioni di Karolina Pliskova e Garbine Muguruza al secondo turno. Il quarto di finale tra Maria Sharapova e Jelena Ostapenko rimane una delle partite migliori della scorsa edizione. Prevale la russa in tre ore di gioco e avanza in semifinale con Halep (6-2; 6-3 alla Garcia), Svitolina (doppio 6-4 alla Kerber) e alla sorprendente estone Kontaveit che lascia appena quattro game alla Wozniacki sulla Supertennis Arena.

In semifinali, dopo due ore e mezza di tennis di alto livello, la Halep, sicura già del primo posto nel ranking Wta, si impone sulla Sharapova 4-6 6-1 6-4 e raggiunge in finale la Svitolina che domina 6-4; 6-3 la Kontaveit. Nella sfida conclusiva del torneo, dopo appena 36 minuti, la Svitolina è avanti 6-0; 3-1 sulla rumena. Solo un medical timeout e il rovescio che l'ucraina affossa a rete sulla palla del doppio break evitano che la finale si chiuda in meno di un'ora. L'ucraina trionfa 6-0; 6-4 e bissa così il successo del 2017. La Halep si rifarà tre settimane dopo, vincendo il Roland Garros. 

Commenti

La Prima Pagina